Per chi non lo sapesse Netflix è un famoso servizio di riproduzione di video in streaming disponibile solo per gli utenti USA, Canada, Sud America, UK, Irlanda, Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia.
Purtroppo Netflix si basa su Microsoft Silverlight per la riproduzione dei propri contenuti protetti da DRM funzionalità non disponibile il Linux nemmeno utilizzando Moonlight il plugin alternativo per Linux ormai obsoleto.
La soluzione per gli utenti Linux arrivava grazie a Wine e l’installazione di Silverlight in Linux, avviando Firefox per Microsoft Windows in Linux era possibile riprodurre i contenuti di Netflix anche su Ubuntu o altre distribuzioni Linux,
Dopo YouTube anche Netflix ha deciso di puntare sull’HTML5 abbandonando quindi Microsoft Silverlight anche se attualmente la richiesta è ancora in fase d’accoglimento da parte dell’W3C. Difatti Netflix utilizzerà HTML5 integrando alcune tecnologie EME (Encrypted Media Extensions) per la riproduzione di trasmissione dati protetti.

Netflix su Ubuntu Linux

A quanto pare la tecnologia EME attualmente non viene supportata da Linux rendendo quindi impossibile la riproduzione dei contenuti Netflix su Ubuntu o altre distribuzioni Linux.
Il passaggio ad HTML5 non giova quindi gli utenti Linux anche se molto probabilmente arriverà preso il supporto per EME (Encrypted Media Extensions) anche per il software libero. Ci sarà d’aspettare ma arriverà!.
Netflix in HTML5 potrebbe fare d’apripista anche ai nostri servizi web trasmessi in Microsoft Silverlight come Mediaset Premium e Sky Go staremo quindi a vedere…

via

  • ale2695

    Da quel che ho letto in giro EME alla fine è una semplice estensione per HTML5, e non deve essere il sistema operativo a supportarlo, bensì il browser. Su Linux alla fine ci sono gli stessi che ci sono su Windows (Chrome, Firefox ed Opera), non credo proprio che Netflix manterrà il supporto solo ad IE no? 🙂

    • floriano

      in effetti con tutti i mediacenter android in commercio dubito vogliono mancare anche quella fetta di utenti….

  • Per fortuna i grandi siti cominciano ad eliminare Flash e soci in favore di HTML5, avanti così.

    • RickyArcher

      Prima di eliminare Flash, dovrebbero far scomparire dalla faccia della terra Silverlight. Flash, sebbene utilizzi tecnologie vecchie, è quantomeno supportato in modo accettabile su linux. Silverlight è veramente inaccettabile.

      • A me pareva che Flash non supportasse più Linux e che fosse fruibile solo da Chrome per futuri updates, però sarebbe comunque meglio sfruttare del tutto HTML5 che è libero, e non Flash che è anch’esso superabile.
        Silverlight di certo è il male assoluto.

      • Ilgard

        Silverlight è nettamente superiore a flash come prestazioni, peccato che sia proprietario e non supportato da tutti. D’altro canto ormai è una tecnologia superata, quindi ben venga HTML5

    • Guest

      Silverlight è nettamente superiore a flash come prestazioni, peccato che sia proprietario e non supportato da tutti. D’altro canto ormai è una tecnologia superata, quindi ben venga HTML5

      • Ilgard

        Messaggio mio, ho avuto un problema tecnico e non mi ha loggato (oltre ad aver sbagliato commento a cui rispondere). Potreste eliminarlo?

  • Fabio

    Non so quanti di voi lo usano ma c’è anche rai.tv e video.mediaset

No more articles