Toyota Collaborator è un nuovo portale grazie al quale i clienti potranno personalizzare la nuova auto attraverso il servizio Hangouts in Google Plus.

Toyota Collaborator
Toyota è stata una delle prime aziende automobilistiche a puntare su Linux, diventando presto membro Gold della Linux Foundation oltre a supportare svariati progetti compreso anche lo sviluppo di nuove tecnologie dando cosi pieno sostegno alla comunità del software libero e open.
Da notare inoltre che in molti nuovi modelli Toyota includono Linux per gestire i loro sistemi di intrattenimento, informazioni e navigazione inoltre gran parte dell’azienda a partire dai sistemi amministrativi e varie reti aziendali si basano su Linux. Dalla casa automobilistica nipponica arriva il nuovo progetto nato in collaborazione con Google e denominato Toyota Collaborator.

Toyota Collaborator è un nuovo servizio che ci consente di personalizzare la nostra nuova auto insieme ad amici, nipoti, parenti che abitano anche lontano da noi utilizzando semplicemente Hangouts in Google Plus.
L’idea di Toyota è quella di consentire ai clienti una maggiore personalizzazione della nuova auto dal  modello, colore, ai cerchi, interni, optional, ecc il tutto da casa stando seduti davanti al nostro pc o tablet con la possibilità di chattare con amici, parenti ecc oppure anche farci consigliare da un tecnico Toyota.

Toyota Collaborator è un servizio ancora in fase di sviluppo che debutterà il prossimo anno con il nuovo modello di Toyota Corolla, in futuro questa nuove ed interessante funzionalità sarà estesa anche per altri modelli.

Home Toyota Collaborator

No more articles