In questa nuova guida vedremo come ripristinare l’applet del client ufficiale di Dropbox nel pannello di Ubuntu 13.10 Saucy.

applet Dropbox in Ubuntu 13.10 Saucy
Tra le novità approdate in Ubuntu 13.10 Saucy troviamo anche alcune correzioni e migliorie riguardanti gli applet di default in Ubuntu. Già dalla recente versione 13.04 Raring gli sviluppatori avevano dovuto riscrivere gran parte degli applet a causa della rimozione della sessione Fallback in Gnome 3.8, per le applicazioni di terze  parti sarà possibile aggiungere il collegamento nel pannello grazie ad AppIndicator.
Se andiamo ad installare il client ufficiale di Dropbox in Ubuntu 13.10 Saucy noteremo la mancanza del collegamento nel pannello il quale ci consente di accedere alle varie funzionalità dell’applicazione.

Il problema del client ufficiale di Dropbox in Ubuntu 13.10 Saucy è dovuto alla mancanza di una nuova libreria denominata libappindicator1 che consente l’integrazione del vecchio Applet nella nuova release stabile di Ubuntu. Basta quindi installare la libreria per risolvere questo sgradito problema, da notare inoltre che gli sviluppatori Dropbox potrebbero a breve includere la libreria nelle dipendenze del pacchetto deb cosi da risolvere il problema.

Per installare la libreria libappindicator1 in Ubuntu 13.10 Saucy basta digitare da terminale (cliccando su Ctrl+Alt+T):

sudo apt-get install libappindicator1

una volta installata avviamo il client Dropbox da Dash ed ecco l’applet nel pannello di Ubuntu 13.10 Saucy.

Ringrazio Simonetta G. per la segnalazione.

Home Dropbox

  • EnricoD

    tra un po indicono un concorso a premi per cercare le “cose che non ci sono” ma che in realtà ci dovrebbero essere
    XD
    che vergogna

  • FirasH

    Io mi chiedo cosa farebbe un nuovo utente se ogni piccola cosa avesse bisogno di essere corretta manualmente.
    Nuovi utenti, vi prego, non usate Ubuntu. Va bene qualsiasi altra cosa (Mageia, openSUSE, Debian, PCBSD, …)

  • emilio

    Grazie per il tutorial che mi ha aiutato con dropbox, ma se potessi tornerei alla versione di ubuntu 10.04, l’unica che non mi ha dato nessun problema

  • Enrico

    Dopo tanti anni preferisco sempre ed ancora Xubuntu!!!!!

No more articles