Nella nuova rubrica “questo non succede con Linux” vi parliamo di quanto accaduto ad un’ex developer Microsoft.

Windows 8
Vi presentiamo la nuova rubrica targata lffl denominata “questo non succede con Linux” nella quale andremo ad analizzare alcuni “strani” fatti che difficilmente potranno accadere agli user e sviluppatori Linux.
Come prima “puntata” della nostra nuova rubrica “questo non accade con Linux” vi segnaliamo quanto accaduto recentemente ad Alex Kibkalo ex programmatore di Microsoft arrestato per aver diffuso in rete copie di Windows 8 prima ancora del rilascio ufficiale.

Stando al portale ZDnet, l’ex developer di Microsoft, nell’estate 2012, ha voluto vendicarsi contro l’azienda di Redmond, a causa di alcuni dirigenti che continuavano a criticare il lavoro che svolgeva per l’azienda. Arrabbiato Kibkalo ha inviato alcune copie di Windows 8 ad un blogger francese il quale le ha immediatamente pubblicate online, copie rimosse comunque nei giorni successivi ma che hanno comunque causato diversi danno all’azienda di Redmond.
Dopo più di un’anno di indagini, la polizia statunitense ha arrestato Kibkalo, ex sviluppatore che rischia diversi anni di carcere e una multa da capogiro dato che il sistema operativo condiviso in rete poteva portare ingenti danni a Microsoft.

Tutto questo può accadere ad un developer Linux? a voi il vostro parere…

No more articles