Approda su Kickstarter il nuovo progetto Fairywren in grado di trasformare la single board Raspberry Pi in una completa scheda madre Mini-ITX.

Fairywren
Raspberry Pi è una single board ARM in grado di diventare un vero e proprio personal computer grazie alle varie distribuzioni Linux come ad esempio Raspbian, Pidora, Arch Linux ARM ecc.
Purtroppo con Raspberry PI dovremo un po sacrificarci dato che non dispone di nessun pulsante d’accessione, supporto nativo per hard disk, porta seriale ecc.
Per migliorare l’utilizzo di Raspberry PI arriva l’idea del team australiano Geekroo il quale ha realizzato un’interessante scheda madre mini-ITX denominata Fairywren in grado d’integrare la single board ARM.
Fairywren è una scheda madre in formato Mini ITX, in grado d’includere alcune parti di Arduino come ad esempio il microcontroller Atmel, il quale va ad aggiungere a Raspberry Pi 4 porte USB 2.0, uno spazio per un’hard disk da 2.5 pollici, un connettore ATX da 24-pin, un sensore IR, una porta seriale e un’uscita GPIO.

Per produrre e commercializzare il nuovo progetto Fairywren, il team Geekroo ha da poco avviato una campagna di raccolta fondi su Kickstarter la quale vede già quasi raddoppiate le 5000 sterline richieste (e mancano ancora 20 giorni al termine della raccolta fondi). Grazie a Fairywren potremo quindi far diventare Raspberry Pi i un vero e proprio personal computer o un completo media center il tutto con “solo” 40 sterline (circa 46 Euro) il costo previsto per la nuova motherboard Mini-ITX.
C’è da chiedersi se convenga spendere più di 80 euro per una scheda madre + Raspberry PI ed avere un sistema limitato soprattutto nelle performance o prendere una normale Mini-ITX Intel ben supportata da Linux a 60 Euro circa in grado di offrire ottime performance e anche bassi consumi energetici.

Fairywren su Kickstarter

No more articles