Meizu MX3 smartphone con hardware certificato da Ubuntu

5
18
Il nuovo smartphone Meizu MX3 sarà molto probabilmente il primo smartphone con Ubuntu Touch preinstallato.

Anche se manca ancora la conferma da parte di Canonical, sembra ormai quasi certo che il primo device con Ubuntu Touch preinstallato sarà il nuovo Meizu MX3. A confermarlo è il portale gizchina indicando come il nuovo smartphone venga rilasciato con tanto di hardware certificato da Ubuntu con in grado di offrire un completo supporto per il sistema operativo mobile di Canonical. Meizu MX3 potrebbe disporre di due sistemi operativi Android e Ubuntu Touch grazie al nuovo bootloader rilasciato da Canonical nei giorni scorsi.
Nei dettagli Meizu MX3 è uno smartphone con schermo multi-touch da 5.1 pollici IPS prodotto da Sharp con risoluzione Full HD e 415 PPI, al suo interno troviamo un potente processore Samsung Exynos 5410 octa core da 1,6 GHz con 2 GB di RAM e 16GB di storage con una fotocamera frontale da 2 megapixel e una posteriore da 8 megapixel con flash LED.

Per la connettività troviamo 3G, Wifi, Bluetooth 4.0 e GPS. Attualmente è disponibile con Android 4.2 con Flyme a 420 Euro circa prezzo che potrebbe rimanere tale anche con Ubuntu Touch preinstallato.
Ricordo che manca ancora la conferma da parte di Canonical quindi non possiamo dare per sicuro al 100% che Meizu MX3 sia il primo device con Ubuntu Touch preinstallato.