Il pallone da calcio del futuro potrà interagire con smartphone e pc parola di Adidas

22
360
La tecnologia e Linux arrivano anche nei palloni e scarpe da calcio grazie ai nuovi progetti presentati recedente da Adidas.
Adidas è un’azienda che da sempre ha puntato molto a rendere i palloni da calcio sempre più innovativi offrendo nuovi materiali, look ecc. Grazie anche al suo impegno da anni Adidas fornisce palloni per i campionati più importanti come Champions League, Mondiali ecc. Nei giorni scorsi Adidas ha presentato il nuovo Smart Ball un pallone da calcio con all’interno diversi sensori collegati ad un micropc gestito da una sistema dedicato (molto probabilmente basato su kernel Linux) il quale potrà interagire via Bluetooth o Wireless con uno smartphone o pc inviando informazioni in tempo reale come velocità, rotazione, distanza, traiettoria e pressione ecc. I dati raccolti andranno a migliorare gli allenamenti, se utilizzato in gara potrà essere utilizzato per le tv che saranno in grafo di fornire maggiori dettagli (quanti km ha fatto il pallone durante una gara, velocità media, ecc).

Ma non finisce qua oltre al nuovo Smart Ball Adidas ha presentato anche le nuove scarpe da calcio le quali oltre ad essere più leggere (circa 99 grammi) verranno fornite di sensori, micropc e collegamento Wireless / Bluetooth in modo tale da poter inviare al pc o smartphone informazioni in tempo reale su velocità, distanza percorsa, scatti, battiti cardiaci ecc. I dati forniti saranno utili per l’allenatore e preparatore tecnico per operare al meglio in ogni singolo calciatore. Sia il nuovo pallone Adidas Smart Ball che le nuove scarpe da calcio saranno in vendita dal 2015. Di questo passa tra alcuni anni avremo anche le mutande smart! Ringrazio il nostro lettore Damiano DV per la segnalazione.

via psfk