Stando al portale Reuters, Dell dovrà pagare a Microsoft le royalty per i dispositivi commercializzati con Google Chrome OS e Android preinstallato.

DELL
Il successo di Android fa guadagnare non solo Google ma anche Microsoft, questo perché l’azienda di Redmond richiede alle aziende di pagare le “royalty” su ogni dispositivo venduto. Stando a Gartner, Microsoft grazie ad Android incasserà circa 9 miliardi di dollari entro il 2017, soldi che arriveranno anche da Dell azienda produttrice che commercializza anche dispositivi con Google Chrome OS e Android preinstallato.

Reuters ha recentemente indicato che Dell ha stipulato un’accordo con Microsoft indicando di dover pagare le licenze a Microsoft per tutti i dispositivi commercializzati con Android e Chrome OS preinstallato.
Dell dovrà quindi pagare le famose “royalty” a Microsoft per ogni dispositivo venduto con il sistema operativo mobile o desktop di Google,  la stessa cosa accade anche per Samsung, HTC, LG, Huawei ecc.
L’unica azienda che non paga alcuna licenza a “mamma” Microsoft è Motorola,  dato che parte dei brevetti dell’azienda acquista da Lenovo vengono utilizzati anche da Microsoft, per questo motivo l’azienda di Redmond non ha mai chiesto di pagare alcuna royalty per l’utilizzo di Android (almeno fin’ora).

Gira che ti rigira anche nel mercato mobile, Microsoft ci guadagna sempre…

No more articles