Entro fine 2014 i principali produttori di personal computer dovranno adattare i nuovi modelli con un caricabatterie universale 😀

Sta per approdare una vera e propria rivoluzione nei personal computer portatili, le aziende produttrici di pc nel 2014 dovranno adottare per ogni nuovo modello un caricabatterie universale compatibile con altre marche e modelli. Come per gli smartphone e tablet  (che ormai utilizzano quasi tutti la porta microUSB per la ricarica) anche i personal computer portatili dovranno “innovarsi” adattando un caricabatterie universale specifico per notebook, addio quindi tensioni e connettori diversi per ogni modello rendendo riducendo cosi la “spazzatura elettronica” oltre a migliorare notevolmente la vita dei consumatori. Ad annunciarlo è la Commissione Elettrotecnica Internazionale (IEC) la quale ha rilasciato alcune linee guida per i produttori di personal computer portatili che dovranno adottare un caricabatterie con spinotto e tensione identica per ogni modello.

In questi modo si avrà uno standard il quale dovrà essere adattato entro fine 2014, il passaggio ad uno standard non sarà un’impresa molto semplice dato che i consumi variano notevolmente tra i modelli di portatili, esempio un netbook con cpu Atom ha consumi molto inferiori ad un pc portatile con Intel Core i7, scheda grafica dedicata e un display da 17 pollici.

Staremo a vedere se i produttori decideranno di adottare queste linee guida, compreso anche  Apple azienda che attualmente deve ancora adattarsi con uno standard per i device mobili e che difficilmente si adatterà ai “normali” pc.

  • anche alla Apple?

    • mikoi

      Faranno un adattatore venduto al modico prezzo di 40 euro iva inclusa!

    • XfceEvangelist

      Stessa domanda che mi è venuta in mente pure a me… ma figurati quei maiali di Cupertino andranno avanti con la loro dittatura software & hardware.

      • Avranno un nuovo adattatore da 20$/€ da piazzare sul proprio store 😀

      • Fabio

        A proposito di maiali di Cupertino, so che vado OT, ma la settimana scorsa un’amica mi ha detto che all’Apple Store le hanno detto che con i loro pc non servono i cavi per collegare una stampante (lasciandole intendere che le stampanti wireless sono una loro prerogativa).
        CHE MERDE!

        • TopoRuggente

          Peccato che la tua amica non abbia chiesto di vedere una delle “loro” stampanti.

  • pino

    a quando un nuovo connettore di alimentazione per schede madri magari a basso consumo compatibile con questi alimentatori fanless

    • vecchio utente GNU

      Se è compreso che intendi esistono da parecchio.
      Cerca picoPSU. ovviamente è necessario il basso consumo, meno di 150w

      • pino

        si lo conosco ma sempre nel connettore atx a 20 pin devi collegarlo scomodo pieno di cavi ingombrante io intendevo un connettore posto ad es vicino le porte usb della scheda madre sottile senza tutti quei cavi ..

        gli ali picopsu costano troppo partono dai 50 euro per un 90 watt mi sembra

  • Giacomo Baiamonte

    questa è una bella notizia!

  • Hallelujah

  • pedro

    di universale ci sarà il connettore ma non la potenza erogata dall alimentatore dubito si potrà usare un alimentatore abbinato ad un atom con un notebook i7

    • pedro

      *connettore, tensioni

    • Si ma almeno basta un diavolo di switch sull’alimentatore, non 50 connettori del cavolo, rimanendo inoltre con la paura che magari non ci sia proprio quello per il proprio notebook (mi è capitato).

      • eticre

        se la tensione è uguale per tutti non serve nemmeno lo swtich

    • ale

      Si ma fino che è costante il voltaggio e il connettore va bene,io metterei un 12 volt standard,così se ho un alimentatore che fa più ampere non è problemi ad alimentare sia l’ atom che l’ i7,al contrario non andrà o magari andrà ma solo se ho ancora un pò di batteria (magari con meno ampere non ci alimenti il pc direttamente ma carichi un pò le batterie e magari riesci ad usarlo lo stesso,se la potenza usata resta bassa e ho ancora un pò di batteria per assorbire i picchi)
      Almeno uno che compra un alimentatore non deve più avere mille voltaggi e connettori fra cui scegliere,e che succeda che due alimentatori hanno il connettore uguale ma voltaggi diversi e uno che non se ne intende lo attacca e brucia tutto

    • Altrimenti metti condensatori/resistenze etc pre batteria all’interno del portatile e puoi usare anche un caricabatteria universale

  • lorenzo s.

    Io mi sarei limitato a sconsigliare la vendita del caricabatteria assieme al computer, come già avviene col cavo usb della stampante.
    In questo caso se hai già un caricabatteria compatibile usi quello.
    Poi l’idea di un unico caricabatteria mi sembra assurda, i computer sono molto diversi fra loro, sarebbe stato meglio prevedere 3 o massimo 4 standard, ma non uno solo.

    • gino

      lo standard sarà unico probabilmente verrano venduti per “classi di potenza erogata” come accade per i desktop esistono ali da 400 500 watt..

    • ale

      No sconsigliare la vendita dell’ alimentatore no,cosa vendi ad uno il pc con alimentatore a parte ? Fra l’ altro se mai lo faranno dubito abbassino il prezzo,ma venderebbero il pc allo stesso prezzo più devi pagare l’ alimentatore a parte

      • lorenzo s.

        Il mercato dei pc è fortemente concorrenziale, ogni anno i prezzi si abbassano, le aziende fanno di tutto per abbassare i prezzi, anche venderti pc senza windows pur di risparmiare 30-50 euro di licenza. Quindi credo che abbasseranno il prezzo, non di molto ma di un qualcosa lo abbasseranno..
        Poi pensa al risparmio di rifiuti.

        • ale

          Non proprio,se oggi inizi a vendere pc senza alimentatore tutti compreranno insieme un alimentatore,e considerando che un pc dura 5 anni tranquillamente e ora che lo cambi sarà comunque cambiato lo standard dato che fra 5 anni chissà cosa ci sarà…
          E se non cambia lo standard gli alimentatori comunque si evolvono quindi è sempre meglio prendere un alimentatore nuovo che sarà più efficiente e quindi consuma meno corrente

          Se mai l’ intercambiabilità degli alimentatori è comoda se si va da qualche parte e si lascia l’ alimentatore a casa,così basta chiederne uno in prestito senza problemi

    • Andrea

      Io invece vieterei l’inclusione del cavo di alimentazione nei pc: in ogni posto dove ho lavorato c’erano scatoloni pieni di cavi inutilizzati.
      Presumo sia comune almeno fra tutte le aziende medio-grandi.

      Ciao

      • Gustavo

        certo, e poi trovi i cavi ai supermercati a 7 euro l’uno (valore di fabbrica si e no 20 centesimi).. no no, metti i cavi e ricomincia a mettere gli usb, guadagnano più con quelli che coi pc..

  • lino

    se si utilizza un alimentatore sottodimensionato in ampere che rischi si corrono?
    si brucia l’alimentatore si danneggia il pc o nessuno dei due?
    sto pensando a notebook non a desktop

    • salvatore

      se l’amperaggio del carica batteria è basso puà scaldarsi il carica batteria e rovinarsi, o andare in protezione termica.
      Di solito son 3.14A, ho solo testato con carica batteria da 2A e 18volt stando attendo che non si riscaldasse.

    • gargiulo

      probabilmente esplode tutto compreso il monitor meglio evitare

    • eticre

      dipende dal circuito stabilizzatore, o ha una protezione e si sconnette oppure rimane collegato erogando il max e si surriscalda di bestia.

  • salvatore

    IO invece son stato fortunato con i miei due pc, un asun e un acer con lo stesso spinotto ( quello della foto ) e stessa tensione ( 19 v ) anche la corrente 3,14 A,
    Invece mio padre ha un notetebook con spinotto piccolo ma 19 volt e 2A circa

    ho acceso vecchi pc con alimentatore della stampante ( 18v e 2 A ) controllando spesso che non scaldasse l’alimentatore.

    Bella notizia

  • salvatore

    Sento, “non ho un pc ho un mac”, quindi con la tua frase

    “Da quest’anno tutti i pc portatili avranno un caricabatterie universale”

    Se non vogliono applicare lo standard potranno dire come scusa che la legge e per i pc e non per mac ?

    • odio la apple che si frega di tutti gli standard e continua a fare i suoi cazzo di cavi.

      tutti i cellulari da anni hanno la presa del caricabatteria standard, guarda caso chi ha il connettore diverso? solo quegli stupidi iphone.

      sicuramente lo stesso accadrà con i PC, tutti avranno alimentatore standard tranne la apple.

      la apple se ne frega di tutto, questo suo atteggiamento mi irrita molto, ma chi si crede di essere… e poi si vanno a lamentare se la samsung fa uno smartphone rettangolare perchè secondo loro vìola i brevetti apple

      • Brau

        I melari hanno instillato nella mente della gente che loro fanno tutto il diverso degli altri perché è meglio, avere un qualsiasi iCoso vuol dire appartenere ad una casta privilegiata, ad una élite, ad una setta, ti fa sentire diverso dalla marmaglia strisciante, ti fa camminare a testa alta, insomma, ti fa sentire un semidio, e chiunque li “copi”, anche al di là dei limiti delle leggi della Fisica, ne subisce la punizione divina e viene scaraventato nel più profondo dei gironi dell’Inferno (che ricordiamo, è tale perché non prende il wi-fi e nemmeno il 3G)…

        Immagina il mio raccapriccio nel sentire l’altro giorno in un negozio della vodafoGne una ragazzina che avrà avuto 16 anni andare letteralmente in estasi mentre provava lì al momento un iphone 5c di fronte ai genitori dubbiosi che lo vedevano come uno smartphone qualsiasi (Gesubb, io alla loro età andavo in estasi su Penthouse, ma questa è un’altra storia ;-D)

        • ormai la gente compra gli iCosi solo per moda, anche io a 16 anni (nonostante siano passati solo 4 anni) non pensavo di certo ad avere un telefonino figo xD

          ormai quando esco la sera vedo gruppi di ragazzini di quell’età intorno ad un tavolino al bar tutti quanti presi dal dolo telefono, neanche si parlano tutti con gli occhi puntati nello schermo dei loro smartphone…

          ormai purtroppo in molti si sono lasciati bruciare il cervello dalla moda di cambiare smartphone ogni 6 mesi

          • Kraig

            se continua così andrà sempre peggio.

          • Kraig

            aggiungo ironicamente che andrà a finire dopo tempo come nel futuristico film “demolition man” in cui per fare sesso non si ci deve toccare come si fa in natura, ingravidando tramite inseminazione artificiale eliminando malattie conosciute e eccitandosi tramite tecnologie sensoriali/visive.

            ps. gran bella donna, sandra bullock!

        • Dario · 753 a.C. .

          io andavo in estasi quando con l’avvento della parabola comparivano i primi divafutura,sexychannel ecc ecc che potevi vedere anche in pieno giorno quando i miei non erano in casa. e ancora non c’era il PC a casa

      • N-Di

        dea, intanto apple faceva una cosa inteligente, metteva il connettore che stava appiccicato solo con una calamita, cosi se ti intrappavi nel cavo, non tiravi giu` tutte cose

        >>chi ha il connettore diverso?
        il mio ASUS TF300T, e non si carica manco se lo colleghi USB al pc o in qualsiasi altro pertugio USB, ha bisogno perforza del suo carica batteria.

  • James Bondo

    li produrrà tutti la NSA

  • sto scrivendo da un mac book air 2013… mi immagino le storie di eppol che vuole fare serpre l’alternativa… LO ODIO A MAGASAFE SI STACCA SEMPRE… MA UN CONNETTORE NORMALE NON LO POTEVANO METTERE

No more articles