Google ha recentemente avviato il nuovo servizio Tips con il quale potremo conoscere i vari servizi disponibili gratuitamente con il nostro account Google.

Google Tips
Google ormai non è solo uno dei motori di ricerca più utilizzati al mondo ma anche un’azienda in grado di offrire moltissimi servizi web oltre a sviluppare anche sistemi operativi come Android e Chrome OS, e molto altro ancora.
Con un semplice account Google potremo utilizzare molti servizi come ad esempio Gmail (uno dei più utilizzati servizi di posta elettronica via web), oppure accedere a 15 Gb di spazio web offerto dal servizio di storage cloud Google Drive ecc.
Proprio in questi giorni Google ha presentato il nuovo servizio denominato Google Tips, un’utile portale con il quale l’utente potrà scoprire tutte i servizi forniti dall’azienda di Mountain View, in modo da poter sfruttare tutte le potenzialità disponibili con un singolo account Google.

Google Tips ci consente di conoscere i principali servizi offerti da Google attraverso una semplice interfaccia web suddivisa in varie categorie per ogni tipologia di servizio come “on the go”, “at home” e “at the office”.
Potremo ad esempio scoprire il servizio Google Hangouts (utilizzato anche da molti sviluppatori Linux) accessibile sia da browser pc che da device mobili,  potremo scoprire informazioni Google News, il social network Google Plus, info sulle mappe di Google Maps ecc.

Attualmente tutte le informazioni sono disponibili solo in lingua inglese anche se molto presto potrebbe arrivare la traduzione anche in lingua italiana. Tra le varie schede disponibili troviamo informazioni dedicate anche ad Android, Google Chrome, Google Docs, Keep, Drive; Search, YouTube e altri interessanti servizi targati Google. Da notare inoltre che possiamo condividere le varie schede ai nostri amici su Google+, Facebook, Twitter o via Email.

Home Google Tips

  • Io uso aprire un’istanza normalmente e l’altra da root.

    • pick a name

      Non usare programmi utente da root, se non devi (es. partizionamento).
      Comunque il tuo approccio mi pare sensato.
      Consiglio caldamente di installare sux, creare utenti per le attività principali, da terminale dare “sux – (utente)” e poi lanciare le applicazioni grafiche, che automaticamente vanno sul profilo di quell’utente. Tramite le permissions di unix si gestiscono gruppi arbitrari per permettere o meno gli scambi di documenti, e non si hanno problemi di compatibilità. Forse si può usare anche gksu.

  • Scusami ma perché gnome panel?

  • Txeyo

    Ma perchè bisognerebbe installarsi pure gnome-panel?
    Serve al massimo per creare il lanciatore, ma esiste Create Launcher oppure si fa a mano, io ho fatto con create launcher..
    Cmq grazie della guida

  • Claudio

    Si può avere una guida anche per KDE? Grazie

  • antonio.g

    si può anche fare partire la seconda istanza skype come amministratore, basta creare un lanciatore sulla scrivania, con : comando: skype /secondary – poi clik col tasto desto del mouse e scegliere : apri come amministratore.

  • antonio.g

    digitando come indicato nell’articolo
    skype –dbpath=~/.Skype.prima

    ottengo:

    ERROR: ld.so: object ‘/usr/lib/libv4l/v4l1compat.so’ from LD_PRELOAD cannot be preloaded: ignored.

  • j0k3r

    io ho seguito la guida ed ho creato e sessioni ma mi si avvia solo una….ho notato il link del documento a cui fa riferimento la guida e mi sono accorto che manca un ultimo passaggio da fare ma non riesco a capire come bisogna fare…HELP ME!!!

    • j0k3r

      …scusate…ho creato 3 sessioni!!!

No more articles