Inizia lo sviluppo della nuova Enlightenment E18 la quale ci proietterà verso la nuova E19 la quale sarà basata sul nuovo server grafico Wayland.

Enlightenment E19
Enlightenment è un desktop environment open source sviluppato per essere leggero, stabile e soprattutto personalizzabile con svariati effetti, gestione dei pannelli, spazi di lavoro e molto altro ancora.
Il progetto Enlightenment viene supportato sia dalla Free Fondation e diverse aziende come Redhat e Samsung Electronics le quali stanno puntando molto (sia economicamente che in termini di sviluppatori) nel nello sviluppo di questo desktop environment open source.
A pochi mesi dal rilascio dell’attesissima versione stabile di Enlightenment E17 gli sviluppatori hanno già iniziato a lavorare sulla prossima E18 versione che dovrebbe includere alcune migliorie all’attuale versione stabile e preparalo sviluppo alla prossima E19 la quale includerà il supporto per il nuovo server grafico Wayland.

Lo sviluppo di Enlightenment porterà quindi un ambiente desktop più stabile e completo dotato di nuove ottimizzazioni che lo renderanno anche più leggero e reattivo
Gli sviluppatori stanno anche iniziando lo sviluppo di nuove applicazioni dedicate, tra queste ci sono anche proposte per un nuovo file manager, reader d’immagini ed editor di testo applicazioni essenziali che potrebbero introdurre nuove funzionalità come navigazione a schede, anteprime ecc (visto anche il successo di Terminology terminale molto apprezzato ed utilizzato da sviluppatori e utenti di altri ambienti desktop).

Enlightenment E18 sarà quindi una versione che andrà a completare l’ottimo lavoro eseguito in E17 (potrebbe già anche approdare a fine 2013) preparando l’ambiente desktop per E19 versione che oltre al supporto Wayland e il suo Compositor introdurrà anche la possibilità nuove opzioni / funzioni come la possibilità di includere in una finestra degli spazi di lavoro e operare in essi, nuove  opzioni e personalizzazioni.

Vi terremo comunque aggiornati sugli sviluppi sia di E18 che E19, ricordo inoltre che è possibile testare Enlightenment anche Dax OS oppure Bodhi, Elive ecc.

Home Enlightenment

  • Gabriele Castagneti

    In queste occasioni sento profondamente il mio amore per Mozilla.
    Fare un lettore pdf open source in JavaScript non è cosa da tutti…

  • Gabriele Castagneti

    E l’ammirazione aumenta sapendo che stanno lavorando a un estensione anche per Chrome! Gulp!

    • su chrome c’è già da anni ormai

      2012/3/23 Disqus

      • Gabriele Castagneti

        Ma non è open source nè è su Chromium… O sbaglio?

        • non c’è su chromium perché proprietario
          comunque sia il plugin flash player, i codec multimediali e lettore di pdf sono di default da più di 2 anni su chrome

          • Gabriele Castagneti

            Vallo a spiegare a Richard Stallman che un browser che è open source contiene estensioni proprietarie…
            Intendo che un prodotto open source è sempre più interessante di uno proprietario.
            E, come ho già spiegato, la mia ammirazione è per Mozilla, che dà la possibilità agli utenti di Chrome di utilizzare un lettore PDF completamente libero.
            La differenza sta nella libertà d’uso.

  • Ito

    c’è da dire cmq che con mozplugger è sempre stato possibile (tramite un viewer esterno) visualizzare pdf (e altri formati) all’interno di firefox

  • Gabriele

    “Vi terremo comunque aggiornati sugli sviluppi sia di E18 che E19”

    Grazie! Ti/Vi seguo sempre

    • Alessandro Favaro

      Anche nel 2030, quando ci sarà la beta di E18? 🙂

      • Gabriele

        sì, anche nel ’40

  • ange98

    ah perciò circa nel 2030 avremo una release stabile di E che supporta Wayland.

    • MisterX

      esagerato… nel 2030.. il 2030 è troppo vicino 🙂

  • TopoRuggente

    E18 è previsto per Natale 2013, ma ieri ho installato E17 su Arch e non è stabilissimo.
    Leggero, molto eye candy, ma con qualche turba e nemmeno si può dire sia di gioventù.

No more articles