Cisco ha recentemente annunciato che il codec H.264 sarà Open Source, Mozilla ha già confermato di essere al lavoro nell’integrazione del supporto nativo per le future versioni di Firefox 

Mozilla
Grosse novità per il futuro del web, a pochi giorni dall’avvio dello sviluppo dei DRM in HTML5 da Cisco arriva la notizia che il codec H.264 sarà open source e verrà rilasciato con licenza BSD. Principalmente utilizzato per lo streaming audio visivo, H.264 attualmente è un codec proprietario il cui richiede il pagamento della licenza a MPEG LA (anche se parte dei brevetti sono di proprietà di Cisco) impedendone l’utilizzo nei normali software open source compresi browser come ad esempio Mozilla Firefox (Google Chrome invece dispone di supporto per la riproduzione).
Da Cisco arriva l’annunciato dell’avvio del nuovo progetto open source denominato OpenH264 il codec H.264 “libero” i cui sorgenti verranno rilasciati a breve assieme anche ad un file binario precompilato che può essere utilizzato da applicazioni e browser open source.

OpenH264 consentirà a browser come Mozilla Firefox, Midori, Rekonq ad esempio di riprodurre video in HTML5 da YouTube e altri portali, funzionalità molto importante per evitare di utilizzare plugin di terze parti.

Con un recente annuncio sul blog ufficiale, Mozilla ha annunciato che ben presto il browser includerà i binari precompilati di OpenH264 cosi da fornire un supporto nativo per il codec H.264, il nuovo codec open source potrebbe essere integrato presto anche in Google Web, Midori, Rekonq, Chromium ecc.

via – omgubuntu
No more articles