Un team di sviluppatori russi ha presentato il nuovo progetto LiveMaps in grado di coniugare Android, Google Glass e un completo navigatore e d’integrarli all’interno di un casco per motociclisti.

LiveMaps
La tecnologia sta portando sempre più servizi interattivi all’interno delle automobili come la navigazione, accesso ad internet e ai vari social network, riproduzione di web radio in streaming e molto altro ancora. Ma anche per i motociclisti sono in fase di sviluppo molti nuovi ed interessanti progetti come ad esempio LiveMaps.
LiveMaps è un progetto che punta d’includere all’interno di un normale casco per motociclisti un sistema ARM basato su Android con molte funzionalità interattive compresa la realtà aumentata.
Sviluppato da un team di ricercatori russo il nuovo progetto LiveMaps include un’immagine protetta nella visiera prendendo spunto dai caschi utilizzati dai piloti da caccia F-35 nella quale è possibile avere informazioni come navigazione, informazioni climatiche o su punti d’interesse vari.

Il sistema operativo Android viene gestito attraverso comandi vocali, nel casco troviamo anche un sensore di luminosità, 4G-LTE per la connettività, antenna GPS, g-sensor, giroscopio, bussola digitale, accelerometro ecc per poter gestire i movimenti della testa adattando cosi il contenuto delle immagini con quello che l’utente sta guardando. Android averà un’interfaccia grafica completamente rivisitata è possibile anche guardare video e perfino giocare ma solo da fermi, le due batterie da 3000 mAh garantiscono al dispositivo un’autonomia di un’intera giornata. Gli sviluppatori del progetto hanno avviato una raccolta fondi per poter avviare la produzione del nuovo casco “interattivo”, raccolti i fondi LiveMaps potrebbe arrivare già nel 2014 nel nord America e Australia e negli anni successivi anche Italia e altri paesi del mondo ad un prezzo di circa 1500 Euro.

Home LiveMaps

No more articles