Il nuovo SmartWatch di Samsung denominato Galaxy Gear è un  flop, a quasi tre mesi dalla presentazione sono state vendute poco più di 50.000 unità nel sud Corea.

Il nuovo SmartWatch di Samsung doveva aprire le porte ad un nuovo mercato con nuove tecnologie “indossabili” in grado di interagire con i nostro smartphone, tablet e altri device. A quanto pare Galaxy Gear è un flop, lo confermano le vendite che sono state molto inferiori alle aspettative con solo 50.000 unità vendute nel Sud Corea e circa 800.000 in tutto il mondo. Come accaduto per Sony, neppure Samsung è riuscita nell’intento di portare l’attenzione degli utenti nei riguardi dei nuovo orologio interattivo basato su sistema operativo Android.
Secondo alcuni blog / siti del settore la colpa potrebbe essere proprio di Samsung, azienda che ha rilasciato nel mercato un dispositivo con scarsa compatibilità con gli attuali smartphone presenti sul mercato ad un prezzo evidentemente troppo alto rispetto alle funzionalità disponibili..

A portare difficoltà nella commercializzazione del nuovo Samsung Galaxy Gear si sono aggiunte anche diverse problematiche dello stesso dispositivo, esempio la catena di negozi statunitense Best Buy ha dovuto ritirarne più del 30% nei primi giorni di vendite.

Già alla presentazione molti utenti (compreso anche diversi lettori di lffl) indicavano il nuovo Gear come un dispositivo inutile dato che se vogliamo chiamare o inviare messaggi utilizziamo il nostro smartphone, non servono altri optional a complicarci la vita. Da notare che a breve anche Google, Apple e forse anche Nokia / Microsoft potrebbero rilasciare anche loro degli SmartWatch, staremo quindi a vedere se anche questi modelli saranno un Flop o meno.

No more articles