Dal designer Rahul Sharma vi segnaliamo il concept Ubuntu Eon il progetto del prossimo smartphone di Canonical con Ubuntu Touch.

Ubuntu Eon
Tra le novità attese per il 2014 troviamo anche lo sviluppo di Ubuntu Touch con l‘arrivo nel mercato dei primi device basati sul nuovo sistema operativo mobile di Canonical. Dopo il flop di Ubuntu Edge molti utenti pensano ancora che Canonical sia pensando alla produzione di un proprio smartphone dotato di caratteristiche e design simili magari con il dual boot con Android.
Ad offrire un’idea del futuro smartphone di Canonical ci pensa il designer Rahul Sharma con un concept dello smartphone Ubuntu Eon.
Stando a Sharma, Ubuntu Eon è uno smartphone dal design che ricorda in parte Nexus 4 e 5. costituito da una miscela di policarbonato nella parte anteriore e la parte posteriore tutta cromata con incisa parte del logo di Ubuntu

Nel concept di Ubuntu Eon realizzato da Rahul Sharma troviamo nella parte bassa il led di notifica color rosso in grado di fornire un’ottima integrazione con il colore bordeaux / viola caratteristico di Ubuntu.
Come hardware il nuovo Ubuntu Eon dispone di un display Full HD da 5 pollici IPS con protezione Gorilla Glass 3, sul retro troviamo una fotocamera da 13 megapixel con sensore Nikon, la fotocamera anteriore è dispone di sensore da 3.2 megapixel, la qualità audio è garantita dalla tecnologia SRS Premium Sound, presente anche una porta micro HDMI per  estendere l’esperienza di Ubuntu desktop sul uno schermo pc o tv di nuova generazione.

Ubuntu Eon

Il concept Ubuntu Eon si basa su una SoC Qualcomm Snapdragon 800 quad core da 2.3GHz con 2GB di RAM e 64GB di storage nel quale troviamo preinstallato Ubuntu Touch.
Ubuntu Eon è un concept non recente (è stato pubblicato nel giugno scorso), potrebbe comunque essere un’ottima idea per un futuro smartphone targato Canonical.

Colgo l’occasione per ringraziare Enrico DV per la segnalazione.

  • Giacomo Baiamonte

    ah, i concept…ricordo ancora quelli di Nokia, che proponeva cellulari camaleontici e “modellabili” ad orologio da polso…

    • piero simo

  • CuccuDrillu10

    beh un telefono del genere non sarebbe affatto male, sia lato hardware che lato estetico. Molto bello

  • carlo

    tizen, jolla, android, google… solo di ubuntu si parla tanto e si conclude poco…

    • $81682337

      Ubuntu è già installabile su Galaxy Nexus e Nexus 4.

    • dafuq

      Se ne parla perché si vede che a qualcuno interessa.

    • Ilgard

      Hai sparato nomi a caso trovati su internet?
      Google non so cosa c’entri, Andorid esiste da un decennio ormai (almeno sulla carta, sul mercato da poco meno comunque) e di Tizen e Jolla si vede comunque poco lo stesso.
      Ad onor del vero, con tutto tranne Windows Phone, iOS ed Andorid si conclude poco.
      FirefoxOS qualcosa sta facendo ma per ora di risultati ce ne sono pochi.

      • Daniele Cereda

        ti sfugge una cosuccia:Jolla,Tizen,Firefoxos sono realtà prodotte e vendute…faranno flop?può essere non lo nego,ma senza eclatanti avvisi e annunci di mirabolanti risultati stanno vendendo e producono.Ubuntu che fa?siamo ancora al palo,al di la di 4 cosucce flashabili solo su certi device non si può manco inviare un messaggio o fare una chiamata….un conto è avere fiducia,altra cosa farsi prendere per i fondelli da Mark.
        Ah…google non sai cosa c’entri? mi sa che ti sei perso qualcosa dell’ultimo anno di uscite nel mondo smartphone…

        • Ilgard

          Non mi pare Google faccia sistemi operativi mobile al di fuori di Android, ergo non ha senso mettercelo.

          Per quanto riguarda il resto ti sbagli di grosso: tutte gli altri sistemi operativi hanno avuto “eclatanti” avvisi, sei tu che te li sei persi.
          A livello di marketing Canonical non ha fatto niente di più e niente di meno degli altri.
          E ti sbagli anche sui tempi di tutti e tre i SO citati: Tizen sono anni che è in sviluppo e la versione 1.0 è della prima metà del 2012. Nonostante tutto solo negli ultimi mesi si sono visti prodotti con Tizen, dopo oltre un anno dall’uscita. Jolla è sempre del 2012 (novembre) mentre Firefox OS è di dicembre dello stesso anno. Di entrambi si hanno per ora pochissimi dispositivi e sono passati almeno 6 mesi prima di vederne uno in circolazione.
          E non dimenticare che sia Tizen che Jolla derivano da MeeGo che è ancora più vecchia.
          Quindi direi che hai torto su tutti i punti.

        • jancu

          hai perfettamente ragione, ma è inutile ragionare con i fanboy

  • -.-

    vedo che il dramma del dual boot non accenna ad estinguersi… nessuno ricorda più OS/2 e la fine che fece “grazie” alla compatibilità con winzoz. ah, beata ignoranza!

  • Ale1993

    Questo design e la fine del mondo

No more articles