E’ disponibile la nuova versione 4.0 di FileBot utile applicazione per rinominare e gestire film e serie tv, scaricare sottotitoli e molto altro ancora.

FileBot 4.0 in Ubuntu Linux
FileBot è un software open source multi-piattaforma con il quale potremo gestire al meglio la nostra raccolta di film e serie tv grazie a numerosi strumenti inclusi. Con FileBot potremo rinominare correttamente i nostri film e serie tv, catalogare il tutto per genere, stagione ecc il tutto con pochi e semplici click. Potremo inoltre scaricare sottotitoli, analizzare ogni file e molto altro ancora il tutto da una semplice ed intuitiva interfaccia grafica. Da pochi giorni è disponibile la nuova versione 4.0 di FireBot, importante aggiornamento che oltre a correggere diversi bug aggiunge nuove features al software rendendolo sempre più completo.

FileBot 4.0 include diverse ottimizzazioni che rendono il software più veloce e reattivo oltre a migliora anche la gestione dei sottotitoli completamente rivisitata con un miglior supporto con il portale OpenSubtitles.
Il nuovo FileBot 4.0 migliora la gestione dei nomi “alias” analizzandoli anche se mancano o sono errate alcune parole, possiamo inoltre avviare anche la riproduzione di un film o episodio con il nostro player predefinito,  un doppio, migliora anche la funzione “Rinomina” con diverse correzioni riguardanti soprattutto il download di elenchi nella nostra lingua preferite, introdotta l’opzione “Meta-Attributes Tool” nel pannello Analyze e molto altro ancora.
Per maggiori informazioni su FileBot 4.0 baste consultare il changelog completo disponibile in questa pagina.

FileBot 4.0 in Ubuntu Linux

FileBot 4.0 è già disponibile per Linux, Windows e Mac direttamente da questa pagina. Purtroppo il pacchetto deb include degli errori, consiglio di utilizzare la versione “Portable” di FileBot 4.0 basta scaricare il file estrarlo e avviare il file filebot.sh (ricordo che dobbiamo avere Java preinstallato nella nostra distribuzione).

Ringrazio il nostro lettore Andrea per la segnalazione.

Home FileBot

  • Con l’arrivo di Steam purtroppo wine diverrà veramente poca cosa. Io personalmente non l’ho mai usato e non mi ha mai preso! L’ho fatto girare per un po’ per il Band in A Box ma con l’arrivo dei Backing Tracks è finito l’uso di questo programma. Apprezzabile in maniera infinita per chi lo programmo’ ma secondo me non è stato mai un gran che…

    • RobertoTrynight

      ATTENZIONE: Steam non è tutto il mondo dei giochi è una parte.. ci sono sempre i giochi free online.. che determinano una gran parte del mondo online.

  • Torres

    Ma quindi adesso che gira anche il netframework 4 su wine si può installare quasi tutto facilmente dei programmi e giochi di winzoz?

    • A braccio penserei di no …perche’ cmq i problemi sono anche altri…

  • RobertoCalabrese

    anche io l’ho usato poco piu’ che altro per giocare a world of warcraft (che girava meglio su wine che su windows 7!!), per il resto lo tengo installato sempre in caso debba utilizzare un’applicazione windows di cui non ho l’equivalente in linux (Mai capitato fin’ora…). Windows lo uso solamente per le applicazioni Adobe (Photoshop, Illustrator,InDesign,Dreamweaver).

  • Angelo Giovanni Giudice

    Scusate ma dato che wine progredisce sempre più con aggiornamenti frequenti .. Come mai non fa mai miglioramenti ReactOS? Se non sbaglio non riceveva contributi da Wine? Capisco che non può fare passi da gigante, ma poverino però…

  • Finché non si decideranno ad integrare la gestione delle porte USB con relativa installazione dei driver delle periferiche, wine serve a poco. Nei frequenti rilasci vedo che tendono a favorire le funzionalità necessarie ad usare i giochi, ma sarebbe molto più utile poter installare e far funzionare l’hardware che in Linux non è supportato come le penne ottiche e gli scanner OCR.
    Potendo connettere ad esempio una penna ottica e poi installare il software di gestione sotto wine, sarebbe la chiusura del cerchio. Purtroppo però la gestione USB sembra abbandonata o quantomeno non prioritaria.

  • Myskin

    Scusate la domandaa da neofita, ma se wine non è un emulatore, ufficialmente come lo si dovrebbe definire?

    • vino 😀
      no alla fine è un’applicazione che aggiunge librerie ecc per avviare applicazioni e giochi windows in linux
      non emula windows anche se alla fine bene o male lo fa

      • Alexander83

        Esatto, si sono riscritti le librerie di windows da capo: un lavoro di reverse engineering enorme (oltre che da veri pazzi)! ;D

  • procton

    Ciao Roberto, volevo puntualizzare che anche se l’eseguibile .sh funziona con java, i 2 file file.sh e filebot.jar devono stare assieme per poter funzionare correttamente, quindi meglio creare una cartella e metterli assieme.

No more articles