In questo articolo andremo ad analizzare le fantomatiche Internet Key e il supporto per Linux, quale scegliere e quale operatore utilizzare.

Internet Key e Linux
Internet mobile ormai offre velocità molto simili a quelle di una normale connessione ADSL a prezzi ormai molto accessibili. Oltre a navigare sul proprio smartphone o tablet, sono molti gli utenti che utilizzano le famose chiavette Internet Key per navigare dai prezzi ormai davvero molto contenuti e l’ottimo supporto con qualsiasi sistema operativo. Gli sviluppatori Linux hanno lavorato molto per fornire un’ottimo supporto per la connessione internet mobile offrendo anche un’ottimo tool di configurazione incluso in Network Manager che ci consente con pochi click di poter configurare facilmente la nostra Internet Key.

Per chi deve acquistare una Internet Key da utilizzare in Linux il mio consiglio è controllare correttamente che il modello sia ben supportato, per farlo basta semplicemente fare una ricerca in internet e verificare se ci sono stati o meno problemi con quello specifico modello.

In alternativa alla Internet Key se abbiamo uno smartphone Android possiamo utilizzare la connessione internet mobile del nostro device per navigare dal nostro pc. Difatti grazie alla funzionalità tethering / hotspot portatile possiamo condividere la nostra connessione internet mobile del nostro device Android facendolo diventare un vero e propri router.
Basta andare in Impostazioni -> Wireless e Reti -> Altro… e scegliere tethering / hotspot portatile e configurare il nostro hotspot WiFi.

Se non abbiamo uno smartphone Android possiamo acquistare un Router 3G Wifi per avere la stessa funzionalità.

Molti utenti in questi mi hanno chiesto quale operatore scegliere, la scelta dipende molto dalla zona nella quale dobbiamo navigare, se ben coperta o meno, stessa cosa per la scelta del piano da utilizzare che dipende molto dall’utilizzo che dobbiamo farne, esempio se per navigare e basta va più che bene un piano a volume di dati, se guardiamo video in streaming o scarichiamo distribuzioni o altro consiglio invece un piano a tempo, dal portale SOS tariffe potete scegliere / comparare quale operatore / piano telefonico fa al caso vostro.

 NTM - Network Traffic Monitor

Per chi utilizza una connessione internet mobile con Linux consiglio di utilizzare / installare  NTM – Network Traffic Monitor utilissimo software per la gestione del traffico di rete ed internet, per installarlo basta consultare questo nostro articolo.

Questo è tutto, se avete domande o altro su internet key / mobile in Linux non esitate a farlo commentando questo articolo.

  • alex

    “In alternativa alla Internet Key se abbiamo uno smartphone Android possiamo utilizzare la connessione internet mobile del nostro device per navigare dal nostro pc.”

    Cosa che si è rivelata utilissima anche durante l’installazione per la ricerca di driver e pacchetti vari in mancanza di altre connessioni disponibili, in attesa di far poi funzionare la chiavetta wi-fi. Tramite USB la connessione è immediata.

    • io fino a pochi anni fa utilizzavo più chiavette internet
      ora sono tutte riposte in cassetto dato che ormai uso la connessione dello smartphone via WiFi 😀

      • Marco

        Smartphone scalda o come tutti in uso 3g ?che velocita hai?

        • nella mia zona con la tre arrivo anche a 5mb
          per scaldare non scalda molto il problema è della batteria
          ma ho un jiayu con una 3000 mah e posso navigare anche per oltre un giorno senza problemi

          • zago84

            Jiayu!?! Mai sentito… E’ uno smartphone? Come ti trovi?
            Scusate l’off-topic ma mi incuriosiva il parere di ferramroberto sul dispositivo.

  • “se abbiamo uno smartphone Android”, sarebbe piu` corretto dire “se abbiamo uno smartphone”, anche Apple e WP consentono il tethering.
    Io a casa usando lo stesso opertore (3) ho performance nettamente diverse usando due chiavette (entrambe Huawei, di modello diverso ma entrambe marcate 3). Con una delle chiavette (quella che teoricamente arriva a 21.4Mbps) arrivo in download a superare i 5Mbps mentre con l’altra (che teoricamente va a 7.4) fatico ad arrivare a 1Mbps. Misurati con speedtest-cli, non via browser.
    Ma mi chiedo… se la velocita` raggiunta e` comunque inferiore ai 7Mbps, non dovrebbe esserci differenza tra le due. Ma evidentemente mi sbaglio.

    • Ocelot

      Mica dire smartphone Android significa che non si può fare con Apple e WP :/ …. E’ corretto quello che ha scritto.

    • millalino

      mi è successa la stessa cosa cambiando la chiavetta 3. Quella da 21.4 è piu veloce e credo che sia dovuto al tipo di reti che puo agganciare rispetto a quella “vecchia” da 7.2 e cmq ha funzionato con mint al primo colpo anche questa.

  • Simel

    l’alcatel one touch funziona da subito con linux.
    Prima di comprarla ho chiesto a bouygues se fosse compatibile e l’assistenza ha detto che si dispiaceva ma non ha potuto provarla su debian, però su ubuntu non dava problemi.

  • Zagor

    Articolo molto furviante,si parla di quali keyinternet comprare,ma poi non viene indicato neppure un modello.Grazie anche per il consiglio di fare una ricerca

    • FM

      Certo, l’articolo parla di chiavette inesistenti ( “fantomatiche Internet Key”); come può dare consigli su qualcosa che non esiste? XD

  • uby

    in pratica non ha detto nulla sulle chiavette… rimanda ad altro senza link

  • uby

    inoltre non dice che si può usare BB o iphone… non dicendo che la connessione via thethering può essere a apagamento per alcuni operatori vodafone e tim (wind usa il medesimo hotspot) ed è più lenta…articolo pessimo…

    • lroby74

      Tim non fa pagare per la sua condivisione e questa mattina provando in 4G, ho scaricato da un notebook connesso in wifi ad un Samsung S4 LTE a qualcosa come 2,5 / 2,8 mbyte (NON megabit, proprio megabyte) al secondo, cioè prestazioni superiori alle adsl da 20mbit che fanno circa 2 mbyte al secondo effettivi (o almeno di più veloci non ne ho mai viste), certo nulla di paragonabile alla fibra ottica di Fastweb (ho visto connessioni da 63mbit e da 95mbit effettive, con download di 7,5/7,5mbyte nel primo caso e quasi 11 mbyte nel secondo!)

  • Stoccafisso

    Io posso suggerire le chiavette Huawei che hanno compatibilità anche con Linux, funzionano molto bene.
    E per la condivisione ho un router tp-link pagato 26 euro su Amazon, la chiavetta Huawei funziona benissimo che condivido via cavo con desktop, la Xbox 360, il televisore Led ed il bluray, in Wi-Fi lo smartphone ed il tablet.
    La velocità che ho con una tim è quasi 1 mega bit non è sempre costante ma riesci ad avere un buon ping anche con la console quando sono in multiplayer.
    Ovvio il problema con i piani tariffari delle chiavette sono i limiti di download.
    Quando sono fuori casa condivido hot spot del cellulare cin il tablet ed anche quello funziona benissimo.

    • Luca

      Confermo le buon performance delle chiavette Huawei (operatore wind) con linux specialmente con Ubuntu/Mint. Riconosciute senza problemi ed installate senza alcun tipo di procedura se non quella iniziale di configurazione guidata peraltro semplicissima

  • internetCHI

    non ho capito quali sarebbero i consigli di questo articolo! può darsi che non li colga io, ma ci sono più suggerimenti nei commenti che nell’articolo stesso

  • michele casari

    io uso il telfono collegato all’usb, cosi elimino il problema della batteria.

  • diplegio

    operatore mobile
    http://www.radioradiomobile.it
    nessun limite di tempo e traffico

No more articles