Utilizzare il lettore di impronte digitali in Ubuntu Linux e derivate

8
320
In questa semplice guida vedremo come utilizzare il lettore di impronte digitali in Linux e utilizzarlo per autenticarci al login, per installare, rimuove applicazioni ecc.

lettori di impronte digitali
Alcuni modelli di personal computer portatili e device mobili includono anche il lettore di impronte digitali che ci consente di autenticarci velocemente senza dover inserire username, password ecc.
L’utilizzo del lettore di impronte digitali ci consente quindi non solo di velocizzare alcune operazioni ma anche rendere più sicuro il nostro sistema operativo, è possibile utilizzarli anche in pc non dotati di questa funzionalità grazie a dispositivi usb che possiamo collegare ad esempio a pc desktop, netbook, ultrabook ecc.
Il Kernel Linux supporta la maggior parte dei lettori di impronte digitali consentendoci quindi di poter utilizzare questo dispositivo anche nel sistema operativo libero grazie anche all’applicazione denominata Fingerprint GUI.

Fingerprint GUI è un’utile applicazione open source con la quale è possibile gestire e attivare il lettore di impronte digitali nella nostra distribuzione Linux. Grazie a Fingerprint GUI potremo ad esempio utilizzare il lettore di impronte digitali per accedere al login, per installare, rimuovere o aggiornare la distribuzione ecc velocizzando cosi alcune operazioni rendendo anche più sicuro il nostro sistema operativo.

Fingerprint GUI

Fingerprint GUI supporta molti modelli di lettori di impronte digitali, per verificare che il nostro dispositivo sia supportato basta avviare il terminale e digitare lsusb e controlliamo che sia presente in questa lista.
Se supportato possiamo installare Fingerprint GUI in Ubuntu e derivate digitando da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:fingerprint/fingerprint-gui
sudo apt-get update
sudo apt-get install libbsapi policykit-1-fingerprint-gui fingerprint-gui

al termine dell’installazione dovremo avviare Fingerprint GUI e configurare l’applicazione registrando le nostre impronte e inserendo se vogliamo ad esempio utilizzare l’applicazione per accedere in LightDM, GDM o KDM, autenticarci con sudo o su ecc. come da immagine sotto.

Fingerprint GUI

Home Fingerprint GUI   –   via