Canonical abbassa il prezzo di Ubuntu Edge a 695 dollari intanto la raccolta fondi supera i 9 milioni di dollari!

47
76
Canonical ha deciso di abbassare il costo del nuovo Ubuntu Edge per cercare di ridare vita alla raccolta fondi la quale ha da poco superato i 9 milioni di dollari.

Ubuntu Edge a 695 dollari
Ubuntu Edge è un nuovo progetto che ha fatto molto parlare in rete in questi giorni visto soprattutto le novità introdotte da Canonical. Difatti Ubuntu Edge oltre disporre di due sistemi operativi mobili (Ubuntu Touch ed Android) include anche la versione desktop di Ubuntu attivabile collegando lo smartphone ad una tv o monitor pc. L’hardware integrato ricorda in parte quello di un normale personal  computer: 4 Gb di RAM, 128 GB di Storage, Dual LTE, display con protezione Sapphire Glass e batteria agli ioni di Litio.
Tutte queste novità ad un prezzo decisamente competitivo anche se la prevendita dopo un boom iniziale si è quasi bloccata riducendo la possibilità di poter raccogliere 32 milioni di dollari entro il 21 agosto.

A dare credibilità al nuovo progetto Ubuntu Edge ci ha pensato Bloomberg L.P. multinazionale che ha acquistato 100 Ubuntu Edge, inoltre per incentivare la prevendite del nuovo Ubuntu Edge, Canonical ha deciso di abbassare il costo del nuovo smartphone portandolo a 695 dollari (circa 520 Euro) confermando che il prezzo non verrà più modificato fino al termine della raccolta fondi. Tutto questo ha ridato vita al progetto superando i 9 milioni di dollari a 13 giorni dal termine della raccolta fondi.

Staremo a vedere al 21 agosto quanti milioni di dollari verranno raccolti, comunque vada Ubuntu Edge ha messo in risalto i progetti Ubuntu e Linux facendo avvicinare nuovi utenti.