Mozilla ha annunciato che il servizio di autenticazione Persona verrà mantenuto in collaborazione con la community

Mozilla Persona
Presentato ufficialmente nel luglio 2012, Mozilla Persona è un servizio sviluppato per consentire all’utente di mantenere al sicuro i nostri dati personali fornendo solo la nostra email al momento di sottoscrivere un nuovo account ad un servizio web.
L’idea del progetto è quella rendere più sicura la sottoscrizione ad un forum, blog, social network inserendo solo l’indirizzo email associata all’account Mozilla Persona, il servizio andrà ad autenticare l’utente inviando nessuna password o altri dati sensibili che potranno essere inseriti solo a voler dell’utente in un secondo momento. Un’ottimo progetto che però non ha riscontrato il successo sperato da Mozilla, difatti attualmente sono pochissimi portali supportano il servizio d’autenticazione Persona.

Con un recente post sul blog identity.mozilla.com, Mozilla ha annunciato di voler lasciare il servizio d’autenticazione Persona alla community anche se il servizio continuerà ad essere incluso nei server dell’associazione no-profit. Alcuni sviluppatori Mozilla collaboreranno con la community nel mantenimento e sviluppo di Persona, servizio che potrebbe essere ottimizzato e reso ancora più sicuro e facile da utilizzare grazie alle tante risorse disponibili dalla community Mozilla.

Staremo a vedere se l’intervento della community porterà una maggiore visibilità a Mozilla Persona, servizio a mio avviso molto ben strutturato, ma mal pubblicizzato da Mozilla.

via – ghacks
  • Gianluca Carlesso

    si, ma tanto vale installare ubuntu: mint è una derivata di Ubuntu (nata sopratutto per distinguirsi da Unity) se ora mi ci installi Unity è un cane che si morde la cosa 😀

    • è una possibilità
      penso che proprio chi utilizza mint sia per la maggior parte dei casi un’utente con ami utilizzare unity
      comunque c’è anche questa possibilità

    • matteo81

      é errato il tuo post…. mint è nata molto prima di unity e l’obiettivo era quello di creare una ubuntu ancora più semplice, immediata ed aggiornata….. semmai è stata proprio ubuntu che per distinguersi dal resto e avere il suo standard ha proseguito con unity… per il resto la penso come te….. unity è il de più pesante e buggato fra quelli di prima classe…… è lento, poco intuitivo e personalizzabile…. le lens sono inutili e vengono sfruttate da canonical solo per scroccare qualche soldo di e-commerce quà e là…. in definitiva un disastro…. la usa chi è un integralista di ubuntu, che in ambito linux fà un pò ridere, oppure chi ha voglia di smanettare e testare un pò…. ma ad oggi è imparagonabile rispetto a kde, xfce, gnome 3 e qualunque altro de…. il mio portatile da quando è arrivata unity sembra tornato indietro di 10 anni……

      • mint fino a pochi anni fa era una distribuzione basata su ubuntu che aveva di diverso solo alcuni tool dei quali alcuni erano disastri come il software center ad esempio e codec e codec preinstallati
        con cinnamon le cose son cambiate e mint ha voluto far sul serio diciamo che prima di cinnamon il progetto mint era una semplice derivata che potevi fare tranquillamente con remastersys
        ora le cose con cambiate diventato a mio avviso un progetto molto migliore che non canonical
        manca l’ultimo salto per diventare grande ossia quello di staccarsi definitivamente da ubuntu

        • Facce

          Per quello basta puntare tutto sulla derivata da Debian.

      • Gianluca Carlesso

        Il senso che volevo dare è che Mint non avrebbe riscosso il successo che ha ora se non si distingueva sul de. Infatti, nessuno o pochi parlavano di Mint fino a qualche anno fa

    • Antonio G. Perrotti

      la coda XD

  • fabio

    Ma perché rovinare Linux Mint con Unity? 🙂

    • mamota

      Quotone

  • Dario Grillo

    È una cosa in più, ma…… voglio sapere chi si installa mint e poi gli installa unity

  • ep

    Scusate,che senso ha mettere Unity su Mint?Indubbiamente la maggior parte di quelli che usano Mint è proprio perchè detestano Unity,quindi a quel punto non è meglio installare direttamente Ubuntu?

  • nikko

    Dai cavolo è solo una cosa in più non stiamo a sindacare quanto effettivamente sia utile. Magari uno ha Mint e vuol provare Unity, non è che formatta e si installa Ubuntu…

  • matty

    Mah! Credo che la maggior parte degli utenti Mint raggranellati negli ultimi tempi sia dovuta al DE diverso,perchè Unity non piace a molti.
    Mi sembra un po’ uno spreco di risorse da parte del team

  • Wallrock91

    Secondo un ottimo DE è MATE leggero e compatto ottimo sul mio asus con processore c-50 amd

No more articles