E’ disponibile la nuova versione 3.3.2 di Cairo Dock, la famosa dockbar introduce diverse novità oltre a migliorare il supporto per il nuovo Ubuntu 13.10 Saucy.

Cairo-Dock in Ubuntu 13.10 Saucy
A venti giorni circa dal precedente aggiornamento, il team Cairo-Dock ha rilasciato la nuova versione 3.3.2 aggiornamenti nato come mantenimento della versione 3.3.x che successivamente ha visto l’integrazione di interessanti novità.
Cairo-Dock 3.3.2 oltre alla correzione di numerosi bug fix include il supporto per le applicazioni web create con Google Chrome e Chromium consentendoci di avviare velocemente il sito web preferito (anche lffl) grazie al collegamento nella dockbar. Basta creare un’applicazione web andando sul sito preferito e poi dal menu di Chrome / Chromium andiamo in Strumenti > Crea Scoricatoie dell’appliazione e scegliamo desktop, menu o tutti e due. Una volta creata e avviata l’applicazione web del nostro sito preferito potremo bloccarla nella dockbar cliccando con il tasto destro sul collegamento.

Il nuovo Cairo Dock 3.3.2 rimuove l’opzione per disattivare l’animazione dal menu contestuale del plugin inserendo l’opzione nelle preferenze dei vari plugin, gli sviluppatori hanno migliorato il supporto per Ubuntu 13.10 Saucy correggendo numerosi bug tra questi anche l’odioso problema del mancato spegnimento o riavvio della distribuzione nella sessione Cairo.
Novità anche per alcuni plugin, il monitor sistema migliora la gestione in tempo reale della Swap, MusicPlayer corregge il bug che impediva il corretto utilizzo del plugin quando si cambiava il player ecc.
In questa pagina potremo consultare il changelog dedicato alla nuova versione 3.3.2 di Cairo-Dock.

Sessione Cairo-Dock in Ubuntu 13.10 Saucy

Per installare Cairo-Dock 3.3.x su Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:cairo-dock-team/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install cairo-dock cairo-dock-plug-ins

Per installare Cairo-Dock su Lubuntu e Arch Linux Lxde consiglio di consultare questa guida.

Home Cairo-Dock

  • masand

    Ma Cairo Dock ha qualche opzione per nascondere/bloccare la barra laterale di default di Ubuntu?

    • Daniele Cereda

      no per nulla,infatti non ho mai capito l’utilità…l’unica soluzione che avevo trovato era questa….attivi la dock(cairo o altra) poi fai tasto destro sul desktop ed entri nel settaggio del desktop che dovrebbe avere(se non ricordo male) anche quello del launcher…abbassi al minimo la sensibilità e spunti “angolo superiore sinistro” come punto di attivazione del launcher…facendo così non ti si attiva più,esce solo quando apri la dash.

    • MastroAttilio87

      No non ce l’ha, sì può solo disattivarla da ccsm ma ti sconsiglio di farlo perchè potresti andare incontro a problemi… Meglio scegliere la sessione “cairo dock” dal login manager oppure usarlo su un altro DE o fare come ti ha detto l’utente Daniele Cereda.

      • ale

        io personalmente a disattivare il plugin di unity non ho mai riscontrato problemi tant’è vero che uso questa configurazione dall’uscita di ubuntu 12.04. Tanto la sessione cairo-dock che c’è all’avvio è solo un altro profilo di compiz che ha unity disattivato a quello che ho potuto vedere

        • MastroAttilio87

          Sì certo però qualche rischio di instabilità lo si potrebbe trovare smanettando nel ccsm, l’ho detto per precauzione perchè non so se l’utente sopra sia alle prime armi o meno così nel dubbio ho voluto tenerlo in guardia 😉 Io per la verità cairo dock su Unity non l’ho mai usato, o meglio solo una mezza volta un pò di tempo fa l’ho usato disattivando il plugin ed ebbi diversi problemi ma fortunatamente risolsi subito perchè avevo già da tempo dimestichezza con compiz (e tra l’altro stavo sempre a cambiare e scambiare quei fantastici effetti grafici, chi non lo faceva ahahah 😀 ) ed ero già preparato a dei rischi ed eventualmente a risolverli, proprio perchè ci avevo a che fare da più tempo 😉 Ma evidentemente quello è stato un fatto isolato, magari solo un problema mio, e poi ti parlo di Ubuntu 11.04 se non ricordo male quindi…. 😉

          • ale

            no hai fatto un’analisi giusta… il plugin di unity sebbene abbia fatto passi da gigante non è ancora perfetto e a smanettare con ccsm si può incappare ancora in casini!

  • Gabriele

    una domanda: questo dock ha la stessa funzionalità di caricamento automatico di un nuovo programma installato, o non presente, come in OSX?

    Es: installo virtualbox, lo eseguo da terminale o dalla dock di ubuntu e sulla cairo dock compare l’icona del programma; se desidero la posso mantenere visualizzata anche quando il programma viene chiuso. Sarebbe molto comoda questa cosa, anziché dover aggiungere ogni volta un nuovo programma da un pannello di configurazione (vedi awn configuration files)

    • MastroAttilio87

      Se vuoi mantenerla visualizzata basta che apri il programma, clicchi col tasto destro sull’icona, selezioni il nome (es. gimp) e infine “trasforma in lanciatore”, così rimarrà sulla dock 😉

      • Gabriele

        grazie!!

  • kernelio

    Dock fantastica, ma ancora troppo, troppo pesante.

  • Angelo Di Gioia

    Però non si è corretto “l’odioso problema” del mancato spegnimento o riavvio della distribuzione.

  • simone

    Confermo, il problema del spegnimento e riavvio , rimane il problema.
    Ho installato la docky e funziona benissimo anzi vorrei dire che la preferisco alla cairo dock

  • karpov

    ho installato cairo dock su gnome saucy 13.10 ma come faccio a togliere la barra in alto di gnome ad ogni avvio? Vorrei usare 2 barre di cairo

  • Alessandro Margherone

    L’ho installata, ho riavviato il pc ma nulla. Come faccio?

No more articles