Cairo-Dock si aggiorna alla versione 3.3.2 e migliora il supporto con Ubuntu 13.10 Saucy

14
100
E’ disponibile la nuova versione 3.3.2 di Cairo Dock, la famosa dockbar introduce diverse novità oltre a migliorare il supporto per il nuovo Ubuntu 13.10 Saucy.

Cairo-Dock in Ubuntu 13.10 Saucy
A venti giorni circa dal precedente aggiornamento, il team Cairo-Dock ha rilasciato la nuova versione 3.3.2 aggiornamenti nato come mantenimento della versione 3.3.x che successivamente ha visto l’integrazione di interessanti novità.
Cairo-Dock 3.3.2 oltre alla correzione di numerosi bug fix include il supporto per le applicazioni web create con Google Chrome e Chromium consentendoci di avviare velocemente il sito web preferito (anche lffl) grazie al collegamento nella dockbar. Basta creare un’applicazione web andando sul sito preferito e poi dal menu di Chrome / Chromium andiamo in Strumenti > Crea Scoricatoie dell’appliazione e scegliamo desktop, menu o tutti e due. Una volta creata e avviata l’applicazione web del nostro sito preferito potremo bloccarla nella dockbar cliccando con il tasto destro sul collegamento.

Il nuovo Cairo Dock 3.3.2 rimuove l’opzione per disattivare l’animazione dal menu contestuale del plugin inserendo l’opzione nelle preferenze dei vari plugin, gli sviluppatori hanno migliorato il supporto per Ubuntu 13.10 Saucy correggendo numerosi bug tra questi anche l’odioso problema del mancato spegnimento o riavvio della distribuzione nella sessione Cairo.
Novità anche per alcuni plugin, il monitor sistema migliora la gestione in tempo reale della Swap, MusicPlayer corregge il bug che impediva il corretto utilizzo del plugin quando si cambiava il player ecc.
In questa pagina potremo consultare il changelog dedicato alla nuova versione 3.3.2 di Cairo-Dock.

Sessione Cairo-Dock in Ubuntu 13.10 Saucy

Per installare Cairo-Dock 3.3.x su Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:cairo-dock-team/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install cairo-dock cairo-dock-plug-ins

Per installare Cairo-Dock su Lubuntu e Arch Linux Lxde consiglio di consultare questa guida.

Home Cairo-Dock