Vi presentiamo Webee, un’interessante progetto che ci consente di automatizzare alcune apparecchiature presenti sulla nostra casa che possiamo gestire dal nostro device mobile.

Webee Boss
Tra alcuni anni potremo operare sui nostri elettrodomestici, finestre, condizionamento ecc della nostra casa attraverso il nostro dispositivo mobile.
Ad aprirci le porte al futuro ci pensa Webee, un nuovo sistema di automazione domestica dai prezzi davvero molto contenuti e basato niente meno che su Android il sistema operativo mobile di Google basato su Kernel Linux. Il nuovo Webee è un sistema in grado non solo di controllare la nostra casa, ma imparare anche il nostro stile di vita operando sul sistema in modo da poter utilizzare al meglio i nostri apparecchi / elettrodomestici.

Webee si basa su “Boss” ossia un’unità centrale con preinstallato una versione dedicata di Android 4.0 Ice Cream Sandwich che opera via WiFi con i vari accessori e apparecchiature sparse nella nostra abitazione.
Per operare / accedere al “Boss” possiamo utilizzare un’applicazione mobile dedicata che possiamo installare sul nostro smartphone o tablet con la quale potremo accendere ad esempio un’elettrodomestico, regolare il riscaldamento, accendere l’impianto d’irrigazione, spegnere o accedere la nostra tv / home theater ecc.

Per gestire i vari elettrodomestici Webee utilizza degli adattatori  da inserire nelle varie prese / interruttori; non dovremo quindi acquistare elettrodomestici smart ma possiamo mantenere la nostra tv, climatizzatore ecc. La base “Boss”” si Webee è gestita da un processore Cortex A9 da 800 MHz con 1 GB di memoria RAM e 2 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 32 GB, per la connettività troviamo WiFi e Lan Ethernet, uscita video HDMI, tre porte USB 2.0.

Webee è un progetto il cui sviluppo sarà finanziato grazie alla raccolta fondi su IndieGoGo.

Home Webee

  • fernando

    scusa la domanda: ma è un gioco in locale o in rete multi giocatore?

    • Federico Biasiolo

      È singlepayer.
      Ma è uguale identico a morrowind e ha tutte le stesse missioni e stesso mondo di gioco o è solo ispirato a esso?

      • È solo un motore di gioco. Per poterlo usare è necessario il gioco originale.

        • Federico Biasiolo

          In effetti sarebbe stato impossibile un clone… è protetto da copyright… Grazie per la risposta 🙂

          • Matteo

            Scusate l’ignoranza, ma che senso ha?
            Non capisco, se serve comunque il gioco originale (che posseggo) non è più semplice farlo girare con playonlinux?
            Se il risultato finale è lo stesso di Morrowind non capisco l’utilità di questo lavoro per l’utente finale.
            Un progetto come 0 A.D. per me è molto più interessante..

  • gabriele

    installato e funzionante ma sembra di essere in modalità “ghost” … pareti e soffitti attraversabili e npc fermi immobili …

No more articles