Quando la tecnologia da passione diventa ossessione…

72
31
Nella rubrica “oggi parliamo di…” andremo ad analizzare come i social network, servizi di messaggistica istantanea stiano cambiando la vita di molte persone.

Sono molti gli utenti che almeno una volta al giorno accedono a Facebook, Twitter, Google Plus o utilizzano servizi di messaggistica istantanea come WhatsApp ecc.
Ormai i social network sono entrati nella vita di tutti quanti noi, dai normali utenti che scambiano le proprie idee tra amici, ai politici, ad aziende pronte a incentivare i loro prodotti attraverso il web ecc
Da notare inoltre che basta  solo che un social o servizio di messaggistica istantanea si fermi per alcune ore per mandare in “panico” molti utenti.

E’ successo proprio nei giorni scorsi, quando per alcune ore WhatsApp si è bloccato che è successo il putiferio per la rete con utenti che non sapevano più cosa fare dato che non potevano più “chattare” con i propri amici. Dal Down di WhatsApp è approdato in rete un simpatico video parodia che a mio avviso fa riflettere su come ormai la tecnologia per molti utenti sia diventata non un mezzo per migliorare la nostra vita ma una vera e propria dipendenza.

Quello che chiediamo oggi ai nostri lettori è quanto i social network, servizi di chat ecc siano ormai diventati un’ossessione soprattutto tra i giovani. Come mai i social sono entrati cosi profondamente nelle nostre vite? A voi il vostro parere a riguardo…