In questo articolo vedremo come scaricare ed installare in anteprima il nuovo Ubuntu 13.10 Saucy e le sue derivate come Xubuntu, Lubuntu, Kubuntu e Ubuntu GNOME.

Ubuntu 13.10 Saucy
Mancano ormai poche ore al rilascio di Ubuntu 13.10 Saucy distribuzione che porta con se moltissime novità riguardanti sia la versione ufficiale che le sue derivate.
In Ubuntu 13.10 Saucy troviamo il nuovo Kernel 3.11 in grado di fornire ottime performance e un’ottimo supporto per nuove periferiche, l’ambiente desktop Unity è stato notevolmente ottimizzato e resto più reattivo e veloce oltre ad includere la nuova funzione Unity Smary Scopes che che ci consente di effettuare ricerche mirate in vari siti web e applicazioni. Novità anche per le derivate, in Lubuntu 13.10 Saucy troviamo di default ZRam assieme al browser Firefox, in Xubuntu 13.10 troviamo diverse ottimizzazioni mente in Kubuntu 13.10 Saucy approda in nuovo KDE 4.11 ambiente desktop sempre più completo e performante.

Al rilascio della versione stabile di Ubuntu 13.10 Saucy potrebbero intasarsi i server con rallentamenti sia nel download che nell’installazione dei pacchetti per completare l’installazione (esempio lingua italiana, codec, driver ecc).  E’ possibile già installare Ubuntu 13.10 Saucy oppure una derivata scaricando la versione daily build aggiornata in data odierna che sarà molto probabilmente la stessa versione stabile che troveremo domani. Ubuntu 13.10 Saucy Daily e le sue derivate è identica alla versione stabile è possibile che ci sia da aggiornare domani qualche pacchetto che possiamo fare direttamente dal gestore degli aggiornamenti.

Ecco i link per scaricare Ubuntu 13.10 Saucy Daily e le sue derivate:

Download Ubuntu 13.10 Saucy Salamander Daily Build

Download Ubuntu GNOME 13.10 Saucy Salamander Daily Build

Download Kubuntu 13.10 Saucy Salamander Daily Build

Download Xubuntu 13.10 Saucy Salamander Daily Build

Download Lubuntu 13.10 Saucy Salamander Daily Build

  • Massimiliano

    Io ho installato domenica l` ultima beta se non ricordo male basta aggiornare e mi ritrovo la 13.10 di domani… giusto?

    • sì, oppure passa ad arch e avrai una distro sempre fresca anche dopodomani xD

      • si e magari sfanculare tutto perchè si installa a pezzotto con yaourt da aur

    • Simone Picciau

      Esatto

  • Lorenzo s.

    Per evitare intasamenti non c’è pur bittorrent..

  • CippaLippa

    ..LFFL.org potrebbe recensire anche una
    derivata di Ubuntu (codename: Dark Unity 2..?) basata su Ubuntu 12.10 prodotta da un utente/programamatore
    canadese. Solo per avere le vs impressioni sia su
    desktop/notebook… in alternativa ad Ubuntu ”official release”,
    sembra offra molte ottimizzazioni,
    spero non sia OT, siete tra i pochi ad offrire consigli/recensioni attendibili e chiare. thanks 🙂

No more articles