Tempi duri per “mamma” Microsoft, i propri dipendenti parlano di Wiindows come il nuovo “Vista” ed intanto “a grande richiesta” HP ritorna a vendere pc con Windows 7 

hp windows 7
Windows Vista è stato un vero e proprio flop di Microsoft, sono in molti ad ammetterlo tra questi anche i dipendenti Microsoft, che hanno indicato più volete che il vero erede di Xp è Windows 7.
Con Windows 8, Microsoft ha cercato di rivoluzionare l’esperienza utente coniugando un’ambiente desktop mobile con quello desktop, ottima soluzione per tablet o sistemi con schermo touch, un po meno per normali pc desktop e portatili. A quanto pare Windows 8 è un flop come Vista, ad indicarlo non solo molti utenti ma anche gli stessi dipendenti Microsoft, a confermarlo è il portale bgr.com e HP la quale “a grande richiesta” a deciso di commercializzare nuovi pc desktop e portatili con Windows 7 e non il nuovo 8.1.

HP e altre aziende produttrici hanno deciso di rilasciare nuovi modelli con Windows 7 preinstallato notizia che fa felice anche molti utenti Linux dato che con questi personal computer non avremo problemi di UEFI Secure Boot attivo, sistema di sicurezza richiesto da “mamma” Microsoft per tutti i pc con Windows 8 preinstallato.

Da notare inoltre che HP sta puntando molto su Linux, rilasciando diversi modelli FreeDos / Senza sistema operativo oppure con Ubuntu preinstallato (nel 2013 solo in India sono stati venduti oltre 1.5 milioni di personal computer  HP con Ubuntu preinstallato).
Tempi duri quindi per Microsoft anche per il mobile, l’azienda per incentivare le vendite di Windows Phone sta pensando di rilasciarlo gratuitamente pagando i produttori pur la commercializzazione di device con il proprio sistema operativo mobile proprietario.

  • Dario Grillo

    Non esageriamo, sappiamo tutti che l’unico vero difetto di Windows 8 è la modern user interface per tutto il resto è due spanne sopra a 7, trovo veramente stupido tornare a 7 solo per il menù quando se proprio non si sopporta quello nuovo basta installare start menù 8 di iobit, gratuito, leggero e in italiano e si ha di nuovo la vecchia esperienza utente ma con tutti le migliorie under cover di win8, windows vista è stato un flop perchè è uscito prematuramente, era pieno di difetti che successivamente sono stati risolti.

    • Devi considerare anche il tipo di utenza, anche nel mondo linux è così per essere, che è tradizionalista, specialmente quella che ci lavora con il PC. Windows8 è il primo windows che mi piace veramente, ma fan schifo le integrazioni con lo schifo di Metro, perchè non ci si ferma solo al tasto start: Colleghi una periferica? Metro; Premi sulla rete? Metro; Vuoi spegnere il PC? Metro. Inoltre sono dei geni del male assoluti per il fatto che tutti i tipi di file desktop sono TUTTI inidirizzati di default ad App Metro, immagini, video, immagini ecc, quando dentro il sistema stesso ci sono già gli strumenti per aprirle in modo classico. Immagino l’utente nuovo di Win8 di turno che prova ad aprire un PDF e parte il Reader a tutto schermo, il panico. MS è l’unica SH che riesce a svalorizzare i suoi stessi prodotti quando sono effettivamente ottimi…
      Bastava uno schifo di UI che si adatta a seconda della presenza o non di uno schermo touch…

      • Dario Grillo

        beh si, il fatto è che basta qualche piccola configurazione inizialie per poter tornare ad utilizzare win in modo classico, in questo momento oltre a linux uso win7 e mi ci trovo veramente bene ma se dovessi comprare un pc nuovo sceglierei win8 come sistema operativo non tornerei di certo a 7, il problema appunto è l’utente medio che si trova spaesato e non sa dove mettere mano per adattare il sistema alle sue esigenze, però mi chiedo, costa troppo ai produttori di pc, creare dei programmi che riportano la vecchia esprienza di win, insomma ci riempiono il pc di crapware e trial e non riescono a sviluppare un menù classico??tra l’altro le licenze di win8 costano meno di quelle win7, quindi ci sarebbe anche un risparmio sià per i produttori di hardware che per l’utente.

        • Eh ma converrai con me che in questo modo affossi il tuo sistema a livello di marketing, e anche se lo configuri comunque la gente è diffidente e se può scegli win7. Il problema è stato il lancio, ora non so come recuperano, l’8.1 sembra più una presa per il cul* che altro. Concludo col dire che uso Win8.1 con soddisfazione, ma certe cose se non si vuole perdere la massa non bisogna farle IMHO

          • Dario Grillo

            Meglio un sistema che fa dietrofront che un sistema invenduto, ci rimetti la faccia ma non il portafogli, cmq l’8.1 è si una presa per il c*lo ma anche un ulteriore passo in avanti sul fronte stabiltà, cacchio per una volta che microsoft migliora sensibilmente la qualità dei propri prodotti giustamente non li vuole più nessuno, la verità e che oggi la massa non compra più pc, gli basta un tablet cinese con android, se poi gli chiedi anche di reimparare quelle 4 cose in croce che sapevano fare, giustamente la gente non compra più i tuoi prodotti, ecco non capisco come microsoft non l’abbia capito, ormai comunque la str*nzata l’han fatta.

        • floriano

          in effetti in classicshell potrebbero fare anche qualche funzione del tipo “fai fuori tutte le app metro & aggiusta tutte le estensioni associandole a progammi decenti”, magari c’è già e non l’ho mai vista 🙂

        • Jack O’Malley

          Ma il bello è che l’utente tonto l’hanno voluto e creato loro.
          Se il mondo fosse Linux il più ignorante sarebbe al mio livello. 🙂

  • Kraig

    amen!

  • kamal

    A me sembra una notizia un tantino tendenziosa. primo perchè nel mobile Windows va alla grande (purtroppo). Secondo perchè non vedo quale sia la differenza tra un windows 7 ed un 8.1 utilizzato in modalità desktop…poi per carità, sbaglierò io

    • In che universo va bene windows nel mobile? che per la prima volta è Windows è l’alternativa a sistemi Linux o Apple xD

      • kamal

        In questo (universo):
        http://www.hdblog.it/2013/12/02/windows-phone-al-16-percento-in-italia-ottobre-ios-adesso-staccata-di-6-punti/

        Se vuoi di link come questi ne ho altri.. così giusto per informarsi..
        Ah, i paraocchi..

      • kamal

        Speriamo di non essere nuovamente censurato.. l’universo sarebbe questo, giusto per informarsi:

        http://www.hdblog.it/2013/12/02/windows-phone-al-16-percento-in-italia-ottobre-ios-adesso-staccata-di-6-punti/

        non sono interessato ad alcun sistema windows e non ne uso, tanto per chiarirci

        • .theShort

          Io non sono un utente Mac/iOS, Android o windows phone e win8 ho avuto modo di usarlo (si fa per dire) solo per 10 minuti, però il link che hai postato non mi pare ti dia troppa ragione, anzi…

          • muradreis

            Ma..hai difficoltà di lettura o cosa? Il link sembra molto più che chiaro

          • .theShort

            No caro, non ho difficoltà di lettura.
            L’articolo spiega benissimo che per WP un discreto aumento di vendite lo si è registrato solo in Italia. Ma grazie tante, siamo con le pezze al c**o ed è ovvio che si favoriscano le alternative a basso costo. E comunque, come già detto, il mercato italiano non lo si può certo considerare come riferimento. Nel resto d’Europa, l’incremento è stato comunque molto più contenuto, i mercati USA e giapponese quasi lo ignorano.
            Un timido aumento di utenza per un SO da più di un anno sul mercato. Non è che sia un gran successo eh…
            Ammesso che questi dati sia affidabili.

          • kamal

            Per evitare di ripetere tutto la risposta data al cittadino di mondo sopra.. occhio ai dati del Kantar World Panel che sostiene esattamente il contrario ossia una crescita costante e “pesante” in Europa di WP

          • kamal

            Il 10% del mercato nella trimestrale del Kantar World Panel in Europa..partendo praticamente da zero..se sembra poco. I dati sono questi. E negli USA sono al 4%. Ma guarda te se mi tocca difendere Windows.. io che da anni perfino nel lavoro conduco battaglie contro tutto e tutti per l’utilizzo del software open

        • fabio crivaro

          genio l’italia non e’ il mondo…
          come cercare su google non rende le persone intelligenti…
          poi se vuoi fare il paesanotto e dire che conta solo l’italia benvenga siamo ai livelli del sengal come conoscenze globali informatiche ma le statistiche si fanno sul mondo non sull’italia e basta -.-

          • kamal

            Caro fabio, innanzitutto (non potendo inviare link, se vuoi ti mando i link privati) ti cito i dati trimestrali del Kantar World Panel, che essendo tu uomo di mondo niente affatto paesanotto conoscerai a menadito (strano però tu li abbia ignorati a questo punto..) secondo i quali “WP continua a crescere costantemente in Europa ottenendo risultati particolarmente positivi e raggiungendo il 10% del mercato.
            In seconda battuta ti consiglierei ti riservare i giudizi agli incontri personali e non nasconderli dietro un video.. sono sicuro che avresti un approccio diverso e magari più “maschile”. Saluti

      • kamal

        Purtroppo le mie risposte vengono sistematicamente cancellate, dunque non mi è possibile replicare con i numeri. Saluti a te e alla comunità LIBERA del software libero

        • Gerry

          Perché posti dei link che Disqus cancella. Comunque, a leggere i dati di vendita degli smartphone nel mercato USA (che è il mercato di riferimento di ogni produttore), direi proprio che è vero il contrario di ciò che dici, visto che la quota di mercato dell’accoppiata Nokia/WP (ad esempio), nemmeno compare. E’ classificata sotto la voce “altri”.

    • mobile Windows va alla grande
      non mi sembra
      ha avuto più vendite dell’iphone in italia
      grazie a lumia 520 venduto per alcuni mesi da vodafone e altri operatori a meno di 100 euro
      ma andiamo nei negozi a vedere quanti comprano windows e quanti comprano android
      ricordo che windows è da più di 10 anni che lavora sui device mobili (windows ce windows mobile ecc nei vecchi palmari ecc)
      ma non ha mai sfondato
      la verità è quando c’è scelta windows è inferiore agli altri
      vedi nei server e nel mobile

      • kamal

        Se in nome della libertà che pure tanto professiamo nei SO mi permettessi di rispondere con dei numeri.. lo farei.
        Oppure non posso postare link? Dimmi tu.
        Mai detto che l’uno sia meglio dell’altro. Né ho mai usato windows mobile o affini, E’ semplicemente una constatazione, ripeto basata sui numeri, Poi chi vuol vedere.. e chi in nome della propria fazione vuol tapparsi gli occhi. A me nulla cambia. Saluti

        • Franz H. Blake

          Te li do io i numeri, da statistiche personali: su più di 200 persone alle quali vedo usare e cambiare cellulari, solo 2 hanno puntato su un device WP. Se poi allargo anche a tutta la gente che vedo casualmente, in metro o sull’autobus, non avrò visto più che una decina di Windows Phone..

          • muradreis

            Ah beh allora. Anche mio cugggino fa indagini del genere..e fa tremare i polsi alle scienze statistiche

          • Jolly Roger

            Evidentemente ha fatto tremare anche qualche alto papavero della Goldman & Sachs, visto che Ballmer è stato praticamente defenestrato, per questo motivo…

          • Franz H. Blake

            Ho parlato dell’affidabilità della mia ricerca? Dammi i tuoi di numeri, vediamo quanto differiscono dai miei. Possono pure dire che WP vende più di Android, io non ne vedo..

      • floriano

        e comunque… un nokia sotto i 100e è un affare (la gente che lo compra neanche sa cosa è wp) 🙂

      • Leonardo Leo

        mi sembra ovvio che ci siano più smartphone android in giro e che più gente compri andoroid perchè sono molte ma molte di più le aziende a metterlo nei propri smartphone, se android vende più di windows non è una sconfitta per microsoft ne una vittoria per google piuttosto guarderei se nokia/microsft ha venduto più di apple o samsung o google

    • Gerry

      Nel mobile Windows va così bene che, negli USA, non è nemmeno citato nelle classifiche di vendita degli smartphone, se non sotto la voce “altri”. Fonte NPD Group.

  • Alessandro Giannini

    La Hp ha sempre puntato molto al settore Business e Corporate, dai quali è sempre venuta la maggiore ostilità a Windows 8.

  • alex

    Se solo Microsoft non avesse voluto a tutti i costi imporre la nuova interfaccia a tutti le cose sarebbero state molto differenti, bastava semplicemente lasciare il tasto start e offrire le due interfacce come una possibilità in più invece di un imposizione per evitare lo scontento dei tanti utenti.

    • Jack O’Malley

      E cosi’ la modern ui chi l’avrebbe usata?
      Loro vogliono che non venga piu’ usata l’interfaccia tradizionale perche’ vogliono “drogarti” con una che nessuno al mondo (Linux) avrebbe il coraggio di imitare neanche lontanamente. Una volta abituati, anche se e’ uno schifo, al resto, anche se ottimo, non siamo piu’ abituati e non lo si usa. Perche’ la gente fa tanta fatica a passare a Linux (che IMHO e’ superiore in tutto)?
      Abitudine e mancanza di voglia di provare cose nuove.

      • alex

        Capisco il tuo discorso, ma per me l’imposizione ha peggiorato ancora di più la cosa. Lasciare la scelta e incentivarla offrendo (da subito! e non dopo) delle app che la sfruttassero positivamente probabilmente avrebbe facilitato la sua adozione da almeno una parte degli utenti.

        • Jack O’Malley

          Sono d’accordo, ma io credo che in M$ volessero, con W8 e WP8, fare quella tanto menzionata convergenza delle ui, percui, avendo di gia’ loro una situazione di “quasi monopolio” nel settore desktop, acchiapparsi anche buona parte dell’utenza mobile.
          Su questo credo siate tutti d’accordo con me, leggendo sulla rete non sono l’unico ad avere questa idea e credo non ne facciano mistero nemmeno in M$.
          Ma per fortuna hanno ottenuto esattamente il contrario, proprio quando stava per scadere il supporto a XP, hanno invogliato aziende, pubbliche amministrazioni e privati a passare ad altro.

      • Dario · 753 a.C. .

        a grafica il migliore era XP

      • leej

        “Perche’ la gente fa tanta fatica a passare a Linux”? Perchè l’interfaccia grafica di Linux è una vera ciofeca, persino al confronto con quella di WinXP!

        • Jack O’Malley

          Già, come no!

        • mikronimo

          Non esiste L’interfaccia linux, ma esistono una grande quantità di windows manager e desktop environment tale che è pure difficile fare la lista (KDE GNOME XFCE LXDE MATE CINNAMON OPEN BOX ECC. ECC.), alcuni minimali, altri estremamente ricchi; il tutto rende la possibilità di personalizzazione del desktop e della user experience talmente vasta da rischiare di perdersi; è questo il problema: pappa pronta (magari pure schifosa ma senza sforzo) e molto, ma molto di più, ma bisogna metterci più impegno.

        • Daniele Elaborati

          TROLLLLLL

      • pntk

        la gente non passa a linux perchè non è preinstallato sulle macchine, perchè non lo usano “i loro amici” e perchè “è roba da smanettoni” (guarda android che differenza eh… soldoni d’investimento, predefinito su miliardi di telefonini, linux based aka #guardaunpoquantagenteusalinux!).
        Poi, purtroppo, linux non è ANCORA superiore in tutto… certo credo sia solo una questione di tempo ma per il momento (e già che coi driver si sta migliorando di moooolto la situazione) non lo si può affermare!
        cmq non fatico a credere che nelle menti M$ l’idea di un concept incopiabile per bruttezza sia passata più volte tra le loro teste per più progetti loooool 😀

        • Jack O’Malley

          “la gente non passa a linux perchè non è preinstallato sulle macchine,
          perchè non lo usano “i loro amici” e perchè “è roba da smanettoni””

          Per questo e anche per quanto riguarda i driver, mica e’ colpa di Linux.
          Appena nVidia e Steam si son messe a lavorare ai driver per Linux, quei pochi giochi per esso sviluppati hanno equiparato se non superato le controparti per Windows.
          Il sistema operativo in se’ e’ nettamente superiore a partire dal filesystem, se chi sviluppa driver (e anche alcuni programmi) se ne sbatte di farlo decentemente per Linux e’ un’altro paio di maniche.

          • Sim One

            Ho un collega di lavoro che ha comprato il pc portatile a Natale. Non sopporta 8 e odia e detesta l’interfaccia grafica. Gli ho proposto l’installazione di Linux. Risposta: “ma io ci devo lavorare!”
            E io gli ho detto: “più di me?”
            E lui: “beh no ma ho bisogno di office, mi serve word per scrivere dei documenti e excel per fare i turni” AAAAARRRGGGGG!!!!
            Risposta mia: “hai provato Libre Office?”
            Risposta sua: “no no, ma non se ne parla, Linux va bene per te che te ne intendi, ma io preferisco windows. E’ più facile”
            Infine io: “anche 8 è più facile?”
            Ultima parola: “no”.
            Mi sono cadute le braccia. Ecco perché la gente sceglie 8 e windows.

          • Jack O’Malley

            Dove lavoro io e’ la stessa cosa, siamo circa in 230, a volte alcuni mi fanno domande, mai che uno chieda di provare, e se lo propongo io: “no no, non ci penso neanche”.

    • Fighi Blue

      per me potevano fare come fa tipo android…se i dpi sono tot metti un interfaccia invece di un altra…così avevano un sistema operativo con più interfacce su più dispositivi

    • Stefano

      Secondo me hanno sbagliato terribilmente la logica della ModernUI.

      A me sta bene il nuovo Start che, obiettivamente, propone più informazioni (e anche più applicazioni).

      Quando però si apre una applicazione Modern (o in Immersive Mode, non so come la chiamano) emergono i primi problemi:

      – Sono un PC Desktop, pare palese che voglia poter aprire le applicazioni sul desktop. Manca questa possibilità (che invece è stata recepita da tutti gli altri – utenti e sviluppatori indipendenti)

      – Mancata unificazione delle taskbar: le applicazioni sono applicazioni, a prescindere dalla loro interfaccia. Perché dovrei avere una barra per le applicazioni dekstop, e una a sinistra per le applicazioni Modern (che tra l’altro presenta il Desktop come applicazione – TERRIBILE)

      – Troppe gesture pensare per dispositivi touch. Bastava veramente poco e lo Start sarebbe stato usabile anche col mouse.

      – Avevano finalmente l’occasione per rivedere il modo di proporre la lista con tutte le applicazioni. Windows urge di un sistema per categorizzare le applicazioni (fin dal Windows 95, a mio avviso). Con Windows Vista era stato fatto un timido tentativo (tanto timido da renderlo inutile), ora avevano la concreta occasione per farlo.

      Potevano implementare i loro tiles senza problemi sul desktop, e avrebbero comunque promosso il loro WP. Invece di proporre una Modern UI che manteneva il desktop come fulcro dell’esperienza utente, hanno preferito presentare una situazione 50-50 tra le due esperienze utente, eliminando ogni traccia di una esperienza utente omogenea e razionalmente studiata.

      Riassunto: hanno fatto un copia-incolla riuscito male di WP.

      • pntk

        daccordissimo su tutto! per wp però cosa intendi?

        • Stefano

          Windows Phone

          • pntk

            eh già m’è venuto in mente leggendo altri commenti -_-‘

  • ale

    Secondo me l’ 8 non è così male,come prestazioni rispetto al 7 c’è un bel miglioramento.è anche più leggero,gira bene anche su pc non nuovissimi…
    Poi l’ interfaccia metro può non piacere,ma basta installare un applicazione per farlo diventare uguale al 7 con il menù start
    Però alla fine nemmeno metro è tanto male,ossia rispetto a start puoi organizzare le applicazioni in categorie come vuoi,rende anche più veloce avviare le app

  • Ale1993

    Speriamo che grazie a windows 8 la gente decida di passare a linux

  • matteo81

    tralasciando la stesura dell’articolo che come da sempre avviene in questo blog è drammaticamente tendenziosa ogni qual volta si tratta di microsoft credo che solo un bimbominkia con la K maiuscola potrebbe essere dello stesso parere…
    Vista a suo tempo era molto più bello ma pesantissimo e invadente nell’uso quotidiano… bella confezione ma triste sostanza mentre tutte le critiche verso 8 sono quasi unicamente dovute alla’interfaccia, tasto start ecc ecc… ovvero le classiche lamentele dell’utonto che si vede tolta l’iconcina e improvvisamente perde il contatto con la realtà quando invece nella vera sostanza win 8 è velocissimo, reattivo e più performante di 7….. ihmo…. (uso soprattutto linux ma non si può sparare a zero solo perchè un software si chiama windows..)

    • floriano

      con classicshell torna decente…

    • Tiziano Longhi

      Uso i vari “buntu, li preferisco, li installo ovunque mi capiti, li pubblicizzo e cerco di portarci la gente.
      Ma 8 va 10 volte piu veloce di qualsiasi altra cosa io abbia mai visto. 7 era un bel miglioramento rispetto a Vista. Ma resta una superchiavica.

      • lucas

        esagera dai… queste sono frasi da “fanboy”.. non è scontato che il vantaggio sia così marcato.. soprattutto quando si usano distro out of the box..ubuntu in primis.. non è che il mio eeepc una volta installato ubuntu (o chi per lei) improvvisamente sia diventato un ultrabook.. andava un po’ meglio sotto alcuni aspetti e male in altri.. vedi ad esempio addio video hd e autonomia della batteria ridotta.

    • Sim One

      A no?
      Io credo che si possa. Io voglio sparare a zero su qualunque cosa sia targata M$. Lo voglio fare per come ha boicottato e deviato il mercato del software fino ad oggi, lo voglio fare per tutti gli intrallazzi e porcherie che mette nel SO, lo voglio fare perché mi diverto, lo voglio fare perché se lo meritano, lo voglio fare perché alla fine degli anni ’90 hanno drogato il mercato hardware (in accordo coi produttori) rilasciando versioni sempre più pesanti del loro SO che aveva richieste hw sempre più esose costringendo i più a comprare hw nuovo ogni sei mesi.
      Adesso che se la passano male e sono COSTRETTI a fare cose un pochino meglio perché la gente s’è svegliata, NON DOVREI SPARARE A ZERO?
      Ma dico sei matto?

      • lucas

        hai dimenticato le scie chimiche

        • Sim One

          Ok, lo faccio anche per le scie chimiche. Ma che non si sappia. So che Adam legge.

      • matteo81

        lo puoi ovviamente fare ma il tuo ragionamento non è obiettivo e onesto ma semplicemente prevenuto…
        Un prodotto và sempre giudicato per quello che è e basta ed è anche ora che ci mettiamo in testa che un’azienda, peggio ancora se molto grande, può allo stesso tempo fare ottimi prodotti ma anche porcherie immani…
        Microsoft, per cui io non simpatizzo di certo, ha fatto quello che ogni azienda avrebbe fatto per mantenere il suo monopolio… niente di meno rispetto a quello che combina google nell’advertising e nemmeno apple con i suoi vergognosi margini di guadagno sul venduto…..
        Ovvio che puoi pensarla come ti pare ma il tuo parere diventa dopato a prescindere… non puoi giudicare windows 8 in base a quello che ha fatto ms vent’anni prima…. basta pensarci per capirlo….

        • Sim One

          Si, hai ragione, infatti ti ho dato pure il mio voto positivo 🙂
          Solo che dai… non pretendere che uno mandi segni di stima a M$. Tutto questo, alla fine, se l’è cercata.

          • matteo81

            sul fatto che si è meritata tanto fango sono pienamente d’accordo con te…..

    • lucas

      tendenzioso dio.. fin dal nome è palese non possa trattarsi di un blog che fa sconti a microsoft.. sul fatto delle esperienza utente.. concordo sul fatto che su parecchi aspetti win 8 e più performanete di 7 anche se mi è parso di notare un decadimento delle prestazioni specie in avvio etc molto più marcato rispetto a quanto avvenisse con win 7 dopo un po’ qualche mese di utilizzo..

  • Marco

    Secondo me il problema di 8 e 8.1 è la violazione della privacy. Quasi ti obbliga a creare l’account microsoft, pena varie limitazioni. Su w8, non so se con 8.1 sia uguale, non permette di creare un secondo account locale se il primo non è online. Molti usano la posta hotmail per collegarsi a facebook e in automatico ti scarica e mette in start le peggio foto che hai, il nome utente lo mette windows in base a cosa usi online, spesso e volentieri nome e cognome con la stessa password. Ora c’è pure l’autenticazione iniziale via sms. Ritengo macchinoso impostare lo stato offline su modern. La grafica per me è pessima e scarsamente personalizzabile. Su w8.1 la posizione di salvataggio predefinita è skydrive, manda a M$ tutta la navigazione con IE così è più veloce a renderizzare le pagine che probabilmente visiterai. Tutto sincronizzato di defaunt , sfondi app, segnalibri etc… 8.1 l’ho installato volontariamnete da usare principalmente per i giochi, spero che sappia usare meglio di w7 il socket fm2, almeno ha ragione di esistere sul mio pc. w8 è stata la spinta che mi mancava per passare a linux.

    • ale

      Per eludere le grosse protezioni MS sugli account online: scollegare il cavo di rete durante l’ installazione,microsoft non riuscirà a contattare i server e ti farà creare un account locale

  • Finalmente! Meno male che se ne sono accorti, Windows 8 non riesco proprio a digerirlo e pure molti dei miei clienti.
    Di conseguenza non ha alcun senso diventare pazzi dietro ad un sistema da cui bisogna dipendere per forza, invece con un sistema Linux il sistema risponde alle proprie esigenze.
    Lo definivano pure un sistema sicuro quando invece sono delle balle colossali.

  • Tordo Alamanno

    Mah non capisco perché fanno ancora i pc col sistema operativo preinstallato, meglio comprarsi i cd col windows che vuoi tu, lo paghi una volta e poi quando cambi pc lo installi su quello nuovo. Forse molti hanno capito che bisogna così e forse è per questo motivo che molti produttori vendono pc senza sistema operativo, altro che linux.

  • lorenzo s.

    Io preferivo Vista a Windows 8; anche se molto più pesante almeno lo sapevo usare.

  • Fighi Blue

    uno si e uno no, questa è la politica di microsoft XD…

  • Kzolba
No more articles