Stando al portale The Verge, Microsoft potrebbe ben presto includere in Windows RT e Windows Phone il supporto per installare le applicazioni native per Android, Google permettendo!

Microsoft
Microsoft è attualmente il sistema operativo più utilizzato al mondo nei personal computer, nel settore mobile l’azienda di Redmond  stenta a decollare a causa di Android, sistema operativo mobile sviluppato da Google e basato su Kernel Linux. Windows RT (la versione ARM di Windows 8) e Windows Phone fanno molta fatica ed entrare nel mercato inoltre i due sistemi operativi di Microsoft sono poco considerati anche dagli sviluppatori intenti a lavorare maggiormente su nuove app e game per Android e Apple iOS.
Per cercare di attirare gli utenti verso Windows RT e Windows Phone, Microsoft starebbe pensando niente meno che includere il supporto nativo per le applicazioni Android (un po come fa Jolla Sailfish OS).

Stando ad un recente post apparso sul portale The Verge, Microsoft sarebbe al lavoro nell’integrare il supporto per le app e game Android in Windows RT e Windows Phone, novità che potrebbe in teoria far avvicinare nuovi utenti ma che potrebbe portare non poche polemiche.
Attualmente sono solo rumur e nulla di confermato, Google potrebbe comunque accettare di voler integrare Google Play Store in Microsoft visto che potrebbe portare notevoli guadagni.

Da notare inoltre che Microsoft sta incentivando i produttori a produrre nuovi device con Windows Phone preinstallando, a breve il sistema operativo mobile proprietario di Redmond potrebbe essere anche rilasciato gratuitamente proprio come fa Google con Android.

No more articles