Fedora 20 verrà rilasciata martedi 3 dicembre 2013, tra le novità della nuova versione troviamo anche la sessione in Gnome dedicata a Wayland.

Fedora 20 Wayland
Gli sviluppatori Fedora si stanno preparando all’arrivo della nuova versione stabile di GNOME 3.10 già da diversi mesi seguendo tutto lo sviluppo all’interno dei repository rawhide. GNOME 3.10 sarà un’aggiornamento molto importante per Fedora dato che fornirà il supporto per Wayland il nuovo server grafico che troveremo molto presto di default nelle principali distribuzioni Linux (tranne Ubuntu la quale si baserà su MIR fork di Wayland).
Gli sviluppatori Red Hat hanno confermato che il nuovo server grafico Wayland sarà molto stabile e usabile in Fedora 20 Heisenbug e potremo già testarlo nella versione GNOME grazie ad una sessione dedicata, tutto questo però sta portando dei rallentamenti nello sviluppo con il rilascio della versione stabile già slittato al 3 dicembre 2013.

Il team Fedora, a differenza di altre distribuzioni, rilascia solo la distribuzione quando questa risulti stabile facendo molto spesso slittare il rilascio di settimane (se non mesi come accaduto in Fedora 18).
Il nuovo server grafico Wayland e l’arrivo di Gnome 3.10 renderanno Fedora più stabile e performante soprattutto in sistemi con schede grafiche Intel dato che i driver open source il cui supporto per il nuovo server grafico è già a buon punto (grazie anche a Tizen sistema operativo mobile di Intel e Samsung che si basa proprio su Wayland).
Oltre a Gnome 3.10 in Fedora 20 troveremo molto probabilmente un nuovo software center oltre a KDE 4.11, LibreOffice 4.1 e The GNU C Libray (glibc) 2.18 già integrate nella versione in fase di sviluppo.

La nuova Release Schedule di  Fedora 20 vede il rilascio della prima Alpha il 24 settembre, la Beta invece arriverà il 29 ottobre mentre la versione stabile sarà disponibile da martedi 3 dicembre 2013. Queste date non solo ufficiali e potrebbero variare durante lo sviluppo della nuova F20.

No more articles