Valve ha recentemente rilasciato i dettagli riguardanti il mese di maggio 2013 sull’utilizzo della piattaforma Steam oltre al sistema operativo troviamo informazioni riguardanti anche l’hardware, connessione e altre interessanti info.
Steam for Linux
A Maggio 2013 gli utenti Linux sono l’1,36% confronto il 94,57 % di Microsoft Windows e il 3,43 % per MacOS (altri SO come BSD ecc sono 0,62 %). Dati che confronto ad aprile vede un piccolo aumento da parte degli utenti Linux il quale rimane ancora molto inferiore al 2.5% ottenuto nel febbraio scorso. L’arrivo dei tanto attesi Portal, Left 4 Dead 2 ed Half-Life / Half-Life 2 e molti nuovi giochi indipendenti e il rilascio della nuova Ubuntu 13.04 Raring sembrano non aver inciso molto sull’utilizzo della nuova piattaforma Steam in Linux.

E’ anche vero che gli utenti Mac sono fermi al 3,43% sistema operativo molto più utilizzato e conosciuto confronto Linux il quale rimane fermo bene o male all’1/2% del mercato mondiale oltre ad essere un sistema operativo difficilmente presente in negozi, centri commerciali ecc. Il nuovo Ubuntu 13.04 Raring 64-bit è la distribuzione Linux più utilizzata con il 0.46% seguito da Ubuntu 12.04.2 LTS 64-bit con il 0.23%.  Per l’hardware invece il sistema più utilizzato dagli utenti Steam dispone di un processore Intel dual core con una scheda grafica Nvidia e una memoria Ram da 4/8 GB.
Per maggiori informazioni sulle statistiche della piattaforma Steam nel mese di maggio 2013 basta consultare questa pagina.
  • Dea1993

    be ci credo che gli utenti non aumentano, i giochi sono gli stessi che ci sono gia su windows e mac quindi non c’è motivo di installarsi linux per giocare, gli utenti per ora sono quelli che gia utilizzavano linux dubito che ci sono utenti che hanno abbandonato windows e installato linux solo per steam.
    fate half life 3 in esclusiva temporale per linux vedrai come arrivano gli utenti

    • Andrea

      d’accordo!!! i giochi non porteranno mai utenti a linux!!!!!!…….oltretutto le nuove console ormai sono simili al pc per giocare e quindi non vedo il nesso…..mi compro la consolle con 200/300 € , un bel pc da 500/600 € per lavoro/scuola/app è perfetto ed evito di comprare un pc da 1.200 € per giocare che dopo 4 mesi è già obsoleto (per il gioco)…….

  • smaramba

    Nota a margine: le statistiche su gs.statcounter.com ci dicono che a maggio, rispetto ad aprile, nel mondo Linux è passato dal 1,1% al 1,31%, in Europa dal 1,48% all’1,59% e nel nordamerica dal 1,33% all’1,88%.
    Direi che non è male.

    Win8 invece risulta essere ancora sotto Vista…

  • gino

    credo che gli “other” siano comunque sempre linux (non credo bsd dove i driver video fanno pena).

    • non possono essere linux dato che tutte nelle statistiche vengono indicate tutte le distro come arch fedora ecc

  • Comunque i giochi che hai elencato non sono ancora stati ufficialmente rilasciati per linux, difatti un non utente linux che non segue blog a tema sul pinguino, non può sapere che in realtà è già possibile giocarci, nonostante l’assenza del bollino col tux (anche se half-life2: Episode 2 è ancora solo in inglese)

    A proposito di steam… come è possibile che half life costi un euro di più di half life 2? xD

    Detto ciò va considerata la quasi assenza di pc con linux preinstallato ed esclusivo (senza la possibilità di pagare qualcosa in più per avere anche windows), cosa che si potrà risolvere, assieme alla questione di titoli esclusivi per linux SOLO, dopo l’uscita della steambox, cosa che, stando al mercato dei videogiochi, dovrebbe avvenire verso natale… di quale anno non lo so xD

  • KZ125-R

    vah…. meglio raggiungere una percentuale “buona” (da definire …quanto buona XD) che permetta di avere driver, o software, hardware… ad oggi mancanti per scarso interesse dei produttori…. ma speriamo che sto boom non arrivi MAI…mai e poi MAI ……..da trovarsi utenti “del livello” come li hanno win e mac…..; che le percentuali alte se le giochino pure tra di loro, e si scambino virus influenze e pure funghi….. Ma che ci lascino in pace e liberi. Ovvio se si alzasse quel “zicco” giusto la percentuale di utilizzatori saremmo a cavallo. Ma non galoppiamo troppo che le troppe GUI…….creano Windows e Applefans..LOL

    • MatteoCafi

      Ciò che serve davvero sono i driver per le schede ATI Radeon HD 4xxx

  • Marco Trapani

    Uno dei problemi principali credo sia la distribuzione dei pc con Windows già preinstallato.
    L’utente finale non conosce nemmeno la differenza, loro comprano un pc, cosa c’è…c’è.

    Sanno riconoscere solo i pc marchiati Apple perchè hanno la mela disegnata dietro.

    Vedere video per credere…

No more articles