Xowa è un’utile applicazione open disponile per Linux, Windows e Macgrazie al quale è possibile accedere all’intero database di Wikipedia offline.

Xowa in Ubuntu Linux
Wikipedia è un’enciclopedia online collaborativa ossia ogni utente può aggiungere o modificare nuove voce oltre a segnalare eventuali errori. Nata nel 2001, l’enciclopedia online è supportata dalla Wikimedia Foundation, una organizzazione senza scopi di lucro, attualmente risulta come uno dei siti più navigati al mondo con milioni di utenti quotidianamente connessi.
Utile sia per la scuola che in ambito professionale ecc, Wikipedia per molti utenti è un portale ormai indispensabile, per questo motivo sono nate applicazioni dedicate come ad esempio Xowa in grado di poter fornire l’enciclopedia anche offline cosi da poterne accedere anche in zone senza connessione internet.
Xowa è un’applicazione open source multi-piattaforma con la quale è possibile visualizzare e modificare  un sottoinsieme di pagine di Wikipedia in modalità offline.

Grazie ad una semplice interfaccia grafica è possibile accedere ad una versione semplificata di Wikipedia offline, una variante della versione ufficiale online “light” con oltre 95.000 voci senza immagini.
Dalle preferenze dell’applicazione è possibile importare l’importazione del database, la lingua, versione, formattazione della pagina e molto altro ancora. Visto le molte voci da importare prima di avviare il download dovremo controllare di avere dagli 80/100 GB di spazio disponibile e una connessione internet veloce visto la grande quantità di dati da scaricare.

Xowa - preferenze

Xoma non richiede alcuna installazione, l’importante è avere Java preinstallato nella nostra distribuzione, basta scaricare la versione 32bit / 64bit da questa pagina, estrarre il file zip e dare un doppio click sul file setup_linux.sh.

Home Xowa

  • LordMax _

    E cosa c’è di diverso e utile rispetto al classico uso dei bottoni di gmail, facebook, twitter etc?

    Personalmente a me non piacciono, decido io come e a dove iscrivermi non un software.

    • una volta impostato ti pui loggiare a facebook twitter ecc con solo l’email senza nemmeno inserire la password

      • Continuo ad usare Openid, comunque ottima iniziativa, per ovvii motivi di maggiore credibilitá del promotore rispetto a Facebook e Google !

  • mikronimo

    Attualmente uso lastpass, che appunto mi mantiene la password al sicuro e fa pure l’accesso automatico… comunque può essere un’alternativa.

  • angelo

    Non si apre setup_linux.sh!!!…java è installato!

    • Pietro

      anche a me stesso problema

  • luca

    20 GB dal sito ufficiale

  • pirro

    kiwix esiste anche portable la versione italiana è circa 17 giga

  • Massimiliano Milanesi

    In un mondo iper connesso mi chiedo dove sarà mai l’utilità di questa applicazione.

    • In italia? se hai la fortuna di vivere altrove mi fa piacere per te. Ma se parli dell’italia non so quanto sia scontata sta iper connettività…

      • Massimiliano Milanesi

        Capisco che l’infrastruttura italiana non sarà questo granchè, però dai, è esagerato dire che non vi sono i modi per connettersi al giorno d’oggi… Dove non vi è l’ADSL in molti casi c’è il 3G, e per Wikipedia basta e avanza. Magari non è sufficiente per VOIP e streaming, ma cosa vuoi che siano pagine text + image…

No more articles