Chiude i battenti il progetto Arch Rollback Machine (ARM) il quale consentiva agli utenti di recuperare pacchetti obsoleti o di vecchie versioni (compreso Gnome 2) in Arch Linux.

Arch Rollback Machine (ARM)
Arch Linux è una distribuzione che negli ultimi anni ha saputo avvicinare moltissimi utenti oltre a disporre di molte nuove derivate tra queste anche Manjaro Linux.
La community Arch Linux negli ultimi anni ha rilasciato moltissimi progetti alcuni diventati anche molto famosi come Mate DE l’ottimo progetto Arch Linux ARM e il nuovo ArchBSD. Tra i vari progetti troviamo anche Arch Rollback Machine dal quale è possibile recuperare pacchetti obsoleti o vecchie versioni (compreso Gnome 2) ecc. Utilizzato da molti utenti Arch Linux il progetto Arch  Rollback Machine chiude i battenti e con esso i repository arm.konnichi (già disattivi) e ARM Search.

Ad annunciare la chiusura proprio la community dal forum Arch Linux e il mantainer italiano Fabio Castelli su Google Plus indicando che uno dei principali motivi della chiusura di Arch Rollback Machine (ARM) è dovuto al servizio hosting che ospitava il progetto.
Se ne va quindi Arch Rollback Machine (ARM) progetto dal quale era possibile accedere a delle specie di istantanee dei archiviate nei repository risalenti dal 1 novembre 2009.
Grazie ai repo Arch Rollback Machine era ancora possibile installare Gnome 2 in Arch Linux ambiente desktop che comunque possiamo riavere grazie a Mate DE.
Per chi utilizza ancora questi repository è consigliabile non cancellare la cache dei pacchetti dato che non saranno più disponibili.

E’ possibile che il progetto venga ripristinato e mantenuto da nuovi utenti, c’è da capire se è possibile o meno recuperare le varie istantanee o ripartire tutto da 0.

Ringrazio il nostro lettore / amico N-Di darth per la segnalazione.

No more articles