Debian Multimedia è uno dei repository non ufficiali più utilizzati dagli utenti del sistema operativo universale. Il progetto di recente ha cambiato indirizzo a  deb multimedia portando un po di confusione tra gli utenti.

Debian Multimedia è un repository non ufficiale il quale contiene pacchetti ed applicazioni non presenti nei repository ufficiali di Debian soprattutto per via di licenza. Simile per alcuni aspetti al progetto Medibuntu per Ubuntu Linux; tra i principali pacchetti presenti in Debian Multimedia troviamo la libreria libdvdcss di VideoLAN e il pacchetto esterno di codec binari usati da MPlayer e xine, comunemente conosciuto con il nome di w32codecs oppure Adobe Reader oltre a molte applicazioni come Avidemux, Cinelerra, Mediainfo, Mythtv ecc. Un’anno fa il progetto ha deciso di passare a deb-multimedia.org e  non usare il nome Debian e ridurre la confusione di chi pensava si trattasse di un repository ufficiale. Per chi ha integrato nella propria distribuzione i repository Debian Multimedia.org è quindi consigliabile rimuoverli immediatamente per motivi di sicurezza.

Per farlo basta accedere da root al file etc/apt/sources.list e rimuoverli. E’ possibile verificare se stiamo utilizzando o meno i repository Debian Multimedia digitando da terminale:

grep debian-multimedia.org /etc/apt/sources.list /etc/apt/sources.list.d/*

I repository Debian Multimedia ci sono ancora e si possono installare direttamente da questa pagina,
Mi scuso con tutti i lettori per la confusione dell’articolo, purtroppo non ero a conoscenza del passaggio a deb-multimedia.org/

via news.softpedia.
HOME DEBIAN MULTIMEDIA

No more articles