MDM un display manager open source sviluppato dal team Linux Mint fork di GDM 2 con integrato il supporto Gtk+3 e temi in HTML con svariate personalizzazioni..
Indicato da molti utenti e sviluppato come uni dei più completi display manager per Linux, MDM dispone di un’utile tool di configurazione dal quale è possibile scegliere tra oltre 30 temi personalizzabili con la possibilità di aggiungerne altri di terze parti. Dalle preferenze di MDM troviamo anche la possibilità di gestire gli utenti, sessione predefinita, attivare il num lock e molto altro ancora.
Tra le novità incluse nel nuovo Linux Mint 16 Petra, troviamo anche il nuovo MDM 1.4 aggiornamento che include svariate correzioni che rendono il display manager più stabile e completo.

MDM 1.4

Il nuovo MDM 1.4 oltre a scaricate correzioni aggiunge una nuova interfaccia utente semplificata, che si concentra sulle caratteristiche importanti, aggiunge inoltre la nuova opzione che consente all’ultimo utente loggato di accedere semplicemente inserendo la propria password, aggiunta anche la nuova opzione per inserire il Bloc Num (per maggiori informazioni basta consultare questa pagina).

MDM 1.4 Preferenze in Ubuntu Linux

E’ possibile installare il nuovo MDM 1.4 in Ubuntu 13.10 Saucy, 13.04 Raring, 12.10 Quantal e 12.04 Precise grazie ai PPA manteniti dal team noobslab basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:noobslab/mint
sudo apt-get update
sudo apt-get install mdm mdm-themes

durante l’installazione ci verrà chiesto quale display manager utilizzare, selezioniamo MDM e confermiamo, a questo punto dovremo riavviare la distribuzione per confermare l’installazione di MDM al primo avvio noteremo un tema di default minimale (non molto bello a dire il vero), una volta avviata la nostra sessione basta avviare il tool di personalizzazione per attivare il tema preferito.

Per ripristinare LightDM  basta digitare:

sudo dpkg-reconfigure lightdm

Una volta reimpostato LightDM possiamo rimuovere MDM digitando:

sudo apt-get remove mdm mdm-themes

Home MDM

  • Francesco

    Posso installarlo anche sulla mia lubuntu 13.10 o possono nascere problemi?

  • Luky

    E’ possibile cambiare lo sfondo?

    • ge+

      Non dal pannello di mdm

      penso (e dico penso, perchè non ho mai provato) si debba modificare il file tar.bzr del tema con il quale vuoi uno sfondo diverso aprendolo con il gestore di archivi e poi installare, andando ad operare sull’immagine di sfondo contenuta in esso.
      Se vuoi provare, assicurati che l’immagine che scegli abbia lo stesso formato e la stessa estensione di quella contenuta nell’archivio

  • jancu

    ho sia cinnamon su ubuntu che mint 16, penso che si possa installare su ubuntu aggiungendo i repo di mint

    deb http://packages.linuxmint.com/ petra main
    deb http://extra.linuxmint.com/ petra main

No more articles