Italian Linux Society ha pubblicato i risultati riguardanti il questionario “Gli utenti GNU/Linux in Italia: chi, come e perché ha scelto il software libero”.

Italian Linux Society
Italian Linux Society o ILS è un’associazione che da vent’anni si occupa a promuove GNU/Linux e il Software Libero coordinando ad esempio il Linux Day e altri importanti eventi italiani. Recentemente Italian Linux Society ha rilasciato il risultati di un recente questionario intitolato “Gli utenti GNU/Linux in Italia: chi, come e perché ha scelto il software libero” tratto da alcune domande poste agli utenti che aderiscono alla newsletter del portale (più di 2000 utenti).

Stando al questionario rilasciato da Italian Linux Society, l’utente che utilizza GNU/Linux è principalmente un’adulto, studente universitario o lavoratore, esiguo è invece il numero di giovanissimi (con età inferiore ai 20 anni) che hanno partecipato all’iniziativa.
Da notare che quasi la metà utenti che hanno partecipato al questionario non operano in lavori strettamente legati alla tecnologia dato davvero molto importante dato che molto spesso l’utente Linux viene visto come un tecnico informatico, programmatore, sistemista ecc.

Altro interessante risultato riguarda da quanto tempo gli utenti utilizzano Linux, molti degli utenti che hanno risposto al questionario ha indicato di utilizzare Linux da più di 5 anni mentre circa un quarto di essi è un nuovo utente, che si è avvicinato al al mondo del software libero da meno di due anni.
Dal questionario inoltre viene indicato come pochi degli utenti che utilizzano Linux frequentano i LUG, gran parte degli utenti conoscono alcuni linguaggi di programmazioni e hanno competenze in specifiche in alcuni settori.
Secondo il questionario la maggior parte degli utenti vorrebbe che le scuole si utilizzasse GNU/Linux e software liberi, seguito dalle imprese e nella pubblica amministrazione.

Da questa pagina potete consultare / scaricare l’intero questionario redatto dalla Italian Linux Society.

Home Italian Linux Society

  • Finalmente una buona mossa da parte di canonical!

  • floriano

    adesso dovrebbe assumere in blocco tutto il team elementary so…

  • Chr1s71aN

    Bella mossa! Adoro Faenza!

  • TopoRuggente

    Faenza è sicuramente uno dei set di icone migliori attualmente … ma attenti icone quadrate … Cupertino poi si fa sentire ….

    • Davide Depau

      Ahahah! Sono d’accordo con te, è il migliore. L’unica cosa di cui posso fare a meno del tema di Ubuntu sono le icone Humanity 😉
      Le Faenza non le batte nessuno!

    • ldm85

      Secondo me hai proprio ragione topo!
      Anzi, ti diró, ricordi quando durante lo sviluppo di quantal cannonical aveva usato in compiz l’effetto genio? …. Non aggiungo altro chi vuole capire…

  • HiThere

    Per me il più bel lavoro di design sul desktop è il tema Equinox (argenteo), riguardo alle icone Faenza sono belle ma troppo “costrizionate” in quella forma a mio avviso

    • Andy77

      “costrette”

  • Alessandro

    Anche a me piacciono le icone Faenza, sia chiaro, ma c’erano cose più importanti da sistemare in Ubuntu che non l’estetica

  • tuxino

    Ottima mossa. Ora non rimane che assumere l’elementary Team e ubuntu diventerà un distrone

  • maniuz

    ed era ora…finalmente una bella notizia da Canonical, probabilmente l’unica negli ultimi mesi

  • maniuz

    devo dire che anche le Fs Icons sono davvero belle, e forse per alcuni aspetti (come le cartelle) mi piacciono più delle Faenza

No more articles