I developer Manjaro hanno rilasciato la nuova release 0.8.9 Community Editions con ambienti desktop Fluxbox, MATE, Cinnamon, Gnome, Enlightenment e LXDE.

Manjaro 0.8.9 Community Editions
A pochi giorni dal rilascio della nuova Manjaro 0.8.9 con ambiente desktop XFCE, KDE e Openbox i developer hanno rilasciato le nuove  Community Editions con ambietni desktop Fluxbox, MATE, Cinnamon, Gnome Shell, Enlightenment E17 e LXDE oltre alla versione Netbook con ambiente desktop XFCE ottimizzato per display di dimensioni ridotte.
Manjaro 0.8.9 Community Editions porta con se tutte le novità introdotte nella nuova versione stabile con diversi ambienti desktop esempio troviamo il nuovo Installer Grafico con le varie migliorie per il supporto per UEFI Secure Boot, il nuovo Manjaro Settings Manager ecc.

Tra le varie versioni troviamo Manjaro 0.8.9 Community Editions GNOME con l’ambiente desktop Gnome Shell aggiornato all’attuale versione stabile 3.10.2 con un tema e set d’icone rivisitato e basta, sarà poi l’utente a decidere quale estensioni aggiungere alla distribuzione.
In Manjaro 0.8.9 Community Editions Cinnamon troviamo l’ambiente desktop aggiornato all’attuale versione 2.0.4 anche in questo caso con tema e icone personalizzate, stessa cosa per la versione come Mate Desktop Environment 1.6.1.

Manjaro 0.8.9 Community Editions - GNOME

Ottime anche le versioni Enlightenment, LXDE e Fluxbox leggere e stabili proprio come la release con Openbox che abbiamo recentemente testato, interessante la versione Netbook con ambiente desktop XFCE rivisitato grazie ad una versione modificata del window manager XFWM4 in grado di migliorare l’esperienza utente in schermi di dimensioni ridotte avviando tutte le finestre in modalità full screen che possiamo gestire dal pannello con DockBarX. Preinstallato troviamo anche un Kernel Linux ottimizzato per processori Intel Atom (volendo possiamo installare anche il Kernel LTS di defualt) inoltre questa edizione presenta anche una specifica versione di Flash Plugin configurata per avviare full screen e con risoluzione 360p tutti i video.

Per maggiori informazioni e per scaricare Manjaro 0.8.9 Community Editions basta consultare le note di rilascio accessibili da questa pagina.

Home Manjaro Linux

  • Federico

    per avere l’ “effetto lampo” della figura?

    • il lampo di genio in figura si fa con il gestore di compiz (ccsm)
      ma adesso sono con il tablet e non posso testare
      appena ho un minuto ti preparo la guida ciao

      • andreazube

        sbaglio o si chiama “lampada magica”?
        C’è di sicuro su compiz e kwin,non so mutter (ma credo di si)

  • lucapas

    Ma su Ubuntu 12.10 si può minimizzare la finestra anche dalla barra di Unity? Perché secondo me è una mancanza assurda questa!

  • maniuz

    si può fare anche da compiz config manager se non sbaglio

  • Forse sbaglio ma sta distro proprio non mi va giù.

    A questo punto mille volte meglio Arch.

    • Nico

      Tipico commento da rosicone. Non ti va giù solo perché ha più successo della distro da cui deriva.

      • cesco

        Hai ragione, gli arceri vedono minata la loro cerchia chiusa,,,quelli che sanno installare arch e poi si chiedono perchè linux non ha molti consensi, Manjaro a parer mio è la distro che più di tutte sintetizza le aspettative degli utenti.

        • Nico

          Vorrei vederli alle prese con un’installazione di NetBSD, o di FreeBSD, giusto per farmi due risate…

          • Bubz

            Perchè installare FreeBsd è difficile da installare?

    • g cong

      Di sicuro è meglio Arch, però Manjaro può servire, ad esempio sul lavoro, quando non hai tempo per installare e configurare Arch, no?

    • Roger

      Arch è una bellissima distro, ma per l’installazione e configurazione necessita di conoscenze informatiche non comuni.
      Manjaro ne prende il meglio, ci mette un installer facile, dei tools di configurazione ben fatti e sforna una release “stable” davvero stabile, anche se in ritardo di 2-3 settimane dai rilasci Arch.

  • Roger

    Bellissima distro, io mi ci trovo a meraviglia.
    Ho modificato la minimal xfce per adattarla alle mie esigenze ed ho ricreato l’iso con manjaroiso.
    Le versioni enlightment ed openbox sono molto belle e leggere.
    Questo team sta facendo davvero un ottimo lavoro.

  • Luca

    dopo anni di debian appena è uscita la 0.8.9 per curiosità l’ho provata e non me ne sono più staccato, gran bella distro.

  • MastroAttilio87

    Sto provando solo da tre giorni la versione con Xfce e devo dire che questa distro mi ha proprio soddisfatto, è molto stabile, veloce e non mi ha dato alcun tipo di problema.
    Sicuramente una delle migliori distro in circolazione. Complimenti vivissimi al team Manjaro!

  • ge+

    la distro che ha tutto quello che richiedo da un sistema operativo: stabilità, aggiornamenti costanti, facilità di installazione ed utilizzo, velocità.
    Ormai la versione xfce è sul pc di casa da mesi e non me ne stacco più.
    La net edition poi è ugualmente facile da installare e configurare,nonostante l’installer cli.

    la community edition con mate aveva fatto un piccolo passo indietro menna 0.8.7 per aspetto e configurazione, stavolta voglio riprovarla

  • Lorenzo

    Io purtoppo ho quel fastidioso problema di grub non riesco ad avviare il sistema …

    • ge+

      se il grub è corrotto prova a ripararlo utilizzando rescatux, live cd basato su debian che serve per il ripristino di sistemi corrotti

  • 😐 “Mamma guarda ho fatto il mio remake”..

  • Alessandro

    Volevo condividere il seguente pensiero. Ho installato Manjaro dopo mesi che usavo l’ottima Mint 15. Non so, l’ho fatto più per curiosità che per altro. Dunque. L’installazione è stata laboriosa perché ho avuto problemi a formattare l’hard disk in modo ottimale (volevo separare l’usr dal root ma non me lo permetteva facilmente). Detto questo, dopo qualche pasticcio iniziale, e parecchi insulti, ce l’ho fatta. E sono rimasto colpito. Veloce, bella già al primo utilizzo senza far granché di personalizzazione (ho scelto Xfce), semplicissima da usare, devo dire che è una gran bella distro, e pure rolling release. I problemi sono stati solo in fase di installazione, risolto il montaggio di una partizione esterna in automatico è andato tutto alla grandissima.

No more articles