E’ Ufficiale, Xubuntu 13.10 Saucy non avrà Mir

15
0
Gli sviluppatori Xubuntu hanno confermato che la nuova release 13.10 Saucy rimarrà basata su X.org, sarà comunque possibile testare MIR e XMir da repository o da una ISO alternativa.

Xubuntu 13.10 Saucy
Xubuntu è una delle derivate di Ubuntu più apprezzate e soprattutto utilizzati dagli utenti di tutto il mondo. Tra le principali qualità di Xubuntu troviamo la sua leggerezza, stabilità un’esperienza utente che ricorda in parte quella di Gnome 2 con pannelli personalizzabili con la possibilità d’includere anche plugin di terze parte tra queste anche il nuovo Whisker Menu.
L’arrivo del nuovo server grafico MIR e la decisione di Canonical d’inserirlo di default nella nuova 13.10 Saucy ha portato diverse discussioni anche da parte degli sviluppatori Xubuntu i quali hanno ufficializzato di voler rimanere ancora fedeli a X.org.

Xubuntu 13.10 Saucy sarà basato su X.org come le release precedenti, sarà comunque possibile installare MIR e XMir in un secondo momento oppure testare la distribuzione con già il nuovo server grafico di Canonical attraverso una ISO alternativa già rilasciata nelle scorse settimane.
Gli sviluppatori Xubuntu vogliono aspettare che il nuovo server grafico sia più stabile e maturo oltre ad avere il supporto anche per i driver proprietari. C’è da chiedersi se convenga o meno in futuro passare a MIR e non a Wayland.
XFCE tra alcuni anni avrà il supporto nativo per il nuovo server grafico Wayland migliorando sia in stabilità che performance, difficilmente invece supporterà nativamente MIR.

Staremo a vedere in futuro cosa decideranno gli sviluppatori, per intanto godiamoci Xubuntu 13.10 Saucy basato ancora sul buon vecchio X.org.