In questa guida vederemo come poter integrare correttamente Flash Player in Midori sia in elementary OS che in Ubuntu e derivate.

Integrare Flash Player in Midori su Ubuntu Linux ed elementary OS
Midori è il browser web open source sviluppato principalmente per essere leggero ma allo stesso tempo integrare utili funzionalità presente nei più diffusi browser. Basato su WebKit, include una piena integrazione con Gtk+2 e dispone di un’interfaccia grafica minimale personalizzabile con la navigazione a schede, gestore delle estensioni, gestore grafico dei segnalibri, menu contestuali personalizzabili e molto altro ancora. Vista la sua leggerezza ed interfaccia grafica minimale, Midori è stato scelto dal team elementary OS come browser di default il quale però sta portando alcuni problemi agli utenti riguardanti soprattutto il supporto per il plugin di Adobe Flash Player.

Anche se non più sviluppato per Linux, il plugin di Adobe Flash Player rimane ancora molto utilizzato dato che sono ancora molto i siti ad includere contenuti in Flash.
Midori supporta il plugin Flash Player di Adobe solo per integrarlo correttamente dovremo utilizzare il tool nspluginwrapper per farlo riconoscere dal browser open source.
La prima cosa da fare è quindi installare sia il plugin di Flash Player e nspluginwrapper digitando da terminale:
sudo apt-get install flashplugin-installer nspluginwrapper

al termine dell’installazione dovremo operare con nspluginwrapper in modo tale da far riconoscere a Midori il plugin di Adobe per far tutto questo basta digitare da termianle:

sudo nspluginwrapper -i /usr/lib/flashplugin-installer/libflashplayer.so
nspluginwrapper -v -a -n -i

una volta installato potremo verificare se il plugin di Adobe Flash Player funziona correttamente in Midori per farlo basta collegarci in questa pagina, un’animazione ci confermerà il supporto per Flash indicandoci anche la versione utilizzata.

Ringrazio Michele B. per la segnalazione e il team sempreupdate fonte della guida.

  • Patrizia

    faccio una domanda forse stupida ma siccome dalla 10.10 non uso più ubuntu vorrei sapere se si potranno spostare a destra i  pulsanti per chiudere, massimizzare e minimizzare una finestra

    • Patrizia

      mi rispondo da sola 🙂 la soluzione è a questo indirizzo  http://www.ideageek.it/spostare-a-destra-i-pulsanti-del-menu-di-ubuntu-11-10/

    • Si ma solo se le finestre non sono massimizzate..perchè vanno per forza sul pannello

  • Luca Cavallaro

    Non ho capito le novità introdotte :O

    • FarangGeek

       1) quandi installi un programma da Software Center ti appare un icona sul launcher con la barra di avanzamento dell’installazione

      2) quando apri la dash poi cliccare sul tasto “massimizza” per metterla a tutto schermo

  • Ilgard

    Ma qual è la situazione di Unity al momento? Perchè come ambiente grafico mi piaceva (mi garantiva un certo livello di multitasking, a differenza di gnome 3 che è scomodo se devi lavorare su molte finestre contemporaneamente) ma ricordo che fosse pesantuccio e le personalizzazioni erano poche (mi sono fermato alla situazione di circa 4-5 mesi fa). Hanno migliorato questi aspetti?

    • in fatto di pesantezza è peggiorato in fatto di stabilità è migliorato

      • io recentemente ho provato la beta di ubuntu 12.04 su netbook e ho avuto l’impressione che unity fosse più reattivo rispetto alla 11.10 o alla 11.04. Non difendo ubuntu sia chiaro, io uso Arch + Kde, però mi è sembrato che unity sia diventato più performante, e leggermente più stabile

        • è più reattivo unity e più veloce nelle ricerche
          però i consumi sono aumentati
          io con un piccolo netbook con un interl n270 e 1gb di ram con precise apro il blowser e sono in swap e non mi muovo più mentre nelle versioni precedenti potevo almeno navigare (senza avviare altre applicazioni logicamente)

          Il giorno 13 aprile 2012 18:33, Disqus
          ha scritto:

          • VirtualMachine

             Scusa io sono su una macchina virtuale con 1 gb di ram, 6 schede aperte (una è quella di Corriere TV e non è poi così leggera) e ancora ho spazio, il terminale dando free mi dice
            total              used          free        shared
            1025272     933032      92240          0
            Ovviamente senza rallentamenti.

          • in teoria quando superi 800mb di ram parte lo swap qui invece con 933mb non hai niente di swap
            mi sembra molto strano

          • VirtualMachine

             Questa la riga dello swap, prima non l’ho messa perché non mi sembrava significativa
                                 total           used     free
            Swap:      1046524       6960    1039564

  • Sarà una mia impressione ma Unity lo vedo più pulito.

  • vabbé dai, unity é migliorato parecchio nell’ultimo periodo, ero passato a gnome3, ma con ubuntu 12.04 sn tornato da unity:) purtroppo, dopo l’ultimo aggiornamento,  compiz va sempre in crash e non riesco ad usare unity, sto usando unity2d… Qualcuno ha avuto gli stessi problemi?

  • Rho

    mi lascia questo 🙁
    nspluginwrapper: no appropriate viewer found for /usr/lib/flashplugin-installer/libflashplayer.so

  • IlPesceParla

    Vero. La guida non è esatta. Si blocca proprio dove ha detto l’utente Rho. Peccato, mi serviva.

    • MoMy

      …e @disqus_1Wr6kMchq9:disqus – Nel sito di Midori c’è una FAQ (Flash is crashing/ No Flash with GTK+3) che potrebbe tornarvi utile. ^^
      Nella FAQ è descritto che dopo aver installato Flash e nspluginwrapper, si deve entrar nella cartella di nspluginwrapper tramite terminale e lanciare un comando.
      Esempio:

      # cd into the folder where the plugin was installed
      nspluginwrapper -v -a -n -i libflashplayer.so

No more articles