In questi giorni sta facendo molto parlare il nuovo malware denominato badBIOS è in grado di colpire i pc anche via aerea utilizzando i gli ultrasuoni. A quanto pare però colpisce solo sistemi Mac, Windows e OpenBSD.

In questi giorni sta facendo molto discutere un nuovo malware denominato badBIOS il quale sembra attaccare i nostri personal computer in una maniera alquanto insolita tale da essere pesa in considerazione da molte aziende e esperti in sicurezza.
A segnalare il nuovo malware è Dragos Ruiu un’esperto di sicurezza informatica (fondatore della competizione Pw2Own e organizzatore di conferenze come CanSecWest e PacSec) il quale ha indicato di aver  scoperto un particolare virus dopo aver installato Mac su un Apple MacBook Air. Particolarità del virus è quella di aver aggiornato il firmware e di impedire successivamente l’esecuzione di alcune operazioni tra queste il boot da CD, nei mesi successivi ha notato alcune strane operazioni in OpenBSD con una rimozione improvvisa dei dati e una strana trasmissione dati su altri pc senza che questi siano connessi via Wireless, Ethernet o Bluetooth.

Dopo varie formattazioni e re-installazione dei vari sistemi operativi, il malware era ancora presente sul pc, proprio Ruiu ha indicato che “stavo lavorando su un pc senza connessione e con un Bios nuovo, nuovo hard disk e una nuova copia di Microsoft Windows, durante la modifica di alcuni componenti l’editor del registro ha smesso di funzionare. Come può un sistema reagire e bloccare il software che stavamo usando per cercare le key del malware nel registro?“.

La notizia sta facendo un po il giro del mondo e attualmente è all’attenzione degli esperti di sicurezza mondiali. Stando alcune ricerche il particolare malware si trasmette mediante periferiche USB e infetta il BIOS, UEFI e altri firmware, indipendentemente dal sistema operativo utilizzato ma non solo, il nuovo malware BadBIOS si propaga anche attraverso degli ultra suoni trasmessi dagli altoparlanti e ricevuti dai microfoni dei computer impercettibili dal nostro orecchio. A confermarlo è anche  una recente ricerca svolta dal MIT che indica come sia possibile effettuare una trasmissione dati utilizzando dei segnali inviati da normali altoparlanti.

Attualmente solo i pc di Ruiu sembrano “infettati” di questo particolare malware, il quale sembra attaccare solo sistemi con  Windows, Mac e OpenBSD (niente quindi distribuzioni Linux). C’è da chiedersi se davvero tutto questo sia possibile e se in futuro i virus arriveranno anche per via aerea grazie a nuovi sistemi di ultrasuoni.

Per intanto noi utenti Linux possiamo dormire tranquilli dato che virus attualmente riscontrati per il sistema operativo libero sono davvero pochissimi, in futuro semmai basterà togliere gli altoparlanti e microfoni al nostro pc per tutelarsi dal badBIOS 😀

via – arstechnica
  • ale

    Poco probabile,il pc per ricevere il virus grazie agli ultrasuoni dovrebbe mettersi in ascolto,quindi essere già stato infettato,inoltre penso che sarebbe una trasmissione poco veloce ed affidabile

    • TopoRuggente

      Effettivamente la connessione “audio” dovrebbe avvenire tra due pc virati a detta di Dragos.

  • dinolib

    a me puzza di bufala. fate voi…

  • troll

    TROLL

    • commento a caso

      COMMENTO A CASO

  • Il mangiatore

    *popcorn*

  • dentaku65

    …di questo malaware ne aveva parlato anche John Titor

  • Massimiliano Milanesi

    Questa è da segnalare alla rubrica anti-bufala di Paolo Attivissimo!

    • Leonardo Mazzone

      Qualche giorno fa ha pubblicato la notizia sul suo blog, dicendo che potrebbe effettivamente essere attendibile xD
      http://attivissimo.blogspot.it/2013/11/virus-informatico-si-propaga-nellaria.html

    • Brau

      Se n’è già occupato:

      http :// attivissimo . blogspot . it/2013/11/virus-informatico-si-propaga-nellaria.html

    • reft32

      Sei uno di quelli che crede alla stronzate di quel bu**one di Paolo Attivissimo eh ?

      • Nico

        E tu, invece, credi alle scie chimiche, ai lunacomplottisti, eh? Mi sa che faresti meglio a staccare le casse del pc, non senti uno strano ronzio alla testa?

        • Marco Moraschi

          lascialo perdere, è un rettiliano.

  • Aprile è ancora lontano.

  • telperion

    ultra-c4gat3 altro che ultra-suoni ….

  • Marcello Tescari

    E poi… se linux è immune.. e tutti gli altri no…perché non mettere linux su quelle macchine “infette”….. a me sa di cazzata…. visto che se è un virus del bios, qualsiasi sia l’os che gira sopra (che di solito è in hdd) non dovrebbe cambiare molto

    • TopoRuggente

      Il virus può scriversi in Bios, ma poi deve essere eseguito dal SO, quindi differenti SO permetterebbero o meno l’esecuzione del virus.

      • Marcello Tescari

        Possibile….ma che si propaghi con gli ultrasuoni mi sembra invece un po’ meno possibile

        • Gustavo

          e finchè sono ultrasuoni va bene.. è quando si comincia con i peti che bisogna preoccuparsi..

        • Marco Moraschi

          Se esiste la memoria dell’acqua nell’omeopatia esiste la memoria sonica per il trasferimento dati nell’omeopetia.

          • sgarbatello

            ben detto, SE esiste.

          • Marco Moraschi

            soprattutto l’omeo-petia

  • bcone

    Si e vero! E uno studio inglese ha dimostrato che a causa delle interferenze ultrasoniche utilizzate da questo virus centinaia di balene megattere si sono spiaggiate. Non è ancora noto se sia a causa di questo evento che l’astronave USS Enterprise è dovuta tornare nel passato per salvarne almeno una coppia.

  • Marcello Carlet

    Ma non dite cazzate ……..

  • LudJ

    IL RAFFREDDORE!!!!

    • Brau

      LA FEBBRA!!!!!
      DOTTORE, CHIAMI UN DOTTORE!!!!!

      • magnet magneto

        Mio cugino una volta ha incontrato una tipa bellissima sono andati a ballare e la mattina dopo si è svegliato in un fosso nudo senza un rene!…
        AH!Mi ha raccontato anche che una volta è morto!

  • Danielsan

    Come farsi pubblicità senza spendere una lira. Deve essere che il lavoro ultimamente stava andando maluccio.

  • Io per sicurezza mi prendo un cane, che è capace di udire gli ultrasuoni. Appena abbaia stacco la spina.

    • bcone

      Stai attento, anche i cani ne sono colpiti. Il virus va ad installarsi sul chip di riconoscimento obbligatorio. Falsificando queste informazioni, alcuni innocui chiwawa si sono trasformati in pericolosissimi doberman che hanno sbranato il padrone prima di andare in bsod.

      • Accidenti, pertanto occore un cane versione legacy che abbia il tatuaggio al posto del chip, grazie per l’informazione.

  • HiThere

    “su Linux, no problem è tutto sotto controllo” –
    il creatore di badblocks … xD

  • roberto mangherini

    la trasmissione per ultrasuoni è una cagata, serve un pc infetto trasmittente e uno infetto ricevente per fare qualcosa.

  • ange98

    Certo che fino agli ultrasuoni era molto credibile, quasi pensavo di installarmi Wheezy e installargli sopra un sacco di software che non ho mai usato su un SO Linux (es. Firewall), ma dopo la cosa degli ultrasuoni mi son messo a ridere 😛

  • EnricoD

    spero che nel loro vagare, questi ultrasuoni passino anche per il lab dove faccio lo stage, che ogni tanto il mio ultrasonicatore non funge 😛
    XD..
    ne vanno in giro di s********

  • Fabio

    Mah… sarà ma secondo me Ruiu ce lo ha lui il virus nella capoccia!

  • Vale

    cazzata da 1.0000000 di $,anzi di €,a che fine poi?
    Se fosse così potente quel malware dovremmo stare attenti che non capti pure le onde del micronde.
    Mac é fatto bene,l’utente magari usa copia di Microsoft contraffatte e usa OS Apple su Desktop…
    Che tristezza,non fa neppure exploit la notizia….

  • Basta

    Questo fa capire a che livello di cultura sia ormai arrivato questo blog.

  • Simone

    C’avrà sicuramente il lettore cd rotto e la scheda madre criccata. Come fa a sostenere di avere un virus se il pc è vuoto con solo il bios?
    Secondo me la rilevazione l’ha fatta dopo aver fumato

  • Brau

    Se fosse possibile tutto ciò, allora basterebbe prendere un gioco per lo ZX Spectrum, mettere la cassettina dentro il mangianastri dello stereo, rivolgere le casse verso un PC dotato di microfono, e giocarci come se nulla fosse…
    Certo che la tecnologia trova sempre nuovi spunti per trollarci, neh o_O

  • Barrnet

    […] Stando alcune ricerche il particolare malware si trasmette mediante
    periferiche USB e infetta il BIOS, UEFI e altri firmware,
    indipendentemente dal sistema operativo utilizzato[…]il quale sembra attaccare solo sistemi con Windows, Mac e OpenBSD (niente quindi distribuzioni Linux).

    La coerenza scorre potente in questo articolo! Comunque come notizia è vecchia, ed è sostanzialmente trattata come una bufala o come un esperimento scientifico fattibile solo in laboratorio.

  • Simone Picciau

    Il secure boot non serve contro questo virus o rootkit che sia? comunque mi sa di cavolata

  • Dario Grillo

    Scusata eh…ma sto malware riesce a bucare anche il sistema operativo più sicuro della galassia(OpenBSD) e non linux?? tramite ultrasuoni pure, ma che ca**ata dai….come la storia dei virus che riuscivano ad accendere il pc anche con la ciabatta spenta, o come il virus che riusciva a spiarti anche senza avere una webcam, tramite il monitor O_o, infatti è risaputo che i monitor sono dispositivi di input/output

  • Gigi

    Amme, mmaparenastrunzata!

    Scusate ma mi pare la citazione più appropriata in calce a questa notizia…

  • ch3o

    Sono diversi giorni che seguo il discorso di badbios. L’argomento per me è esoterico, quindi affascinante….sono un semplice utente linux. Stando a quanto dice però non credo che ad un attacco del genere, Linux sia esente da problemi…L’attacco sarebbe a livello molto basso (firmware).

    Comunque chissà perché ma mi viene in mente Terminator…

  • Mirko Iannovario

    Mi puzza di cavolata anche a me, perchè non è possibile che cambiando memoria ram scheda madre (cambiando la scheda madre è una cosa ovvia che cambia anche la versione bios) il virus rimanga nel computer… Dopotutto il virus non è altro che un semplice file che si salva in memoria RAM, la memoria ram da come ho studiato a scuola non è una memoria permanente al contrario della ROM che sia una memoria permanente. Non voglio credere che il virus si salvi in memoria ROM = ) Nessun virus mai si è salvato in Memoria ROM non è assolutissimamente possibile. Non ci puoi nemmeno aver accesso alla rom… Ma poi un virus che ti fa scoppiare le casse, sembrerebbe un po come uno di quei film che parla di hacking :’) Missa tanto di cavolata LOL.

    • Lorenzo

      Le ROM (una parte almeno, quella del BIOS) sono memorie flash, quindi scrivibili come è scrivibile una pennina USB.

      • TopoRuggente

        Se il virus è nella BIOS e cambio scheda madre, nella nuova il virus non c’è.

        Per attivare il trasferimento “audio”, entrambi i pc (chi spedisce e chi riceve) dovrebbe essere virato, non è una funziona basica del pc, devi “installare” il software che la aggiunge.

  • magnet magneto

    Io penso che bzshhhhhsshshss o no! osshshshsshhs il virusshshshsssbzzzb il mio Archbzzzzzzzzzzzz-ghulash-ghulash-zzzzzzzzzaiutt!!!…………………………

  • Brau

    Qualcuno che è nelle fila di Ruiu si faccia spiegare il principio fisico (“fisico” non inteso come materiale, ma che funziona secondo le leggi della Fisica) secondo il quale delle onde sonore captate dalle casse del PC possono fare la strada a ritroso e riscrivere il contenuto del BIOS… Come se dicessi di aver messo in frigo il White Album dei Beatles, e dopo di aver preso una birra dallo stesso frigo, e, bevendola, sentire parlare il Demonio…

    • XXX

      1. codice nella mobo (Intel AMT)
      2. I2C
      3. Mesh

  • mmarco

    macchè ultrasuoni…
    un mix tra i replicatori (stargate) e le nanomites (g.i.joe) …

  • Jettator

    ultracorpi, che ultrasuoni. questi giovani…

  • gennifer

    Spero siate pagati secondo il numero di commenti, con questa cagata potreste aver racimolato qualche soldo. spendeteli nell’acquisto di un buon libro, possibilmente inerente informatica, elettronica, telecomunicazioni.

  • virussssss

    Tra poco uscirà un virus che ucciderà tutti gli utenti soltanto guardando il video del proprio pc e paff!!! Partirà un peto, sintomo dell’avvenuta contaminazione nel pc! ARRRGGGGG!

No more articles