US Air Force utilizza Ubuntu Linux nello sviluppo del progetto Mind of a Quadrotor

26
163
Per le proprie infrastrutture e lo sviluppo di nuovi progetti compreso il nuovo progetto Mind of a Quadrotor, l’US Air Force utilizza Linux.

Ubuntu nel progetto Mind of a Quadrotor
Linux è un sistema operativo utilizzato non solo nella stragrande maggioranza dei web server di tutto il mondo ma anche in molti enti pubblici e altre importanti aziende. Per la sua stabilità e sicurezza Linux è utilizzato anche dalla NASA ad esempio all’interno della Stazione Spaziale Internazionale, è presente al Cern di Ginevra e perfino nelle nuove navi da guerra statunitensi.
Anche l’US Air Force utilizza Linux nei propri sistemi, inoltre il sistema operativo libero viene attualmente utilizzato dall’aeronautica militare degli Stati Uniti d’America nello sviluppo del nuovo progetto Mind of a Quadrotor.

Tra i nuovi progetti che sta sviluppando l’aeronautica militare degli Stati Uniti d’America troviamo il nuovo Mind of a Quadrotor un particolare robot volante in grado di effettuare scansioni dall’alto di terreni, locali ecc con tanto di funzionalità varie come la possibilità di evitare oggetti ecc.
Il nuovo robot è interamente sviluppato e gestito da sistemi operativi Linux, nel video che ci descrive il nuovo progetto Mind of a Quadrotor potremo notare che viene utilizzato Ubuntu Linux.

Il futuro robot volante potrà essere un’ottimo aiuto per l’esercito americano controllando dall’alto edifici, loghi ecc oltre a poter entrare anche in varie stanza ecc il tutto senza mettere a repentaglio la vita di soldati.
Per maggiori informazioni su Mind of a Quadrotor basta consultare il portale ufficiale del nuovo progetto.
Ringrazio il nostro lettore Enrico Cid per la segnalazione.

via – iloveubuntu