Chiediamo al lettori di lffl se l’arrivo di Valve Steam OS oltre a migliorare il supporto hardware porterà o meno nuovi utenti verso Linux.

Steam OS
Valve ha recentemente rilasciato la versione Beta di Steam OS nuova distribuzione Linux sviluppata per essere preinstallata nelle future Steam OS oltre ad essere disponibile gratuitamente per qualsiasi utente.
Basata su Debian Stabile, Steam OS include driver proprietari per le schede grafiche AMD e Nvidia e altre svariate ottimizzazioni che andranno a rendere più performanti i vari game e future applicazioni.
L’ingresso di Valve in Linux (anche come membro della Linux Foundation) ha portato moltissime migliorie riguardanti soprattutto il supporto hardware con driver open e proprietari per le schede grafiche Nvidia, AMD ed Intel sempre più completi e funzionali con performance ormai simili a quelle di Microsoft Windows.

L’arrivo di nuovi game ed un miglior supporto hardware in Linux non ha però inciso sul numero di utenti, stando ai dati forniti dalle varie aziende che tracciano gli utenti durante la normale navigazione web, gli user Linux sono rimasti bene o male gli stessi circa 1/2%.
Steam OS (una volta resto stabile e facilmente installabile da tutti gli utenti) potrebbe far scoprire le qualità di Linux a molti nuovi utenti che (in teoria) potrebbero ben presto lasciare il sistema operativo di Microsoft per migrare verso Ubuntu o altra distribuzione Linux.

Quello che vi chiediamo oggi nella consueta rubrica “Oggi paliamo di…” è il vostro parere riguardo a Steam OS se in futuro potrà o meno far conoscere Linux a nuovi utenti. Che cosa manca ancora a Linux per poter essere considerato alla pari se non superiore a Windows? i giochi? software come photoshop? o forse un maggiore pubblicità? a voi i vostri pareri….

No more articles