Ad aprile termina anche il supporto per Microsoft Office 2003, la migliore alternativa rimane LibreOffice

20
71
Da martedì 8 aprile non sarà più supportato nemmeno Microsoft Office 2003, suite per l’ufficio utilizzata ancora da molti utenti ed aziende, la migliore alternativa? LibreOffice….

Microsoft Office 2003
Sono molti gli utenti che utilizzano ancora Microsoft Windows XP, sistema operativo che non verrà più supportato dal prossimo aprile. Per evitare problemi riguardanti soprattutto la sicurezza gli utenti ed aziende, si sono avviate diverse campagne d’informazione per informare gli utenti che utilizzano ancora XP consigliando di aggiornare Windows ad una versione successiva o meglio ancora passare ad una distribuzione Linux. L’8 aprile 2014 inoltre terminerà il supporto per Microsoft Office 2003, famosa suite per l’ufficio proprietaria utilizzata ancora da molti utenti ed aziende.
Per chi utilizza Microsoft Office 2003 è possibile passare a LibreOffice suite per l’ufficio open source in grado di offrire una suite per l’ufficio più completa, stabile, sicura e leggera.

Per chi utilizza anche Outlook in Microsoft Office 2003 basterà passare ad un client email alternativo come ad esempio Mozilla Thunderbird, stabile, sicuro e con molte funzionalità disponibili sia di default che attraverso add-on dedicati (compreso anche il supporto per la Posta Elettronica Certificata).
Per maggiori informazioni sulla differenza tra Microsoft Office e LibreOffice consiglio di consultare la tabella comparativa rilasciata dalla  The Document Foundation (che riguarda però MS Office 2013 quindi una versione più recente della suite per l’ufficio proprietaria di Microsoft).