E’ disponibile anche per noi italiani il nuovo Google Chromecast, la famosa tv stick basata su Chrome OS costa 62 Euro contro i 35 Dollari dello store statunitense.

Google Chromecast
Arriva finalmente anche in Italia il nuovo Google Chromecast, ma a che prezzo! Il piccolo dongle di Google costa a noi italiani ben 62 Euro (spese di spedizione comprese) mentre negli Stati Uniti lo stesso device dallo stesso store costa solo 35 dollari (circa 26.80 Euro) importandolo dagli USA ci costerebbe 47.7 Euro contro i 62 Euro del prezzo fissato per noi italiani. Per chi non lo sapesse Google ChromeCast è un dispositivo con il quale potremo di riprodurre file multimediali presenti su pc e device mobili in una tv di nuova generazione oppure un monitor pc dotato di porta HDMI. Potremo ad esempio riprodurre video da YouTube o da altri portali nella nostra tv oltre a poter riprodurre file audio e video presenti su pc o device mobili il tutto attraverso la connessione Wireless.

Google ha rilasciato nei mesi scorsi anche il codice sorgente di Chromecast grazie a questi molti sviluppatori sono già al lavoro nello sviluppo di nuovi progetti ed applicazioni dedicate.
62 Euro è un prezzo troppo esagerato per un dispositivo del genere, per quei soldi è possibile acquistare una TV Stick ARM con Android che ci consente maggiori funzionalità e per diversi modelli anche la possibilità d’installare anche una distribuzione Linux in maniera tale da poter utilizzare il dispositivo come un “normale” personal computer.
Ricordo che è un prezzo non impostato da Google ma dai venditori, speriamo quindi che ben presto Google Chromecast arrivi su Google Play Device cosi da poter acquistare il nuovo Dongle ad un prezzo inferiore (in teoria il prezzo corretto sarebbe 35 Euro).
Come il solito noi italiani siamo quelli che pagano di più smartphone, pc, ecc a causa di tutto questo non sono solo le tesse ma il mercato fiorente dove magari si evita di andare al supermercato e pagare le tasse pur di andare a comprarsi un nuovo cellulare, capo firmato ecc.
No more articles