In questo nuovo articolo vedremo le novità approdate nel nuovo Linux Mint 16 Petra con ambiente desktop Mate.

 Linux Mint 16 Mate
Abbiamo testato il nuovo Linux Mint 16 Petra con ambiente desktop Mate, distribuzione basata su Ubuntu 13.10 Saucy. Nato dalla community di Arch Linux, l’ambiente desktop Mate punta a riportare l’esperienza utente di Gnome 2 nelle nuove distribuzioni includendo il supporto per GTK+3 e altre importanti migliorie.
Lo sviluppo di Mate attualmente è seguito da Linux Mint, distribuzione che ne ha fatto un proprio desktop  environment predefinito assieme a Cinnamon. In Linux Mint 16 Petra ritroviamo Mate 1.6 dato che la nuova versione 1.8 è ancora in fase di sviluppo, versione stabile e davvero molto veloce e reattiva anche con sistemi datati con poche risorse disponibili. Linux Mint 16 Petra Mate porta con se gli aggiornamenti approdati in Ubuntu 13.10 Saucy ossia il Kernel 3.11, Mesa 9.2.x e soprattutto nuovi driver open e proprietari in grado di rendere più stabile e performante l’intero sistema operativo.

Tra le principali novità troviamo le nuove ottimizzazioni per il Gestore delle Applicazioni e il Gestore dei Sorgenti, il primo risulta molto veloce sia nell’avvio che nell’aggiornamento con il database, il secondo migliora il supporto con PPA di terze parti correggendo eventuali problemi riguardanti principalmente le key d’autentificazione.
Gli sviluppatori Linux Mint hanno includo alcune correzioni di bug / aggiornamenti di mantenimento  (rilasciate anche nei repo di Mate) riguardanti il file manager Caja, l’editor di testo Pluma, migliora anche Marco (il window manager di Mate fork di Metacity) correggendo alcuni problemi con driver proprietari AMD e Nvidia.

Linux Mint 16 Mate Control Center

Come per Cinnamon, anche in Mate troviamo Firefox con Yahoo! come motore di ricerca predefinito, e il nuovi aggiornamenti per il gestore degli aggiornamenti e driver, corretti inoltre alcuni problemi con MDM e il tool di configurazione accessibile ad Mate Control Center, ecco un video del nostro test su Linux Mint 16 Mate

Linux Mint 16 Mate possiamo dire che include solo aggiornamenti delle applicazioni e correzioni varie confronto la release precedente, una volta pronto Mate 1.8 molto probabilmente arriverà anche nei repo ufficiali di Petra (è un ipotesi nulla di confermato). La distribuzione è comunque molto stabile e veloce, gli sviluppatori Mate hanno cercato di rendere la distribuzione più moderna con un menu e un’unico pannello, volendo è possibile riportare i due pannelli di default in Gnome 2 con molta facilità.
Se avete installato anche voi Linux Mint 16 Mate potete segnalarci i vostri pareri semplicemente commentando questo articolo.

No more articles