In Estonia ed Olanda per Votare si utilizza un software open source!

27
141
Sia l’Estonia che l’Olanda hanno scelto soluzioni open source per garantire trasparenza e sicurezza durante le recenti elezioni politiche, chissà se questo sistema arriverà anche nel bel paese 😀

La votazione elettronica (denominata anche e-voting) è un nuovo sistema di votazione utilizzando in molti paesi tra questi anche gli Stati Uniti. Il voto elettronico si basa su diverse tecnologie elettroniche ed informatiche dedicate sia alla gestione dei voti che al conteggio delle varie preferenze. Questo sistema dovrebbe fornire una maggiore sicurezza durante le operazioni di voto oltre a velocizzare tutto il sistema utilizzando la rete e vari sistema di sicurezza.
In Olanda vi vota utilizzando e-voting dal lontano 2004, di recente si è unita anche l’Estonia ad utilizzare questa particolare forma di elezione. Il software di votazione utilizzato da questi due paesi è open source e si chiama evalimine i cui sorgenti si possono scaricare senza problemi dalla pagina dedicata in GitHub.
Il software è quindi utilizzabile da altri paesi i quali però spetterà sviluppare un componente client-slide della piattaforma il quale garantirà la sicurezza del sistema evitando accessi da utenti malintenzionati.

Il sistema di e-voting open source garantisce quindi una maggiore sicurezza durante le varie votazioni oltre a fornire anche un guadagno dato che tutti i terminali possono essere sia riutilizzati per le prossime elezioni (senza aggravare spesse di stampa di nuove schede elettorali) e posso essere anche utilizzati dalle stesse scuole per uso didattico.
Niente male, peccato che in Italia tutto questo è solo un sogno, i nostri politici preferiscono utilizzare le nuove tecnologie solo per i propri scopi magari per organizzare feste con escort a base di caviale e champagne, insultarsi tra di loro su Twitter, organizzare le vacanze ecc il tutto logicamente a spese nostre.

via – hi-tech.leonardo