Vi presentiamo un’interessante tema Conky Lua con il quale potremo avere informazioni in tempo reale sui consumi di risorse del nostro sistema direttamente nel nostro desktop

Conly Lua Circle in Ubuntu Linux
Conky Lua Circle è un tema per conky nato dalla community Arch Linux e poi modificato da lffl per una più facile installazione / integrazione in Ubuntu Linux e derivate.
Attraverso il team Conky Lua Circle potremo avere informazioni dettagliate in tempo reale sui consumi di risorse del nostro sistema operativo il tutto con un look moderno in grado di fornire un’ottima integrazione con qualsiasi ambiente desktop Linux.
Grazie al tema Conky Lua Circle potremo avere informazioni sulle temperature e carichi della nostra CPU, informazioni sui processi attivi, dettagli sulla memoria RAM, Swap e del nostro hard disk, informazioni sulla nostra connessione con tanto di IP locale e pubblico, informazioni sulla batteria, data ed ora e informazioni sul sistema dall’uptime alla versione del kernel attiva.

Per installare Conky Lua Circle in Ubuntu, Debian e derivate la prima cosa da fare è installare Conky e lm-sensors per farlo basta digitare da terminale:

sudo apt-get install conky-all lm-sensors

ora possiamo scaricare Conky Lua Circle da questo link estrarre il file tar e copiare la cartella .conky nella nostra home (di default è nascosta per visualizzarla basta cliccare su Ctrl+h oppure F8 se utilizziamo Dolphin).
Ora possiamo già avviare il Conky Lua Circle digitando da terminale:

conky -c ~/.conky/conkyrc

una volta avviato è possibile anche chiudere il terminale
Per avere Conky  Lua Circle già lanciato all’avvio della nostra distribuzione basta digitare da terminale:

sudo -s
cd /opt/
wget http://dl.dropbox.com/u/964512/conky/conky-start
chmod +x conky-start
exit

Non ci resta che dire al nostro sistema di avviare l’eseguibile all’avvio. Per farlo basta andare in Sistema -> Preferenze -> Applicazioni d’Avvio -> Aggiungi ed inseriamo:

Alla voce Nome:
conky-start
Alla voce Comando:
/opt/conky-start
La voce Commento possiamo lasciarla anche vuota o scrivere:
Avvio di conky

Clicchiamo su Salva.

Al nostro riavvio avremo dopo 20 secondi Conky Lua Circle avviato.
Se vogliamo installare Conky Lua Circle in Arch Linux dovremo installare conky-lua da AUR, per altre distribuzioni ricordo che dobbiamo installare Conky Lua e LM Sensors per il corretto funzionamento.

  • Gabriele Castagneti

    Roberto ha citato Aruba, ma, a beneficio chi non ne avesse ancora sentito parlare, esiste una piattaforma
    “PaaS”, simile a un hosting, creata da Red Hat: si chiama OpenShift, è
    dedicata ai più smanettoni tra noi e si basa semplicemente su un
    repository GIT messo on-line. Purtroppo però è solo in inglese…

    • non lo sapevo
      grazie x la segnalazione
      ne farò un’articolo
      grazie ancora ;D

  • stoddard

    Ancora piu’ semplice:
    Espandere il tar.gz in /opt/lampp/htdocs   ( ricordarsi di settare i permessi in modo adeguato)
    Avviare xampp
    Creare un Dbase mysql con apposite password e uname
    Aprire http:/localhost/wordpress nel browser.
    seguire la procedura guidata che generera’ lei il file di configurazione.

    La stessa procedura che descrivo si puo’ usare anche sui server, dove si trasferisce wordpress vergine per poi settarlo con interfaccia web come descritto.
    Idem sui server che installano mediante script residenti wordpress permettendo poi il settaggio sempre da interfaccia web.
    Vale anche per phpBB3 e molti CMS ( Joomla ad esempio e altri).

  • miloilcane

    Problema:

    Accesso proibito!

    XAMPP nuovo concetto di sicurezza:

    L’accesso all’informazione richiesta oggetto è disponibile solo dalla rete locale.

    Questa impostazione può essere configurata nel file “httpd-xampp.conf”.

    Se pensi che questo sia un errore del server, per favore contatta il webmaster.

    Error 403

    localhost
    Apache/2.4.2 (Unix) OpenSSL/1.0.1c PHP/5.4.4

    che faccio? sono nabbo lo so-.-

    • TopoRuggente

      Errore 403 = Forbidden, nel file httpd-xampp.conf ci sarà qualche flag che limita l’accesso al file che hai richiesto solo da rete locale.
      Cosa stavi facendo?

  • 404 not found per l’url http://localhost/myadmin . Che posso fare?

  • Francesco

    Ho seguito tutti i procedimenti alla lettera senza trovare errori..tutto liscio fino all’inserimento di localhost/wordpress.
    Not Found

    The request URL/wordpress was not found on this server!

    Help!!!

  • Alessandro Schirru

    Buongiorno. Sto cercando di installare wordpress su un pc con ubuntu 12.04 64bit. Dopo aver modificato il file wp-config.php non riesco a spostare la cartella wordpress dentro xampp. Ecco l’output.
    noemi@noemi-desktop:~$ cd ..
    noemi@noemi-desktop:/home$ sudo cp wordpress /opt/lampp/htdocs/
    [sudo] password for noemi:
    cp: impossibile eseguire stat di “wordpress”: File o directory non esistente
    noemi@noemi-desktop:/home$

    Scusa la profonda ignoranza. Non capisco cosa succede…

  • Luca Visentin

    Buongiorno. Per eliminare l’installazione e tutte le sue configurazioni basta eliminare la cartella wordpress nella home?

  • Francesco D’auria

    Salve. Ho letto tutto il leggibile sull’installazione e la gestione, sembra andato tutto a buon fine però mi restituisce questo messaggio:

    Accesso proibito!

    XAMPP nuovo concetto di sicurezza:

    L’accesso alla directory è disponibile solo dalla rete locale.

    Questa impostazione può essere configurata nel file “httpd-xampp.conf”.

    Se pensi che questo sia un errore del server, per favore contatta il
    webmaster.

    Error 403

    localhost

    Apache/2.4.2 (Unix) OpenSSL/1.0.1c PHP/5.4.4

    e poi questo:

    Oggetto non trovato!

    L’URL richiesto non esiste su questo server.

    Il link della
    pagina da cui
    sei arrivato potrebbe essere errato o non essere più valido.
    Per favore, informa dell’errore l’autore della
    pagina.

    Se pensi che questo sia un errore del server, per favore contatta il
    webmaster.

    Error 404

    localhost

    Apache/2.4.2 (Unix) OpenSSL/1.0.1c PHP/5.4.4

    Possibili soluzioni?

  • Parker

    “ora possiamo scaricare Conky Lua Circle da questo link” manca il link 🙂

  • Questo conky mi piace moltissimo. 😉

    • UnderTheGun

      Ah la cara&vecchia comunità ARCH quante ne sforna! ^^
      Piace molto anche a me ‘stò conky, veramente ben fatto (parlo dell’originale, qui Roberto non ha allineato bene alcune scritte ^^) …L’ho usato per diverso tempo, ma un pò più minimal…Tipo 2 core non 4, niente data/ora, niente “batteria”.. 🙂
      Sta bene su molti sfondi!!

  • Sexto

    no link to conkyrc? u.u

  • Tonino

    A me non carica il tema su debian testing + xfce

  • Pietro La Porta

    Ciao Roberto,volevo sapere come avere la stessa immagine di conky da te messa nell’articolo sul mio desktop.
    Grazie per la tua risposta…

  • Guest

    Nella compilazione non trova tolua++..sono su archlinux..

  • Help

    Su archlinux non compila tolua++

  • Marco Segato

    Nel pacchetto che avete condiviso su Dropbox, bisogna rinominare il file .conkyrc (con il puntino) in conkyrc (senza puntino).

  • Shamal

    Una cortesia, sono un po’ nuovo per Conky, e solo un utilizzatore anche se da molti anni di Linux. Ho installato tutto secondo procedura, mi ritrovo però un conky “basico” in top left come da immagine e il seguente messaggio da terminale:

    paolo@paolo-Z87-HD3 ~ $ conky -c ~/.conky/conkyrc
    Conky: invalid configuration file ‘/home/paolo/.conky/conkyrc’

    Conky: desktop window (c00021) is subwindow of root window (2a1)
    Conky: window type – desktop
    Conky: drawing to created window (0x2e00001)
    Conky: drawing to single buffer

    Ho fatto ricerca rispetto all’errore ma non sono riuscito a capire il problema, e come agire, ma lo script di Lua viene caricato secondo voi?

    Sono su Linux Mint 13 64bit Cinnamon.. Ringrazio chiunque possa darmi una mano, grazie della pazienza

    • MoMy

      Ti riferisci alla conky dell’ articolo?
      EDIT: quante Core (cpu dual core etc etc) son presenti nel tuo sistema.

      • Shamal

        Sì mi riferisco a Lua Circle.. E, hai ragione, desktop con 8x Intel Core i7-4771 CPU @ 3.50GHz. E’ per questo che dà problemi? Grazie

        • MoMy

          Se non sbaglio è quad-core, in caso correggimi. :p
          La conky dell’ articolo analizza 3 cores e quindi non dovrebbe darti errore. Viceversa, potrebbe (ma non in assoluto) darti errore se fosse impostata per 3-4
          cores in presenza di un mono/dual-cores.
          Fai una ricerca in rete per quanto riguarda Cinnamon + conky e confronta i settaggi del file conkyrc, specie per quelli con cominciano con own_window dal momento che la conky dell’ articolo è impostata per XFCE.
          Controlla anche i percorsi siano esatti, di norma dopo aver installato i pacchetti conky-all etc etc, la cartella .conky dovresti metterla nella tua $HOME. Altri percorsi sono inseriti nel file .conkyrc. Controlla anche di possedere i vari fonts usati, non dovrebbe darti errore per questo motivo ma potrebbe sfalsarti l’ alineamento del testo presente. Infine, controlla anche come viene indicata la rete wireless (iwconfig da termenale) e confronta i valori nel conkyrc.
          In parole povere, devi controllare un po’ tutto. :p

          Dimenticavo, lo scrivo per scrupolo. Le prime volte avvia sempre la conky da terminale usando il comando conky -d -c /percorso/file/conkyrc.
          Se per esempio io avessi la cartella .Conky (con all’ interno il file .conkyrc) nella mia HOME scriverei: conky -d -c $HOME/.Conky/.conkyrc

          • Shamal

            Grazie MoMy delle utili indicazioni, non posso ora ma verificherò tutti i percorsi. La CPU è davvero una eight-core, è un PC un po’ potentino per video editing..
            La ricerca per Cinnamon l’avevo fatta ma un po’ rapida, controllerò meglio. La cartella .conky è correttamente nella /home e comprende i file rings-v1.2.1.lua e .conkyrc
            Avevo già avviato da terminale, ho riprovato con il tuo comando e ho avuto:

            paolo@paolo-Z87-HD3 ~ $ conky -d -c $HOME/.Conky/.conkyrc
            Conky: invalid configuration file ‘/home/paolo/.Conky/.conkyrc’

            Conky: forked to background, pid is 6971

            Riproverò tutto, fonts compresi, anche se mi sembra strano che comunque nessun tipo di grafica appaia ma solo il conky base. Grazie per ora comunque, se risolvo posto.

          • MoMy

            Quando provavo conky pescate in rete di solito aprivo il file conkyrc e commentavo tutte le linne dopo TEXT (con il #), che sarebbe il testo che leggeresti a video nella conky. Facendo così eliminavo a priori qualsiasi differenza hardware, specie nel gruppo Rete (eth e wifi) e Cpu, solitamente le differenze stan lì. Un’ occhiatina anche al file LUA dove in caso inserivo i dati del mio sistema. Nel file LUA di questo articolo c’è l’ ultimo blocco che potrebbe dar noia, è quello della autonomia batteria, che nei pc fissi solitamente non presente. In questo caso è possibile commentare le righe di codice. Per commentare codice in lua si usano due trattini (–) oppure –[[ per commentare un blocco di codice, e chiuderlo con la doppia quadra ]], esempio:
            –[[ questo è un blocco di 28 righe commentato.

            {
            name=’battery_percent’,
            arg=’BAT0′,
            max=100,
            bg_colour=0xdddddd,
            bg_alpha=0.6,
            fg_colour=0xAAF334,
            fg_alpha=0.8,
            x=274, y=464,
            radius=18,
            thickness=10,
            start_angle=180,
            end_angle=420
            },
            {
            name=”,
            arg=”,
            max=100,
            bg_colour=0xdddddd,
            bg_alpha=0.6,
            fg_colour=0xAAF334,
            fg_alpha=0.6,
            x=274, y=464,
            radius=3,
            thickness=13,
            start_angle=0,
            end_angle=360
            },
            ]]

            Fammi sapere. Bye^^

            EDIT: Se noti un blocco di codice è chiuso tra due graffe.
            {
            codice
            },

No more articles