Un nostro lettore ci ha segnalato un’interessante progetto creato con Arduino il quale controlla automaticamente un robottino con lo scopo di seguire una linea nera disegnata su un foglio bianco.

Robot Automatico gestito da Arduino
Il nostro lettore Andrea D. (Dea1993) ci ha segnalato un’interessante progetto progetto basato su Arduino famosa single board open source italiana, dotata di un micro-controller oltre a disporre di un proprio linguaggio di programmazione molto simile al C. A differenza di altri micotrontrollori, Arduino è molto più semplice da programmare in quanto utilizza un linguaggio di programmazione ad alto livello mentre altri microcontrollori vengono normalmente programmati in assembly.
Per programmare Arduino si può scaricare dal sito ufficiale il suo ambiente di sviluppo, scritto in java, e quindi supportato anche da Linux (oltre a Microsoft Windows e MAC OS X).
Il progetto consiste nella realizzazione di un robot, controllato da Arduino, con lo scopo di seguire una linea nera disegnata su un foglio bianco. La scelta di usare una linea nera su sfondo bianco è dovuta semplicemente dal maggior contrasto.

Per la realizzazione del robot è stato necessario assemblare diversi componenti hardware:

– carrello robot dotato di 2 motori a corrente continua
– microcontrollore Arduino
– circuito di potenza da interporre tra Arduino ed i 2 motori del robot che sia in grado di sopportare il carico di corrente dei motori
– 2 fotoresistenze al fine di rilevare il tracciato da seguire
– una semplice basetta millefori per collegarci un semplice circuito di accensione/spegnimento del robot e un led per segnalarne lo stato

Ecco il video del Robot Automatico controllato con Arduino:

Il sorgente del software è molto semplice, legge i valori delle 2 fotoresistenze posizionate sotto al robot e fa il rapporto tra i valori letti regolando di conseguenza le velocità dei motori, in questo modo il robot rimane sopra la linea nera ma tenendo comunque una guida fluida senza fare zig zag.
Colgo l’occasione per ringraziare Andrea D. (Dea1993) per la segnalazione.

Home Arduino

No more articles