Il portale iFixit è riuscito a smontare la nuova console Steam Machine e  Steam Controller trapelando cosi i dettagli sull’hardware incluso 

Steam Machine
In concomitanza con il rilascio di Stream OS, Valve ha spedito a 300 fortunati beta tester statunitensi i prototipo delle nuove console del progetto Steam Machine.
A provare un prototipo della nuova Steam Machine e il nuovo Steam Controller c’è anche il team iFixit che ha recentemente rilasciato i primi dettagli e immagini della nuova console di Valve completamente smontata, assegnando al dispositivo un punteggio di riparabilità di 9 su 10. A quanto pare la nuova Steam Machine è molto semplice da “aprire”, consentendo cosi all’utente di poter in futuro espandere il proprio sistema aumentando ad esempio ram e storage, gpu ecc.

L’idea di Valve di poter offrire all’utente un dispositivo in grado di poter essere “potenziato” in un secondo momento dall’utente sembra azzeccata oltre a piacere a molti gamers. Grazie a iFixit conosciamo anche l’hardware scelto da Valve per il prototipo della nuova console Steam Machine, che alla fine è un normale personal computer basato su una scheda madre mini-itx che ci consente di utilizzare un case di dimensioni ridotte.


Il prototipo della nuova Steam Machine si basa su un processore Intel Core i5-4570 quad core da 3.6 Ghz con una scheda grafica dedicata nVidia GTX 780 da 3 GB, 16 GB di memoria RAM DDR3 (disposta in due banchi da 8GB) e una un SSHD ibrido da 1 TB di Seagate e un alimentatore da 450 Watt. Ricordo che stiamo parlando di un prototipo è possibile che l’hardware possa essere diverso al momento del rilascio ufficiale della nuova console. Vi soddisfa come hardware? 
No more articles