E’ disponibile la nuova versione 1.3.0 di Whisker Menu completo e moderno menu per desktop environment XFCE.

Whisker Menu 1.3.0 in Xubuntu Linux
Whisker Menu è un nuovo menu open source per desktop environment XFCE che punta ad offrire una valida alternativa al menu default. Tra le principali funzionalità incluse in Whisker Menu troviamo la possibilità di avviare velocemente le nostre applicazioni preferite, il menu ci consente di accedere facilmente alle nostre applicazioni suddivise in categorie, in alternativa è possibile effettuare ricerche mirate attraverso un’utile barra di ricerca.
Gli sviluppatori del team Gott Code hanno annunciato il rilascio di Whisker Menu 1.3.0 importante aggiornamento che migliora l’integrazione e supporto per nuove distribuzioni Linux correggendo alcuni bug oltre ad aggiungere nuove funzionalità.

Whisker Menu 1.3.0 aggiunge il nuovo comando per cambiare velocemente un’utente, è disponibile anche la nuova opzione che ci consente di operare nel menu da scorciatoie di tastiera inoltre troviamo la nuova opzione che ci consente di nascondere le icone delle categorie.
Migliora la ricerca, inoltre con la nuova versione 1.3.0 di Whisker Menu potremo aggiungere nuovi collegamenti delle applicazioni semplicemente trascinandola dal menu  al pannello o nel desktop, aggiunto inoltre il supporto per personalizzare i file del menu.
Per maggiori informazioni su Whisker Menu 1.3.0 basta consultare il changelog disponibile in questa pagina.

Per installare Whisker Menu in Xubuntu Linux 13.10, 13.04, 12.10 e 12.04 basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:gottcode/gcppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install xfce4-whiskermenu-plugin

Per gli utenti che hanno Xubuntu 12.04 e hanno aggiornato Xfce alla versione 4.10 basta consultare questa guida.

Whisker Menu è disponibile anche per Arch Linux,Debian, Fedora e openSUSE scaricando il pacchetto disponibile in questa pagina.

  • cioma3

    Bella, stasera scarico e provo… spero solo che abbiano risolto i problemi relativi all’aggiornamento di glibc, che sull’ultima Bridge ancora da problemi…..

    • sono risolti dato che è aggiornato a pochi giorni fa

      2012/8/21 Disqus

  • Molto interessante. Si puo installare con FS root BTRFS?

  • Davide Lo Cascio

    è uscita anche Frugalware 1.7,una gran bella distro,molto interessante,a mio parere la migliore con DE KDE,potresti fare una breve recensione 🙂

    • giocitta

      Scusa l’inattesa intromissione. Ho installato, colpito dal tuo giudizio, Frugalware 1.7. È vero, è una distro molto interessante che ho deciso di utilizzare in prova. Ho avuto qualche difficoltà in fase di installazione per la lingua indonesiana che spesso e volentieri compare, poi ho installato la lingua italiana. KDE è tutta a posto, ma non mi riesce di avere in italiano la barra dei menu del terminale (che rimane in indonesiano). Tu come hai fatto? C’è un qualche file di configurazione da impostare sul tipo di vconsole.conf di Arch Linux? Grazie.

      • Davide Lo Cascio

        la stai provando in live?praticamente io non ho mai riscontrato questo problema,anche perchè in live l’ho provata qualche anno fa e poi le versioni successive le ho sempre installate,durante l’installazione puoii scegliere la lingua italiana,e una volta installata(se hai scaricato il dvd e non il cd),la distro è interamente in italiano e con un pacman-g2 -Syu ti installerà tutto il resto,probabilmente aggiornando la distro il problema si dovrebbe risolvere!

        • giocitta

          Grazie della risposta. Ti avevo, peraltro, nel frattempo, inviato un secondo messaggio per dirti quello che era successo (ma non so come, questo è andato “mangiato” da Disqus). Per una cattiva gestione della mia scheda grafica ATI o della tastiera, all’inizio dell’installazione la finestra di scelta della lingua era fissa su “indonesiana” e su tale base è stato installato il tutto. Ho rimediato in seguito per quanto riguarda l’ambiente grafico KDE, ma non mi è riuscito per la console non avendo idea di quale file di configurazione andare a cercare. Poi ho riscaricato il DVD-1 da un altro mirror e questa volta tutto è andato liscio come l’olio. Ti prego di scusarmi se ti ho fatto perdere del tempo. Resta il piacere di avere imparato qualche parola di questa lingua subtailandese…

  • Bennardo Carpanzano

    L’ho installata stamattina su vbox (la versione con Xfce ed è più semplice di bridge. Anche se non l’ho provata a fondo, finora mi sembra la arch-based migliore che abbia provato ed anche la più facile.-

  • è più vecchia di brige solo che la distribuzione è da un bel po che non veniva rilasciata

    • mikronimo

      Come mai i commenti sopra a questo sono nascosti? Non mi pare che ci siano chissà quali problemi…

      • non lo so
        a dire il vero disqos sopratutto la nuova versione mi sta dando molti problemi soprattutto se rispondo a commenti non dal blog ma via email è un disastro
        spero che risolvano in fretta tutti sti problemi 😀
        per i commanti nascosto (ma visibili con un click) non lo so nemmeno io perché
        appaiono cosi

        • mikronimo

          Avevo fatto un altro commento per proprorre una recensione paragonata tra manjaro e frugal, ma anche se al momento era apparso regolamente ora non c’è più; quoto il tuo discorso sul migliorare disqus, visto che la nuova struttura non è male, in particolare con l’introduzione di certi automatismi come l’iscrizione ad in 3D in cui si è commentato…

  • andrea

    è possibile poi averla in italiano?

  • cioma3

    Qualcuno è riuscito a metterla su usb per provarla? penso di aver usato ogni programma per win e linux ma ciccia……

    • Marco

      Con cosa la metti su penna usb da linux? dd?
      Comunque sul loro blog c’e’ questo interessante post:
      http://blog.manjaro.org/2012/08/02/tired-to-burn-cds-or-use-dd/

    • andreazube

      Di solito se unetbootin non funziona uso imagewriter di suse studio…
      Imagewriter non mi ha mai deluso

      • è ottimo anche quello
        anche se molti consigliano dd
        anche se è a riga di comando a mio avviso è infallibile ;D

        • cioma3

          sistemato con imagewriter (da arch)…. da usb sembra un missile, ma non è un test cui affidarsi….. domani installo e studiacchio 🙂

          • domani la testo anch’io e preparo la recensione

          • andreazube

            da usb dovrebbe essere veloce quanto da hd,decimo più decimo meno

  • millalino

    questa sera la riscarico quella di ieri (Gnome) non ha l’MD5 ok e l’audio non va, invece xfce sembra ok.

    • millalino

      l’ho riscaricata con Gnome 64bit ma non mi va l’audio in vbox e l’hot corner sembra impazzito. Qualcun’altro ha riscontrato problemi con questa versione?

  • comevolo

    proprio oggi che ho installato chakra…

    • se ami kde chakra è davvero molto valida come distribuzione

      • andreazube

        Tu preferisci chakra o arch+kde?

        • io preferisco arch linux per il semplice fatto che amo kde base e installo solo le applicazioni che utilizzo
          comuque per chi ama kde chakra è veramente il top
          oltre al fatto che semplice da installare e offre già una distribuzione completa
          mentre con arch non è cosi semplice l’installazione

          • andreazube

            Le ho installate entrambre (arch e chakra)
            Di chakra mi piace ccr,la sua natura semi-rolling (dopo l’abbandono della versione 32bit i pacchetti dovrebbero essere testati più velocemente e quindi saranno più aggiornati)e l’ottimo installer
            Di contro arch ha il fantastico aur
            Quel che non mi piace di chakra è la fissazione gtk-free,preferirei un repository (anche disabilitato di default) con le app gtk
            Devo ammettere che arch con kde partendo da kde base è leggermente più veloce,ma chakra rimane comunque velocissima,una velocità impressionante considerando che è una iso generica e non,come arch,un installazione fatta su misura per la macchina in questione

          • condivido tutto quello che hai detto

  • andreazube

    Ma una volta installata usa i repo di arch (+ i propri) o ha repo a parte?
    No perchè mi piacerebbe installarla su una usb,ma voglio pacchetti aggiornati sempre e sopratutto kde 4.9

    • usa i suoi repo
      puoi comunque inserire i repo ufficaili di arch

  • markhino

    Volevo chiederti Roberto se Manjaro essendo basata su Arch linux ma avendo i propri repository è una half rolling release come Chakra o se differisce da questo modello in qualche modo…

  • Guest

    Ciao roberto, volevo chiederti un aiuto visto che ho installato manjaro kde con drive propietari e riscontro due problemi > primo ho la distribuzione metta in italiano e metta in inglese, poi nel desktop proprio sopra l orologio mi esce una scritta semi trasprente con scritta “AMD Testing use only” che non riesco a levare.
    Stavo x dimenticare di chiederti se e successo a te o a qualcunaltro, se dopo il primo aggiornamento non entri piu direttamente all avvio nel desktop ma parta da terminale.

    • kde funziona meglio con driver open che con i driver proprietari
      i driver proprietari su kde danno problemi mentre gli open funzionano da dio anche con ati
      quindi a mio avviso ti conviene reinstallare tutto e utilizzare i driver open di default
      (non devi installare niente)
      per l’italiano basta che segui questa guida
      http://www.lffl.org/2011/08/arch-linux-gnome-kde-xfce-lde-non-sono.html

      • ★ MoReNo ☆

        un’oretta fà ti avevo risposto ma non la vedo più. In sintesi ti avevo scritto che avevo provato con i comandi, con un altro utente, ma non cambiava niente. Per i drive e vero che vanno meglio quelli open e ti avevo anche detto che avevo reinstallato e tuttto funzionava, almeno fino a che non ho fatto il primo aggiornamento richiesto dal sistema (quello che ti avevo scritto sopra), ora sono di nuovo nelle stesse condizioni: non parte con kdm ma da terminale e mi ritrovo di nuovo senza permessi, onestamente non so più cosa fare… 🙁 Per quanto riguarda la lingua ita non ho seguito la tua guida perchè rc.conf non ce più e come ti ho scritto ho risolto installando i pachetti ita. In giro non riesco a trovare niente su questo problema almeno x ora, se hai qualche idea o soluzione io te ne sarei veramente grato.

        • che scheda grafica hai?

          Il giorno 28 agosto 2012 19:29, Disqus ha scritto:

          • ★ MoReNo ☆

            Ati radeon hd 3870. I problemi nascono dopo quel primo aggiornamento, systemed,systemed-Manjaro-units,systemd-sysvcompat,systemd-tools,libsystemd,mhwd-nvidia,archlinux-keyring,xorg-server,xorg-server-common. Ogni volta che ho reinstallato e fatto questi aggiornamenti tranne quelli di xorg perdo i permessi e all’avvio parte da terminale, a proposito di questo ti volevo chiedere dove si impostano ora i demoni o kdm x l’avvio??

          • ★ MoReNo ☆

            ciao roberto, dopo una giornata e tanta tenacia sono riuscito a sistemare. Onestamente nn so quale sia stato il vero problema, se sia stata colpa della connessione o dei mirror, so solo che aggiungendo quelli italiani,dopo mi ha trovato oltre 500 MB di aggiornameti su extra, ma ho dovuto forzare l’aggiornamento ma tutto si e sistemato. Per quanto riguarda i problemi su yaourt ho installato fakeroot e sono riuscito a installare applets-netnewsticker, però ho problemi ad installare pacmind, kdeplasma-applets-daisy..

      • giuseppe

        roberto, h ai ragione per quanto riguarda le prestazioni, ma con i driver open di arch per ati,le temperature schizzano oltre i 60 gradi. c’è un modo per risolvere questo?

        • ★ MoReNo ☆

          Io sia su arch gnome3 o Kde non ho problemi di riscaldamento..

        • purtroppo non ho nessuna gpu ati
          ho installato arch su milti pc con schede grafiche amd ma che io sappia non hanno mai segnalato questi problemi

    • kde funziona meglio con driver open che con i driver proprietari
      i driver proprietari su kde danno problemi mentre gli open funzionano da dio anche con ati
      quindi a mio avviso ti conviene reinstallare tutto e utilizzare i driver open di default
      (non devi installare niente)
      per l’italiano basta che segui questa guida
      http://www.lffl.org/2011/08/arch-linux-gnome-kde-xfce-lde-non-sono.html

    • ★ MoReNo ☆

      Scusa roberto per il disturbo, per ora sono riuscito a sistemare reistallando senza drive proprietari, ho sistemato anche la lingua italiana istallando il pachetto x kde,firefox,thunderbird e calligra. Per il problema dell avvio ti posso solo dire che con startx partiva, ma poi non avevo piu i permessi su niente, funzionava solo se avviavo come root, ho fatto due installazioni e tutte le volte dopo l aggionamento succedeva questo, ora aspetto prima di aggiornare, i file sono 5 di systemd, archlinux/keyring, mhwd-nvidia.

      • devi dare i permessi all’utente da te creato
        nel mio caso appena terminata l’installazione da root do un bel

        gpasswd -a roberto audio
        gpasswd -a roberto lp
        gpasswd -a roberto disk
        gpasswd -a roberto optical
        gpasswd -a roberto storage
        gpasswd -a roberto video
        gpasswd -a roberto wheel
        gpasswd -a roberto games
        gpasswd -a roberto power
        gpasswd -a roberto scanner
        gpasswd -a roberto network
        groupadd networkmanager
        gpasswd -a roberto networkmanager
        groupadd lpadmin
        gpasswd -a roberto lpadmin

        logicamente al posto di roberto metti il tuo user
        facendo cosi dovrebbe andare

      • devi dare i permessi all’utente da te creato
        nel mio caso appena terminata l’installazione da root do un bel

        gpasswd -a roberto audio
        gpasswd -a roberto lp
        gpasswd -a roberto disk
        gpasswd -a roberto optical
        gpasswd -a roberto storage
        gpasswd -a roberto video
        gpasswd -a roberto wheel
        gpasswd -a roberto games
        gpasswd -a roberto power
        gpasswd -a roberto scanner
        gpasswd -a roberto network
        groupadd networkmanager
        gpasswd -a roberto networkmanager
        groupadd lpadmin
        gpasswd -a roberto lpadmin

        logicamente al posto di roberto metti il tuo user
        facendo cosi dovrebbe andare

    • ★ MoReNo ☆

      Scusa roberto per il disturbo, per ora sono riuscito a sistemare reistallando senza drive proprietari, ho sistemato anche la lingua italiana istallando il pachetto x kde,firefox,thunderbird e calligra. Per il problema dell avvio ti posso solo dire che con startx partiva, ma poi non avevo piu i permessi su niente, funzionava solo se avviavo come root, ho fatto due installazioni e tutte le volte dopo l aggionamento succedeva questo, ora aspetto prima di aggiornare, i file sono 5 di systemd, archlinux/keyring, mhwd-nvidia.

  • Guest

    Ciao roberto, volevo chiederti un aiuto visto che ho installato manjaro kde con drive propietari e riscontro due problemi > primo ho la distribuzione metta in italiano e metta in inglese, poi nel desktop proprio sopra l orologio mi esce una scritta semi trasprente con scritta “AMD Testing use only” che non riesco a levare.
    Stavo x dimenticare di chiederti se e successo a te o a qualcunaltro, se dopo il primo aggiornamento non entri piu direttamente all avvio nel desktop ma parta da terminale.

  • cristiano z

    niente , l’md5 è a posto ma non riesco ad installarla in nessuna chiavetta , stesso vale per bridge : Manjaro arriva fino al menu principale poi ripete lo stesso problema per qualche riga e non carica il sistema da live

    • per la chiavetta devi utilizzare dd da terminale oppure se utilizzi windows https://launchpad.net/win32-image-writer/+download
      altrimenti non funziona con unebootin

      • cristiano z

        avevo provato anche quella : ora tento di nuovo . Arrivava fino al menu di avvio poi non riusciva a caricare il sistema in live , ritento e se lo rifa’ mi tiro giu’ quello che scrive cosi’ da dare indizi piu completi

        • cristiano z

          macche , niente non parte

          • millalino

            domani voglio provare anche io a metterla su chiavetta, tu con che versione hai provato?

          • cristiano z

            l’ultima ma mi sono arreso e ho masterizzato un dvd rw
            ora devo configurare lingua e tastiera perche’ l’ho anche gia’ installata

          • andreazube

            con unetbootin mi veniva la stessa cosa.Prova IMAGEWRITER con me ha funzionato.è disonibile su arch,chakra,ubuntu,fedora ecc.

  • giuseppe

    I repo di manjaro sono meno aggiornati di quelli di arch?
    Sto facendo una fatica enorme a configurare arch e vorrei provare una distro fra questa e Bridge. Una volta installata con XFCE, è possibile installare gli altri DE?

    • sono gli stessi di arch
      una volta installata puoi installare anche altri de

      • giuseppe

        allora se mi assicuri che i repo sono uguali a quelli uficciali la provo.. Sai come togliere conky in alto?

        • rimuovi la cartella .conky presente nella home

          2012/8/30 Disqus

          • giuseppe

            non è presente alcuna cartella .conky.ho eliminato il file .conkrc presente nella home, ma al riavvio, anche se non è più visibile in alto il conky, compare il conky in un rettangolo nero e poi scompare.. come faccio a toglierlo del tutto?

          • millalino

            dal menù impostazioni>sessione e avvio>avvio automatico e togli il segno di spunta da Conky (system monitor) oppure bastava selezionarlo e scegliere rimuovi

          • giuseppe

            grazie mille!!! volevo chiedere a te, a ferramroberto e altri che utilizzano questa distro un piccolo aiuto.

            ho trovato assente il file rc.conf e l’ho configurato.. ho sbagliato?

          • mikronimo

            Non sono un grande esperto (uso bridge) ma recentemente hanno eliminato rc.conf per suddividerlo in vari altri files di configurazione.

          • millalino

            si è come dice mikronimo, rc.conf non c’è piu e hanno fatto delle modifiche importanti per le configurazioni. Leggi sul sito di arch le ultime modifiche.

          • a quanto pare non è ancora stato aggiornato manjaro quindi trovi ancora rc.conf

            2012/8/31 Disqus

          • puoi farlo senza problemi 😀

            Il giorno 31 agosto 2012 12:49, Disqus ha scritto:

          • rimuovi conky a questo punto oppure guarda nelle applicazioni d’avvio se c’è conky e toglilo

            Il giorno 31 agosto 2012 11:57, Disqus ha scritto:

  • dino

    ma sostituirà il menù classico nella prossima Xubuntu (xfce 4.12) oppure no?

    • Stefano

      Così dovrebbe essere:
      wiki ubuntu com / Xubuntu / Roadmap /

  • Jack O’Malley

    Su Manjaro ce l’ho gia da alcuni giorni.

    • $85086243

      bella veramente, Manjaro. peccato che con la connessione lumaca che ho non mi fido ad installare una rolling. e poi sono troppo fissato con LXDE, magari esagero, ma ho un portatile che fra poco compie 10 anni e che con Lubuntu va molto bene. se cambio, o Debian stabile con LXDE o Crunchbang. comunque accetto volentieri consigli in merito.

      • Jack O’Malley

        Guarda, fra Lubuntu (che ha LXDE che in teoria è più leggero di XFCE) e Manjaro XFCE, mi sà che è più leggera e fluida Manjaro.
        Tieni presente che le *buntu hanno una marea di servizi, demoni e scassadìodi vari per semplificare la vita (dicono) che alla fin-fine appesantiscono un po’ la distro.

        • $85086243

          lo so, però installare una rolling senza un’adsl (l’ho dovuta disdire, costava troppo, ora uso una chiavetta a limite di traffico) sarebbe opportuno? se per qualche motivo (tipo mancanza di sghei) non la posso ricaricare resto senza connessione anche per settimane. per questo pensavo più a qualcosa di basato su Debian Wheezy, che anche se non aggiorni per un po’ non si sfancula. comunque per un po’ ho cose più gravi da risolvere. grazie per la risposta, my friend 🙂

          • Jack O’Malley

            Beh, il tuo ragionamento fila. Allora una Debian based con LXDE tipo Siduction (mai provata ma sembra ottima) o altro, non sò cosa c’è su quel tipo di distro, farebbe sicuramente più al caso tuo.

          • $85086243

            anche Debian puro con LXDE mi piace e dovrebbe girare bene, bisogna sbattersi un po’ per avere dei font ben definiti ma non è un gran lavoro. poi c’è anche (come Crunchbang) la versione coi kernel per i486, il processore è un Centrino 1.6 MHz del 2004 e i PAE li digerisce molto male.

          • Jack O’Malley

            Certo, il PAE manco gli serve, magari il poverino si spaventa quando lo vede :-p

          • $85086243

            XD

        • dafuq

          Dubito che tu abbia mai provato Manjaro e Lubuntu, in quanto la prima è la distro Xfce più pesante che abbia mai usato (installa un sacco di roba inutile), mentre per la seconda sarei proprio curioso di sapere quali sono i demoni e servizi superflui. Cups? Sane?

          • Jack O’Malley

            Guarda, Manjaro XFCE e’ proprio per le suddete ragioni la mia distro principale. Mi pare fosse Luglio scorso quando provai la versione KDE, poi provata per curiosita’ la XFCE non l’ho piu’ lasciata.
            Fai pure tutti i giochi di parole derisori che vuoi, ma se Manjaro e’ la piu’ pesa allora Xubuntu cos’e’?
            Credo altresi’ che se non sei capace di installare una distro possa sembrarti diversa da cio’ che e’ in realta’, ma i fatti son fatti, non pugnette (cit.).
            Saluti e baci.

          • ge+

            di servizi all’avvio “inutili” ha il manjaro settings maneager e il gestore grafico degli aggiornamenti, ovvero pamac.Li disabliti e buonanotte.
            Comunque, basta installare la net edition e poi costruirti il sistema a tuo piacimento, io probabilmente farò così. ti assicuro che l’installer cli di manjaro net edition è molto facile da usare, più di quello di bridge linux addirittura

      • ange98

        Metti su una bella Debian LXDE se proprio vuoi cambiare 😉 Altrimenti rimani con le LTS

        • $85086243

          infatti. fra l’altro Lubuntu l’ho rimasterizzato e in caso di fallimento con altre distro lo reinstallo in 20 minuti.

  • g cong

    molto bello whisker-menu, l’ho installato già da tempo nel mio Gentoo con XFCE e mi trovo benissimo

  • Alex

    E’ molto bello e pratico, tuttavia manca ancora una cosa per renderlo “il menu definitivo”: le skin!
    Infatti così come è adesso appare piuttosto spartano e talvolta poco integrabile nell’ambiente XFCE.

  • dino

    lo sto provanod, molto bello. Non ancora completissimo come win7, per esempio non ricerca i file se ne digito il nome. Sapete come richiamarlo semplicemente premendo il tasti Windows sulla tastiera?

    • Claudio

      Assegna uno shortcut dalle impostazioni a questo comando –> xfce4-popup-whiskermenu
      Il supporto a questa scorciatoia è stato aggiunto mi pare nella 1.2.0

  • Arthur

    Io ho dovuto fare il downgrade! La versione precedente alla 1.3.0 era l’unica che funzionanva sul mio xubuntu. Spero risolvano presto.

  • $85086243

    ma su LXDE non si può proprio installare?

    • MastroAttilio87

      E’ progettato esclusivamente per xfce. Se proprio ma proprio vuoi, devi installare il pannello di xfce su lxde e poi installi whisker menu.. un po’ come ha fatto questo utente (leggi le info): www youtube com /watch?v=7pV5EwFaczo
      Cerca nei risultati il video “lubuntu 13.10: veloce e bella”

      • $85086243

        no, allora non vale la pena. LXDE va bene così. a quel punto allora tanto vale installare XFCE, ma sul mio portatile/macinino di quasi 10 anni anche quel poco di differenza fra i due DE si sente. grazie per la risposta.

        • MastroAttilio87

          E’ quello che penso anch’io, sarebbe inutile… Di nulla 😉

  • Billy Cancello

    WIN 7

  • Alessandro Giannini

    Non so neanch’io perché, ma Whisker mi ricorda più KDE che Windows 🙂

  • Dilemma

    Non so se succede anche a voi… quando faccio click su un pulsante qualsiasi, l’avviatore non parte finché non faccio un secondo click (non è un double-click rapido). Perché mi fa questo? una bella rottura…

No more articles