Google ha presentato il nuovo servizio sperimentale Search Field Trial con il quale potremo effettuare ricerche nei servizi come Gmail, G+, Contatti ecc direttamente dal motore di ricerca.

Google Search Field Trial
Da alcuni anni Google sta cercando d’integrare soluzioni in grado di far interagire tra di loro i vari servizi. In concomitanza con la chiusura di Google Reader e Google ha annunciato attraverso un post su Google Plus l’avvio nuovo servizio sperimentale Search Field Trial il quale andrà ad aggiungere nuove funzionalità al motore di ricerca.
Google Search Field Trial è una nuova funzionalità attraverso la quale potremo effettuare ricerche all’interno di alcuni servizi Google all’interno del motore di ricerca. Il motore di ricerca oltre ad effettuare ricerche nei vari siti web ci permetterà di effettuare ricerche nei servizi Google come Gmail, Drive, Calendar, Contacts ecc integrando cosi nei risultati anche informazioni vari riguardanti i vari servizi. Potremo effettuare ricerche di email, contatti, eventi, file presenti in Google Drive (è possibile effettuare ricerche all’interno dei documenti salvati nel servizio cloud ecc.

Il servizio Search Field Trial attualmente è disponibile solo in forma sperimentale per gli utenti statunitensi ma porta preso approdare di default.
Il motore di ricerca si estende con ricerche di file, contatti, email strettamente personali a discapito della privacy dell’utente, staremo a vedere cosa ne penseranno gli utenti di questa novità targata Google.

via

  • Su Opensuse è uscito due ore fa l’aggiornamento

  • Credo sia sempre meglio affidarsi ai package manager per l’installazione dei software (o al limite ai PPA noti e mantenuti), che assicurano gli aggiornamenti puntuali.

    O al limite porrei gli eseguibili di Firefox nella HOME, almeno si aggiorna da solo..

    • Fabio

      Per me è sicuramente meglio in /opt, soprattutto se hai più utenti e soprattutto per motivi di sicurezza. Tra l’altro, basta un kdesudo firefox quando arriva la notifica dell’aggiornamento per aggiornarlo.

      • quoto
        ora l’aggiornamento automatico è molto più veloce che non da ppa inoltre come indicato nell’articolo puoi sempre ripristinare la versione di default

      •  Se lo tieni in HOME si aggiorna senza toccarlo 🙂

        • Fabio

          Oh ragazzi, un sistema linux sarà + sicuro di altri, ma non è invulnerabile al malware e soprattutto non lo sono i programmi che usiamo (vedi appunto FF).
          Ciao.

    • come da guida non cambia molto puoi già utilizzare firefox 10 e al momento del rilascio nei repo ufficiali rimuoverlo e utilizzare quella

  • Fabio

    Ho appena aggiornato, io il pulsante d’avanzamento ce l’ho…

    • sicuro di aver la versione 10?

      •  Anche io, forse perchè ho un tema diverso?

      • Fabio

        Certo, tarball da Mozilla Italia su Debian Squeeze. Comunque meglio così, saranno 50 pixel in meno ma mi garba più averla 🙂

    •  Sì, su sVista dal quale sto scrivendo il forward-button c’è..

  • Alexander83

    Certo che se fanno passare la sparizione di un pulsante come una grossa novità non siamo messi molto bene …

    • hanno silvan e casanova nel team degli sviluppatori

      • Alexander83

        lol 🙂

  • Lellos

    Non sò quale sia il pulsante “sparito” ho aggiornato FF 2 ore fà…con l’aggiornamento automatico di mozilla, infatti  sul mio ubuntu ho entrambe le versioni installate e per chi volesse installare direttamente FF senza usare righe di comando, incollo quà la stringa che ho ricavato dalle proprietà del pulsante sulla scrivania ” /home/lellos/Programmi/firefox 8/firefox ” praticamente ho decompresso sulla home il file di firefox, per comodità personale ho creato una cartella chiamata programmi…poi all’interno di firefox8 ho creato il collegamento sulla scrivania cambiandone poi l’icona….ora sono gia alcuni mesi che ho questa versione e periodicamente si aggiorna in automatico, oggi è passata alla versione 10.

    • è stato nascosto il tasto avanti o freccia destra vicino alla barra degli url

  • franck65

    Uso da poco chakra, non riesco a installare la lingua in italiano su firefox 10.Grazie

  • Fresh

    errore

    sudo rm -r firefox/rm: impossibile rimuovere “firefox/”: File o directory non esistente

    • controlla bene di digitare correttamente come da guida
      i comandi nell’articolo sono corretti

  • Salvador

    cp: impossibile sovrascrivere la non-directory “/opt/firefox/firefox” con la directory “firefox/”

    Che cosa succede?

No more articles