Per le proprie infrastrutture e lo sviluppo di nuovi progetti compreso il nuovo progetto Mind of a Quadrotor, l’US Air Force utilizza Linux.

Ubuntu nel progetto Mind of a Quadrotor
Linux è un sistema operativo utilizzato non solo nella stragrande maggioranza dei web server di tutto il mondo ma anche in molti enti pubblici e altre importanti aziende. Per la sua stabilità e sicurezza Linux è utilizzato anche dalla NASA ad esempio all’interno della Stazione Spaziale Internazionale, è presente al Cern di Ginevra e perfino nelle nuove navi da guerra statunitensi.
Anche l’US Air Force utilizza Linux nei propri sistemi, inoltre il sistema operativo libero viene attualmente utilizzato dall’aeronautica militare degli Stati Uniti d’America nello sviluppo del nuovo progetto Mind of a Quadrotor.

Tra i nuovi progetti che sta sviluppando l’aeronautica militare degli Stati Uniti d’America troviamo il nuovo Mind of a Quadrotor un particolare robot volante in grado di effettuare scansioni dall’alto di terreni, locali ecc con tanto di funzionalità varie come la possibilità di evitare oggetti ecc.
Il nuovo robot è interamente sviluppato e gestito da sistemi operativi Linux, nel video che ci descrive il nuovo progetto Mind of a Quadrotor potremo notare che viene utilizzato Ubuntu Linux.

Il futuro robot volante potrà essere un’ottimo aiuto per l’esercito americano controllando dall’alto edifici, loghi ecc oltre a poter entrare anche in varie stanza ecc il tutto senza mettere a repentaglio la vita di soldati.
Per maggiori informazioni su Mind of a Quadrotor basta consultare il portale ufficiale del nuovo progetto.
Ringrazio il nostro lettore Enrico Cid per la segnalazione.

via – iloveubuntu
  • ziltoid

    Supporta anche l’antenna DVB-T?

  • Ernesto Brando

    c’è un modo per importare le liste del 0.6 nella versione 0.8 (insomma passare dal file .tvmaxe_ch al file sql)?

  • SBS

    lo sapevate che tv maxe è stato sviluppato da un rumeno chiamato Ovidiu D. Niţan

  • Daniele

    Linux viene di nuovo usato per scopi bellici, c’era anche un fucile automatico programmato per eliminare bersagli in movimento il tutto grazie al kernel di Linus.
    La troppa libertà porta anche a questo, conseguenze…

    • ange98

      Si potrebbe modificare la GPL per evitare questi utilizzi, però credo che Stallman sarebbe contrario a ciò… (credo)

      • Jeovah

        sai che gli frega. all’Air Force, di Stallman…

        • alex

          Tranquillo che all’esercito non gliene frega niente nemmeno della licenza, se è per la sicurezza nazionale possono fare tutto quello che vogliono senza chiedere nulla a nessuno.

          • Jeovah

            Se è per la sicurezza nazionale, si fanno pure dare i sorgenti di Windows, direttamente da Ballmer. Dopo un paio di “sessioni” di waterboarding, a Guantanamo…

          • eticre

            Probabilmente è proprio dopo aver visto i sorgenti di finestre che hanno optato per Linux!

    • È molto probabile che le agenzie militari finanzino progetti open source senza che nessuno lo sappia.

  • Hombre Maledicto

    “Il futuro robot volante potrà essere un’ottimo aiuto per l’esercito
    americano controllando dall’alto edifici, loghi ecc oltre a poter
    entrare anche in varie stanza ecc il tutto senza mettere a repentaglio
    la vita di soldati.”

    Gli USA stanno trasformando la guerra in un videogame.
    Massì, alla fin fine solo vittime civili.
    Tanto che ci frega a noi qui?
    Probabile che quegli str*nzi usano windows…..

    • a_b__H67000

      Ti stimo.

    • popolino

      ma te ogni volta fai sti commenti da m5s ??

      • Brau

        Ma perché ogni volta un commento giusto deve essere per forza materiale da M5S? Ché, Grillo detiene il copyright anche di quello?

        • Quetzalcoatl (@TheQuetzalkoatl

          Ma soprattutto che cosa c’entra..

          • Brau

            “Ah non lo so io!” (cit.)
            Prova a chiederlo al soggettone sopra, “popolino”, un nome un programma -_-

      • Hombre Maledicto

        Coincidenze, o forse parti prevenuto.
        Se ciò che scrivo ti ricorda politici, comici, scrittori,
        lettori, filosofi, contadini, preti o bestemmiatori non mi riguarda.
        Dico quello che penso, e diavolo, ne vado fiero.
        Se non ti piace, sei libero di passare al commento successivo.

        • Brau

          Ogni volta che fai un commento, grazie a gente come il soggettone di cui sopra, ti tocca mettere un disclaimer:
          “Ogni riferimento a fatti, persone o cose che possono esistere nella realtà, deve essere letto in presenza di gente dotata di cervello completamente funzionante e di buonsenso, grazie.”… Guarda che ci tocca fare -_-

    • Quetzalcoatl (@TheQuetzalkoatl

      Finchè useranno Windows avremo una chance di vittoria.. hihihi

  • alex

    Continuamente queste notizie… senza nulla togliere nulla a linux è normale che per cose del genere non si utilizzino sistemi proprietari: bisogna avere il controllo su tutto, sapere ogni cosa cosa fa e anche adattare il tutto agli scopi specifici. L’alternativa sarebbe riscrivere tutto, ma visto che c’è linux…

  • KK125 RR

    tra super navi da guerra …robot volanti….. ecc ecc non è che siano buone notizie in fondo.

No more articles