Canonical ha rilasciato un’interessante confronto tra il nuovo Ubuntu Edge e i top ten del mercato quali Apple iPhone i5 e Samsung Galaxy S4.

Ubuntu Edge vs Apple iPhone 5 vs Samsung S4
Canonical ha recente presentato il nuovo Ubuntu Edge un’innovativo smartphone basato sul nuovo sistema operativo mobile Ubuntu Touch dotato di hardware di ultima generazione oltre ad includere anche Android e Ubuntu nella versione desktop.
Ubuntu Edge è un progetto ancora in fase di sviluppo, l’hardware attualmente indicato da Canonical potrebbe cambiare nei prossimi mesi, sempre  se verranno raccolti i 32 milioni di dollari entro mercoledì 21 agosto 2013.
Canonical ha rilasciato un’interessante tabella che mette a confronto le caratteristiche del nuovo Ubuntu Edge con gli attuali Apple iPhone 5 e Samsung Galaxy S4 modelli di smartphone di fascia alta tra i più venduti al mondo. La comparazione vede (logicamente) vittorioso Ubuntu Edge smartphone che però arriverà nel mercato solo nel maggio 2014 periodo nel quale sia Apple che Samsung potrebbero già aver rilasciato altri nuovi modelli caratteristiche ben diverse dagli attuali iPhone 5 e Galaxy S4.

A parte l’hardware Ubuntu Edge viene rilasciato con ben 3 sistemi operativi mentre sia in Apple che Samsung troviamo un’unico sistema operativo mobile normalmente senza accessi di root e quindi senza il pieno controllo da parte dell’utente.
Ubuntu Edge molto probabilmente nel maggio 2014 avrà un’hardware simile ai modelli di Apple e Samsung solo che potrà puntare su altri fattori come l’utilizzo come normale personal computer se collegato ad tv o monitor pc o la possibilità di avviare anche Android in dual boot.
Bisognerà vedere se il nuovo Ubuntu Touch sarà stabile e soprattutto avrà già diverse applicazioni disponibili, mal che vada l’utente potrà sempre optare per Android sistema operativo ormai leader indiscusso del settore mobile.
Staremo quindi a vedere se Ubuntu Edge potrà competere o meno con i futuri device di Samsung e Apple. Per intanto vediamo se Canonical riuscirà a raccogliere i 32 milioni di dollari per terminale lo sviluppo e avviare la produzione del nuovo Edge altrimenti a maggio 2014 potremo solo confrontare il device di Apple con quello di Samsung (magari  con i nuovi device di Mozilla).
  • Dea1993

    “si grande canonical, questo smartphone è il migliore di tutti, è senza dubbio lo smartphone del futuro, tutti gli altri dovrebbero imitarlo e prenderne spunto.
    per quello che offre costa davvero molto poco, corro subito a comprarne 50.
    canonical è davvero la migliore, vende edge allo stesso prezzo o addirittura meno dell’iphone 5 e del galaxy s4 ma è molto più potente…. e poi un dual boot dove si è mai visto prima”

    Indovinate chi sto imitando?? ahahah

    • MisterX

      hihiihhi 🙂

    • Brau

      Mi sa che il pollice in giù l’ha messo lui XD

    • Dea1993

      comunque a parte le cavolate questo telefono è davvero molto più potente della concorrenza ed offre di più però secondo me a canonical conveniva priam fornire solo hardware e mettere solo android nei propri smartphone poi in futuro se la cosa andava bene pensare a ubuntu touch, perchè una volta che i tuoi telefoni li vendi bene è più facile far fare successo al tuo sistema operativo piuttosto che partire completamente da 0.
      con un hardware del genere con solo android secondo me poteva sfondare molto di più e a quel punto canonical si poteva garantire tanti clienti e soldi che gli avrebbero concesso di far sfondare anche ubuntu touch, ma partire direttamente con ubuntu touch per me non è semplice

      • Torno Nel Mio Limbo

        Personalmente Android manco l’ avrei inserito. Sono portato a pensare che sotto questa scelta ci sia un compromesso nato da una trattativa finanziaria. :p

        • Brau

          Più che compromesso nato da una trattativa finanziaria, direi che l’ha fatto per accaparrarsi la fetta di mercato più grande possibile, in modo che se qualcuno non l’avesse preso per la presenza di Ubuntu, l’avrebbe preso per la presenza di Android…

        • sarebbe stato idiota non mettere android

      • daniel88

        Come detto sopra, non possiamo dire se conviene perchè stiamo paragonando un prototipo che uscirà tra un’anno con telefoni già usciti da qualche mese, quando uscirà vedremo quali sono le caratteristiche della concorrenza e diremo se il prezzo è in linea o è inferiore.

    • JambaCorsa

      certo che se anzichè investire 32 milioni di euro su un singolo modello di cellulare, canonical li avesse investiti per migliorare Ubuntu Desktop, avrebbe fatto un affare maggiore. Con questo windows 8 si sarebbe dovuto batter ferro finchè era ancora caldo

      • DeeoK

        Ma quei 32 milioni non sono di Canonical, sono dei supporter. Canonical fa solo da veicolo di distribuzione in pratica.
        Se si vogliono finanziare altri progetti si donano soldi per quelli, questa campagna serve per comprarsi un telefono e niente più.

  • DeeoK

    Ho letto molte critiche sull’Edge, soprattutto riguardo al prezzo, prezzo che però è in linea con le concorrenti. Attualmente come hardware è superiore ad S4 e iPhone 5, se anche uscissero entro maggio i modelli nuovi i prezzi sarebbero comunque più o meno gli stessi.
    L’unica pecca che si può trovare nell’Edge è lo schermo non full HD, d’altro canto mi sono sempre chiesto quale sia l’utilità di uno schermo full HD su un 4″ (oltre a consumare più batteria) e comunque recupera con una protezione in zaffiro che sicuramente comodo visto che questi terminali sono molto a rischio caduta.

    • daniel88

      Attualmente non è superiore a nulla e sai perchè? perchè non esiste. Allora io dico che tra due anni faccio uscire un nuovo smartphone con 8Gb di RAM, 8 core fisici e 256GB di memoria, fortocamera da 14 megapixel al prezzo di 750€. Peccato che tra due anni magari quello che ho descritto sarà la norma per uno smartphone e quindi il mio sarà perfettamente in linea il prezzo con quello degli altri. Stessa cosa per edge.

      • Brau

        Esattamente, se fosse uscito ADESSO allora sì che sarebbe stato rivoluzionario, ma, da un anno a questa parte, questo dispositivo rischia di essere già obsoleto ancora prima di uscire…

        • DeeoK

          Rivoluzionario è una parola grossa.
          Probabilmente l’unico smartphone rivoluzionario fu il primo iPhone perché era unico, tutti i successori erano solo dei more of the same fatti meglio.

          • Brau

            Rivoluzionario, nel senso di primo del suo genere ad avere una potenza tale da non eguaglare nessun smartphone concorrente, ma dato che questa “potenza” è ancora sulla carta, beh, non lo è…

          • DeeoK

            Mah, per ora non si sanno le caratteristiche della cpu quindi in quanto a potenza non si può dire nulla.
            Più che altro è unico nel suo genere perché può diventare un sostituto vero di un desktop.

      • DeeoK

        Come già detto, eventuali smartphone nuovi non saranno superiore all’EDGE come hardware, ma tutto al più gli saranno a pari, e questo per dei semplici motivi: nel caso di device Galaxy o iOS non si può fare un nuovo modello troppo superiore al predecessore, altrimenti non si riescono a vendere i vecchi modelli e questo lo vede chiaramente dal fatto che il top di gamma, ogni anno, è solo un leggermente migliore rispetto al predecessore.
        Inoltre vanno fatte anche altre considerazioni: siamo ad agosto e per ora non sono stati annunciati nuovi chip Samsung, quindi nel caso l’S5 dovesse uscire entro maggio probabilmente userebbe una versione migliorata dell’attuale chip dell’S4 (l’Exynos qualcosa). E ritengo inoltre improbabile che raddoppino la RAM e spazio di storage per motivi già detti. Ed i prezzi dei top di gamma sono rimasti pressoché invariati in questi anni quindi anche lì è improbabile una quale novità.

        Comunque, all’atto pratico quando viene annunciato un nuovo prodotto si fa subito il paragone con la concorrenza a prescindere dalla data di uscita, quindi nulla di nuovo sotto il sole. Il tuo paragone è sensato ma 2 anni per questo settore sono troppi ed un annuncio così lontano non avrebbe senso. Nel caso di Edge personalmente ritengo che lo abbiano annunciato troppo presto ed abbiano sbagliato a fare la campagna di raccolta fondi ad agosto, ma questo è un discorso a parte. In linea di massima comunque un’azienda ha già pronti i progetti del nuovo prodotto molti mesi prima rispetto alla data di messa in vendita (anche solo per venire incontro alle necessità di produzione e distribuzione).

        Tra l’altro i vantaggi dal punto di vista software sono innegabili: avendo già di fabbrica i permessi root non si perde la garanzia smanettando con le ROM e questo è un punto a favore visto che un Samsung se vuoi mantenere la garanzia ti tocca tenere le loro versioni buggate di Android.

        • daniel88

          In parte hai ragione ma sai, questa cosa di paragonare qualcosa che non esiste con roba vecchia di mesi è nata in questi ultimi anni, ed è tutta una manfrina commerciale per far vedere che il nuovo prodotto è migliore, cosa che poi viene pompata e portata all’esasperazione da questi blogger che pur di attirare pubblico sulle proprie pagine venderebbero anche la madre al diavolo. Il mio ovviamente era un paragone all’estremo, quello che tu dici è vero ma stai dimenticando un fattore importante, se questo Ubuntu Edge vedesse la luce pensi che la concorrenza non si allinierebbero a livello hardware? io penso di si, comunque di nuove cpu ne sono state presentate (non da samsung) ma non è detto che un S5 abbia il processore Exynos, visto che già S4 è uscito sia con Exynos che con Snapdragon. Per giunta qui si parla di potenza, ma all’effettivo non sappiamo nulla, di questo nuovo edge, non sappiamo che processore monterà, con quali frequenze, con quanti core, il reparto grafico altra grande incognita, senza poi parlare della batteria che non si sa a quanto sia potente. Qui si sta dicendo questo telefono è più potente solo perchè ha uno storage enorme e 4GB di ram, scelta obbligata per far girare un SO desktop ormai. Poi nascono altri problemi legati ai 4GB di ram, visto che dovrebbero montare un processore a 64bit altrimenti i 4GB sono inutili, e io non so se esiste una versione 64bit di android, in caso non ci fosse probabilmente la ram verrebbe sfruttata a pieno solo in modalità desktop o forse con Ubuntu phone. Insomma dargli 750$ per acquistare un prodotto di cui all’effettivo si è visto solo un render e di cui si sa solo che ha 4GB di ram e 128GB di storage mi sembra un pò azzardato

          • DeeoK

            Senza dubbio. Io trovo azzardato spendere 750$ per un telefono in generale.
            Comunque, uno dei motivi per cui penso che abbiano sbagliato a fare l’annuncio così presto è che non sono in grado di dare tutte le informazioni necessarie a fare una valutazione sensata dell’acquisto.
            Ovviamente considero improbabile che montino cpu scarse, anche perché essendo il loro primo progetto in questo settore finirebbero per guadagnarsi al volo una pessima reputazione.
            I tuoi dubbi sono leggittimi dal punto di vista di CPU e GPU. IMHO, penso che il problema dei 64 bit non ci sarà perché ritengo che quasi sicuramente la cpu sarà x86 e non ARM, quindi già a 64 bit (anche perché non mi risulta che Intel produca ancora cpu a 32 bit).
            Questa convinzione deriva da due fattori:
            -non ci fai nulla con Ubuntu se hai un processore ARM: le applicazioni in ambito desktop compilate per ARM sono poche e quindi sarebbero una scelta incredibilmente stupida da fare per un prodotto con simili fini. Al contrario con Android x86 fai girare senza problemi tutte le app Android perché tanto sono in virtual machine.
            -come hai già fatto presente, serve una cpu a 64 bit altrimenti i 4 GB di RAM li sfrutti male. Ma le cpu ARM al momento sono a 32 bit e non hanno ancora fatto il passo a 64 bit. Rischiare con un chip nuovo che magari ha ancora problemi di latenza dovuti all’aumento del bus non sarebbe una scelta saggia sempre per i motivi di credibilità già citati.

            Ovviamente sono tutte mie opinioni. Nel complesso me ne frega poco se riusciranno a metterlo in commercio o meno, mi da solo un po’ fastidio leggere critiche a priori solo perché è Canonical.
            Comunque l’idea di base del progetto mi piace: ormai per le cose di tutti i giorni i telefoni hanno hardware sufficiente per sopperire la necessità di avere più dispositivi il cui scopo finale è più o meno sempre lo stesso. Non penso che molti copieranno l’idea (come prevedi invece tu) per due motivi:
            – si parla di un dispositivo in tiratura molto limitata quindi poco influente sul mercato
            – come al solito i produttori non possono permettersi di introdurre notivà sostanziali tutte insieme per non farsi concorrenza da soli, quindi finirà che anche se prima o poi tutti arriveranno a questo obiettivo, ci vorranno più anni perché si procederà passettini alla volta.
            Un’azienda come Canonical non ha questo problema perché questo è il suo primo prodotto e quindi, come capita sempre nel settore tecnologico, possono permettersi di introdurre tutte le novità che desiderano (anzi, sono costretti a farlo perché altrimenti non avrebbe senso preferirli ad un’azienda con più esperienza).

      • UbuntuWillRule

        Si parla di 9 mesi e non di due anni e le caratteristiche tecniche sono suscettibili a varialzioni.

    • giulio

      ti chiedi giustamente a cosa serve uno schermo fullhd su telefonino: a niente.
      Ora fai il passo successivo e chiediti a cosa serve un processore quadcore, una scheda video potente e un miliardo di applicazioni delle quali se ne usano 5… e finalmente capirai che queste baracche non servono beatamente ad un tubo.. sia che abbiano android, ubuntu o quello che preferisci..

      • DeeoK

        Intendiamoci: non ne comprerei mai uno, per come la vedo io spendere più di 250€ per un telefono è uno spreco di soldi.
        Nel caso di Edge è buona l’idea di voler usare una piattaforma hardware che si ha sempre dietro per renderla un sistema desktop low cost, rendendo quindi sensato avere 4 GB di RAM, storage con buona capacità ed un buon processore.

  • Maloxplay Manudigitale

    ottima idea… ottimo device!!!

  • Maloxplay Manudigitale

    ottima idea… ottimo device!!! voglio provarlo magari virtualizzando anche windows (per lavoro)…

  • kenshiro

    Su questo device non ci scommetterei un centesimo, è solo un bel giocattolo da metterlo in bella mostra, una bella carrozzeria ma tutta vuota al suo interno, probabilmente canonical non sa come è fatto un mercato e neanche sa come muoversi, dopo che l’entusiasmo sarà finito scivolerà nel dimenticatoio per mancanza di applicazioni, la strada è troppo in salita per il successo, questo è un prodotto per soli fanatici linuxiani che andfrà ad affiancare la pochezza dei device windows 8.

  • Claudio

    Ma avevo sentito che avrebbero fatto in modo che lo switch tra i sistemi operativi potesse avvenire quasi in maniera istantanea senza passare per nessun menù a mo’ di Grub… qualcuno sa per caso se è vero?

    • daniel88

      In questo momento possono dire quello che vogliono tanto non esiste, possono pure dire che fa il caffè e spara le mucche, tanto non lo sapremo fino all’uscita, che non avverrà mai visto che sono passati da incassare 666666$ al giorno della settimana scorsa a 200000$ di questa per giorno, e ancora mancano altri 2 giorni per dire di quanto è stato il calo effettivo in questa settimana

  • giulio

    io ho in mente un bel telefono: ha uno schermo 6″, 5 o 4, decidi tu la mattina, gorillaglass di 5a generazione, e in più e-ink3 quando vuoi leggere e basta; ha 16 giga di ram ddr5 a 4000 mhz, un processore a 32 core da 4 ghz, che consuma più o meno 2 watt all’ora. Lo storage è un ssd ultraslim che permette 1300 mb/s in lettura e 600 in scrittura, iops 250.000. La scheda video è l’equivalente di una quadro 6000, è possibile connetterci 8 monitor col pratico adattatore. L’autonomia è di 2 settimane con una carica, pesa 60 grammi ed è spesso 2 millimetri, completamente rivestito in titanio e meteorite marziano compresso a 16 milioni di gradi..
    Non l’ho ancora prodotto, ma li date i soldi? Sai SULLA CARTA è buono.. fidatevi..
    Ma come si fa a giudicare un prodotto sulla carta e dire che è meglio della concorrenza??

    • daniel88

      Si chiama marketing per gli allocchi. E per fortuna che questi si beano pure di ragionare con la loro testa. Tra parentesi lo rifaccio presente anche qui, io spendo 800$ per questo telefono perfetto, ma anche 50$ per contribuire, il progetto parte Canonical fa i miliardi a me cosa me ne viene? anche contribuendo con 50$ io non avrò neanche un azione, avrò si e no una maglietta, e mi spiegate perchè dovrei aiutare Canonical a fare i soldoni senza avere un mio tornaconto? peggio ancora per chi investe 1000$ o 80000$. Mi è stato detto e ma hai voce in capitolo, e certo io me ne frego della voce in capitolo se con i miei 1000$ qualcuno si è arricchito senza dividere i suoi incassi con me che l’ho aiutato a farli. Questa è speculazione in nome del open source.

      • giulio

        non hai capito: le magliette li valgono tutti i 50 dollari, perché le firma l’astronauta con il suo sangue.. (per chi non lo sapesse, produrre una maglietta di quel tipo costa 50 centesimi di dollaro al pezzo.. alla fine guadagnano più con le magliette, ci sbattano dentro ubuntu e vendano quelle.. no questa me la metto in © se no me la rubano).

      • UbuntuWillRule

        Canonical e’ una societa’ di capitali ma non una societa’ per azioni. Percio’ e’ impossibile diventare azionista. Se investi 800$, avrai il tuo bel telefono ,sempre che il progetto vada in porto. Se non dovesse andare in porto, i tuoi 800$ ti verranno restituiti ( e ricordo a tutti che gli 800$ ti verranno addebitati sono nel momento in cui dovessero raggiungere i 32 milioni). I 50$ per la maglietta; beh, capirai che una societa’ che deve trovare fondi puo’ utilizzare i cosiddetti gadget per raggiungere l’intento. Gli 80000$? E’ un’offerta per le enterprise, dove ti vengono afferi 100 dispositivi. Io non so, c’e’ della gente che su Humble Bundle offre migliaia di dollari per dei giochini. Perche’ dovrebbe offrirne cosi’ tanti allora per portarsi a casa 6-7 giochini che possono acquistare ad un prezzo medio di 5 euro? Lo sai perche’? Perche’ ci credono! Perche’ sono sostenitori del mercato Linux. Ecco perche’!

        • giulio

          ma cosa scrivi?? una società di capitali? ma se non presenta bilanci (perché si vedrebbe il buco nero dei conti e il reale giro d’affari tendente a zero).. Dal punto di vista societario, canonical è alla stregua di una tabaccheria.. solo che guadagna meno..

          • Antonio G. Perrotti

            non presenta bilanci perchè la sede fiscale è sull’isola di Man, uno dei migliori paradisi fiscali della terra, a 1 ora scarsa di volo da Londra. niente da dire, le tasse anche da loro vanno a finire in armi e simili, quindi molto giusto trovare un modo legale per non pagare… 😉

    • UbuntuWillRule

      Bene, allora fallo! Chiaramente sto scrivendoti con tono sarcastico. Io scommetto un penny che tu non raccoglieresti nemmeno 50$. E sai perche’? Perche’ ti manca la credibilita’, cosa che bene o male Canonical si ritrova ad avere. Hanno raccolto piu’ di 8 milioni di dollari. Anche se non dovessero raggiungere l’obiettivo, e’ da considerarsi gia’ un successo. Ciao.

      • giulio

        l’ho vista la credibilità.. non li caca nessuno e hanno raccolto una miseria. E proprio perché sono inaffidabili e incompetenti

      • dert

        ahahaha credibilità….produco uno smartphone e chiedo soldi alla gente…l’ho vista la credibilità…manco a metà dei 32 mln arriveranno….solo dei pagliacci.

  • alex

    Io aspetto che siano disponibili i google glass!:)

  • kernelio

    E’ la tabella comparativa più ridicola della storia. Cercano di spacciare per migliori caratteristiche inferiori come la copertura del display (il Sapphire glass è molto peggio del Gorilla “prima versione” figuriamoci del Gorilla 3) per non parlare della batteria….come al solito canonical c***a fuori dalla tazza! Si butta sul mercato con un device più tendente alla fascia media che a quella alta e pensa di far credere alla gente che sia il nuovo miracolo digitale…

    • Danielson96

      si chiama marketing ! Ovvio che cercano di far sembrare il loro device il migliore. Una tabella seria la dovrebbe fare un esterno che conosce bene questi 3 device. Cmq l’Edge è un bel device INNOVATIVO. Sperano che sia funzionale come lo stanno presentando 😀

      • kernelio

        Infatti non era mia intenzione attaccare il dispositivo che di per se è comunque ottimo rispettoa altre ciofeche ma ben più blasonate. Io odio l’approcio che ha canonical nel marketing dei propri prodotti. Mi ricorda sempre di più la chiusura sia mentale che “fisica” (inteso come blindatura dei dispositivi)di apple. Per il resto Edge sembra un buon terminale anche se per ora ubutu touch non mi convince ancora (ma è presto per giudicare)

    • UbuntuWillRule

      La caratteristica principale del Sapphire e’ la resistenza ai graffi. E’ infatti praticamente impossibile graffiarlo. Il Gorilla e’ piu’ resistente alla pressione ma piu’ sensibile ai graffi. Sapphire resiste ad una pressione di circa 80Kg, Gorilla ad una di circa 120Kg. Se tu non sei un ciccione, ti puoi quindi permettere di calpestare il Sapphire, se lo sei, con il Gorilla hai il 50% in piu’ di possibilita’ che, volendolo a tutti i costi calpestare, il tuo display sopravviva.

      EDIT: solo per rettificare 1 cosa inesatta che ho scritto ed 1 cosa che mi fa dubitare. La prima e’ che, dal test che ho potuto vedere, il Gorilla Glass regge ad una pressione di piu’ di 200Kg; la seconda, e cioe’ l’elemento che mi fa dubitare che il test sia veritiero, e’ che il test su Sapphire e Gorilla e’ stato condotto dalla Corning, l’Azienda dietro ai Gorilla Glass. Aspettiamo quindi di vedere test condotti da persone imparziali.
      Il Sapphire e’ considerato il minerale piu’ duro esistente sul pianeta, solo secondo al diamante. Proprio per questo, aspetterei altri test. Un aspetto certamente negativo dello Sapphire e’ il costo di produzione, ben 10 volte superiore al Gorilla e, d’altra parte, un aspetto che rende l’Edge uno smart di pregio confronto alla concorrenza.

  • UbuntuWillRule

    i commenti , quasi tutti, che ho letto su questo blog denotano il corrente andamento dell’Italia; persone stanche, che non credono piu’ a nulla, con la mente annebbiata da demenza senile pur trattandosi di menti giovani. Tutti buoni a criticare, mettere in croce qualcuno, non facendo pero’ assolutamente niente. Canonical e’ un’azienda seria e, troppo spesso sottovalutata. Ubuntu e’ usato anche nella robotica, campo oserei dire all’avanguardia. Per non parlare del fatto che il supercomputer piu’ potente sul nostro pianeta e’ proprio Ubuntu (Kylin). Potrei andare avanti, ma preferisco fermarmi qui. Vi rimando comunque al video dove si vede Ubuntu alle prese con la robotica.

    http://youtu.be/DKiXM7bUypk?t=7m43s

    • Daniele Cereda

      andiamo per gradi.
      1)la “raccolta fondi” di canonical non è rivolta all’italia,ma teoricamente al mondo intero…se a questo momento il fantastico progetto ha raccolto solo 8.141.000 dollari vuol dire che non sono solo gli italiani disfattisti che hanno qualche sano dubbio.
      2)se il progetto fosse stato veramente buono e Canonical fosse “seria” esistono le partnership e ti aggiudichi un nome(non necessariamente un grosso produttore)…ora se manco un produttore cinese è disposto a metterci quattrini a fondo perso…fatti 4 domande e cerca di darti una risposta seria.
      3)il video:scherzi vero?guardatelo tutto e vedrai che usano W7…crederai mica che in Honda mandano avanti il progetto del robottone con Unity vero??
      4)canonical seria?per me no,canonical è un embrione nato dai quattrini di Mark che ora cerca di monetizzare…ed infatti Ubuntu non è nemmeno la prima distro nel mondo linux,quindi vuol dire che qualcosa non funziona.
      5)ok che devo fare dimmelo tu?dare soldi a Mark e dimostriamo che siamo aperti al futuro?sai che cosa doveva fare Canonical se fosse stata seria?darmi un SO per desktop serio,stabile,usabile e mettermi nelle condizioni di poter diffondere un buon prodotto “libero”,piaccia o meno la politica Apple,quando si sono buttati nel mondo mobile,avevano dietro alle spalle un SO per computer serio e validissimo,oltre a produrseli i pc e venderli nel mondo intero.di certo non hanno chiesto soldi ai fanboy apple per buttare sul mercato iphone.
      6)non ho mai creduto a chi mi vende qualcosa con il refrain del “siamo i migliori e vi sveliamo l’acqua calda”……apprezzo moto più la politica di firefox di approccio al mondo mobile,piuttosto che i video di mark dove mi fa credere che il suo smartphone è il futuro del computer.

    • Brau

      Avrei pensato di scrivere un lunghissimo OT sul motivo della stanchezza italica, ma sarei stato preso come il solito italiota qualunquista rammollito del cavolo, e mi sarei preso come al solito una valanga di insulti, come al solito…
      Comunque, concordo su quello che ha detto Daniele Cereda, semplicemente Mark usa il suo prodotto nel modo sbagliato…

    • Daniele Cereda

      ah….
      7)forse fai un po di confusione nel delirio di adorazione di ubuntu:Kylin è un SO per un supercomputer cinese che non sa manco casa sia ubuntu….ubuntuklyin invece è una distro dedicata alla cina per pc casalinghi…almeno leggi bene le notizie prima di credere che un supercomputer giri con a bordo unity!!!!

      se questo è il livello di conoscenza del mondo informatico degli adoratori di mark…capisco molte cose!!

  • Andrea

    Al di là del progetto e delle idee in se, siamo quasi a metà per la raccolta “fondi” e si è appena passato quota 8 mil $, anche nella più rosea e ottimistica previsione di mantenere il trend dei primi 15 gg con qualche punta sul finale è difficile pensare di superare quota 20 mil $. Troppo lontani dall’obbiettivo…… Fallimento per Canonical non so per il progetto se verrà comunque salvato in corner…..

No more articles