Tra le novità introdotte in Linux Deepin 2013 troviamo il nuovo tool che ci consente di autenticarci al login attraverso il riconoscimento del nostro volto.

Deepin Linux - riconoscimento facciale
Da pochi giorni è disponibile il nuovo Linux Deepin 2013, distribuzione basata su Ubuntu, con inclusi diversi tool e un’ambiente desktop dedicato denominato Deepin Desktop Environment.
Gli sviluppatori del progetto Deepin Linux hanno introdotto diverse novità come le nuove applicazioni denominate Deepin Terminal e Deepin Game Center ed altre importanti funzionalità come ad esempio il riconoscimento facciale. In Linux Deepin 2013 troviamo il riconoscimento facciale al login che ci consente di autenticarci automaticamente al login senza dover inserire / scegliere l’user e inserire la password.

Il nuovo tool in Linux Deepin 2013 ci consente d’impostare il riconoscimento facciale basta scattare un’immagine del nostro volto con la webcam e salvarla come predefinita, una volta inserita l’immagine potremo attivare il login automatico via riconoscimento facciale, al login basta semplicemente guardare la webcam per poter accedere alla nostra sessione senza inserire password e username.

Per Ubuntu e derivate è possibile utilizzare PAM Face Authentication tool che offre funzionalità simili a quelle incluse in Linux Deepin 2013 progetto però ormai datato e disponibile solo per Ubuntu 11.04 Natty e versioni precedenti. E’ possibile installare Deepin Desktop Environment e applicazioni dedicate (compreso il riconoscimento facciale) in Ubuntu 13.04 Raring consultando questa guida.

Se utilizzate Deepin Linux 2013 potete segnalarci il vostro parere sul nuovo tool di riconoscimento facciale di default.

No more articles